menù

INDIA: RAJASTHAN E LE TIGRI – HOLI FESTIVAL

Prezzo
In aggiornamento€ per persona
Data
12/03/2026
Durata
10 giorni - 9 notti
Destinazione
ASIA
Viaggiatori
10 persone
  • Informazioni
  • Mappa
  • Recensioni
  • Tour simili

Cosa è incluso

Destinazione
ASIA Mappa ASIA
Informazioni aggiuntive
Prenotazioni entro: In aggiornamento Saldo entro: In aggiornamento
Prezzi aggiuntivi
Suppl. Singola: In aggiornamento€
Programma del tour

Pittori impressionisti come Monet, Renoir e Degas, per tradizione amanti del colore e della luce, si sarebbero sentiti a proprio agio durante l’HOLI FESTIVAL, una delle ricorrenze più vivaci e attese tra le festività indiane. Tre giorni di delirio collettivo multicolore che celebra l’arrivo della primavera e con essa il periodo del raccolto, coinvolgendo tutta la società indiana a prescindere da religione o classe sociale. Protagonista assoluta una polvere naturale, chiamata AABIR o GULAL, dalle sgargianti tonalità di blu, rosso, giallo, turchese e rosa.

Preparatevi ad incontrare ovunque persone in festa. Quella dell’ Holi è una ricorrenza che segna la fine dell’inverno e l’avvicinarsi della primavera. I fiori iniziano a sbocciare, il sole splende nel cielo e sembra che ogni altra cosa passi in secondo piano.

Più di ogni altra festività, Holi è il trionfo dell’India gioiosa ed esuberante. Lasciatevi trascinare dai costumi colorati, dai sari in seta, dai colori sgargianti, dagli incensi, dai suoni e dalle bandiere, dai templi e dai luoghi sacri di questo straordinario paese.

In India è una delle feste più attese dell’anno. L’Holi Festival celebra l’inizio della primavera e coinvolge migliaia di persone. La manifestazione è una ricorrenza annuale molto antica e ha inizio con lo spargimento di polvere colorata, canti e balli. E’ una festa collettiva che coinvolge tutta la popolazione. Tutti si abbracciano, si baciano, cantano, ballano e suonano per far trionfare l’amore. Infatti, questa è la festa dell’amore, della passione, della gioia, della fratellanza e del colore.

Il sole, la luna, le stelle, tutte le luci del mondo non potranno mai uguagliare la luce della Conoscenza. Emergiamo dall’oscurità e dall’ignoranza e realizziamo, attraverso la meditazione, la luce eterna dell’anima”.
(tratto da Sri Vidya n.4 pag.5)

HOLI: IL FESTIVAL DEI COLORI IN INDIA!

GIORNO  12 marzo ITALIA – DELHI

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e operazioni imbarco volo a Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

Pensione completa: All’arrivo dopo disbrigate la formalità all’aeroporto trasferimento in hotel (camera fruibili da subito). Dopo pranzo inizio della visita guidata in italiano alla città vecchia, un affascinante e pittoresco dedalo di viuzze, è divisa in due parti dalla via “dell’Argento”, un susseguirsi colorato e vivace di botteghe e bazaar. Nella stessa zona si potrà visitare la Jama Masjid, una delle più grandi moschee del mondo, edificata nel 1650. Pomeriggio visita di Nuova Delhi con i suoi monumenti più importanti: i palazzi governativi dell’epoca coloniale davanti al India Gate e Tempio di Sikh. Cena e pernottamento in hotel.

Buy Laces, Beads, & More From Kinari Bazaar | LBB, Delhi

Delhi: tour di Jama Masjid, Qutub Minar e Tomba di Humayun | GetYourGuide

 

Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO  13 marzo DELHI – AJMER – PUSHKAR

Pensione completa: In mattina presto imbarcate il treno per Ajmer con colazione al sacco e all’arrivo ad Ajmer trasferimento a Pushkar.

All’arrivo sistemazione in hotel e pranzo.

Pomeriggio visita di Pushkar, città santa che ospita l’unico tempio dedicato al Dio Brahma di tutta l’India. È una delle città sante e più importante per gli induisti. Qui i c’è un lago ritenuto sacro. La leggenda narra che il lago nacque da una lacrima del Dio Brhama, il Dio creatore È una delle città più tranquille del Rajasthan.

Vista panoramica aerea della città di pushkar india | Foto ...

Quando Andare a Pushkar? Clima e Meteo. 4 Mesi da Evitare! - Rajasthan - Dove e Quando

Escursione al tempio di Brahma e al forte di Chittorgarh da Jaipur

Successivamente alla visita, tempo dedicato ad una passeggiata nel mercato locale di Pushkar per vivere la quotidianità locale.

Pushkar: cosa vedere, informazioni, consigli, foto.

 

INDIA – Pushkar, un universo sospeso – Ci vediamo quando torno

Cena e Pernottamento.

 

GIORNO  14 marzo PUSHKAR – JAIPUR – HOLI FESTIVAL

Pensione completa: Dopo la prima colazione (presto la mattina) trasferimento a Jaipur.

La mattinata sarà dedicata al Festival di Holi, famoso in tutto il mondo, una delle più antiche celebrazioni hindu della stagione primaverile, conosciuta come la “festa dei colori”, della gioia, del divertimento, della pace e dalla tolleranza.

I Colori dell'India (Holi Festival): 21-29 Marzo 2024 | Pittaluga Viaggi

Festeggiamenti durante l'Holi, India - Bing Gallery

È osservata principalmente in India, Nepal e nelle zone del mondo con significativi gruppi di popolazioni di origini indiane. La festa si inaugura con l’accensione, la notte prima del giorno Holi, di un falò che prende il nome di Holika Dahan, dove Holika è il nome di un demone delle scritture Hindu e Veda. La mattina del giorno dopo la festa esplode in un carnevale di colori, giochi, danze e canti. L’Holi è spesso celebrato all’avvicinarsi dell’equinozio di primavera in un giorno di plenilunio. La data del festival, quindi, non è fissa ma varia ogni anno a seconda del calendario induista e del calendario gregoriano.

Holi 2023: Know the significance, time, rituals of Holika Dahan

Che cos'è la Holi Fest in India - Viaggi Pop

I significati del festival sono la vittoria del bene sul male, l’arrivo della primavera, l’addio dell’inverno, l’incontro con gli altri, la voglia di giocare, ridere, dimenticare i dolori, perdonare e consolidare le relazioni.

Amici Festeggiare Holi Festival In India - Fotografie stock e altre immagini di Holi - Holi, Festeggiamento, India - iStock

Poi alla sera la vista del Tempio delle Schimmie (Galta Ji).

Giro turistico di Jaipur con tempio delle scimmie (tempio Galta ji) | GetYourGuide

Galtaji Temple: Where The Monkeys Run The WorldMemorable India Blog

Successivamente visita al Tempio di Birla.

Tour guidato dei templi di Jaipur - Prenotazione a Civitatis.com

Birla Mandir Temple in Jaipur District | Expedia.co.in

Cena e pernottamento

 GIORNO  15 marzo: JAIPUR 

Colazione in hotel e intera giornata dedicata alla visita della “città rosa“, capoluogo del Rajasthan, nodo commerciale e turistico di prim’ordine, è oggi un centro di almeno 1.300.00 persone, sito in un’area semidesertica. Jaipur colpisce perché è architettonicamente ordinata secondo precise geometrie. È famosa per i suoi edifici in arenaria rosa, sembra però che l’appellativo derivi da un episodio del 1876, quando Jaipur fu ridipinta di rosa per la visita del principe del Galles.

Le mete europee più economiche per il 2023

La prima visita sarà fatta al Forte Amber. da Jaipur. L’ultimo tratto di salita al Forte si percorre a dorso di placidi elefanti per meglio entrare nello spirito dei luoghi. All’ interno delle mura si visitano palazzi e padiglioni di raffinata bellezza ed il piccolo tempio della Dea Kali.

India - Alla scoperta del meraviglioso Forte Amber in India - Go Asia

India - Alla scoperta del meraviglioso Forte Amber in India - Go Asia

Quindi visita alla città vera e propria: all’ Osservatorio, ricco di strumenti d’eccezionale grandezza e dove si trova il “Sancrat” (il Principe della Meridiana), uno gnomone alto 90 piedi.

Da Delhi: escursione privata di 2 giorni con guida a Delhi e Jaipur | GetYourGuide

Poi al Palazzo del Vento, che sorge su una delle principali strade della città, un curioso palazzo elaborato e fantasioso ma nello stesso tempo limpido esempio d’arte orientale costruito anch’esso con la “pietra del deserto“.Visita della città di Jaipur con guida turistica esperta e pranzo | GetYourGuide

Ed infine visita al Palazzo del Maharaja risalente al 1570.

Palazzo Reale - Jaipur

Esclusivo: Cena con una famiglia locale, dopo una lezione di cucina che ci svelerà i segreti della tradizione culinaria locale.

GIORNO  16 marzo JAIPUR – RANTHAMBORE

Dopo colazione partenza per Ranthambore. Con la sua numerosa popolazione di tigri costituisce una delle riserve di punta del “Progetto Tigre“. Il parco nazionale di Ranthambore era un tempo il terreno di caccia del Maharaja di Jaipur. Nel 1955 fu dichiarato riserva naturale; nel 1980 divenne un parco nazionale. Nel 1972 venne incluso nel Project Tiger. Con l’aggiunta delle vicine riserve di Keladevi e Mansingh, l’area totale del parco nazionale è di 1.334 kmq. Le tigri di Ranthambore sono tra le meglio documentate, le più fotografate e filmate di tutte in India. È anche il parco in cui una serie di progetti intrapresi con successo dagli ambientalisti hanno portato benefici anche ai villaggi circostanti attraverso progetti sanitari, assistenza agricola e rimboschimento.

Pomeriggio safari con la guida naturalista nel parco nazionale di Ranthambore.

Ranthambore National Park – Kaziranga National Park and Tiger Reserve ~ Tour Packages & Safari Bookings Official

Tour organizzati al Ranthambore National Park in Rajasthan

 

Esperienza Esclusiva: Passeggiata in un villaggio per esplorare la vita della campagna Indiana e provare il tè masala lungo la strada che viene preparato nel tandoor. Visita di un tempio antico per la preghiera serale.

GIORNO  17 marzo RANTHAMBORE – FATEHPUR SIKRI – AGRA

Mattina presto safari con la guida naturalista nel Parco Nazionale di Ranthambore, uno dei parchi più grandi e ricchi di fauna dell’India, dove è possibile ammirare la tigre indiana. Il parco circondato dei Monti Aravalli e non molto distante dal deserto del Thar, Ranthambore vanta scenari desertici così come aree verdi e pianeggianti. Fu per molto tempo riserva di caccia dei Maharaja di Jaipur fino a che non venne dichiarato riserva naturale e parco nazionale dedicato alla tutela della tigre indiana. Ad oggi è considerato il posto migliore per vedere la tigre indiana nel suo habitat naturale.

Safari di 2 giorni a Ranthambore

Rientro in hotel per la colazione, partenza per Agra, sosta Fatehpur Sikri per la visita della città deserta del XVI secolo, abbandonata dopo soli 14 anni della sua edificazione, con bellissimi palazzi in arenaria rossa.

Self-guided tour of Fatehpur-Sikri | SmartGuide

Fatehpur Sikri Tourism (Agra) (2024) - A Complete Travel Guide

Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO  18 marzo AGRA 

Prima colazione in hotel.

Visita del superbo Taj Mahal (Patrimonio dell’UNESCO), uno delle sette meraviglie del mondo, il sogno di marmo, un mausoleo di marmo bianco fatto costruire dall’imperatore moghul Shah Jahan, a commemorazione della propria sposa, morta nel 1631 dando alla luce il loro 14 figlio.

Secrets, History, and Facts About the Taj Mahal

Visita del Forte Rosso di Agra (Patrimonio dell’UNESCO), che fu la prima rocca forte dei moghul, fatta costruire da Akbar. Circondata dal fiume Yamuna la fortezza monumentale deve il suo nome al materiale utilizzato per la costruzione, l’arenaria rossa, menzionata per la prima volta nel 1080, e il primo sultano che si trasferì da Delhi alla volta della fortezza fu Sikandar Lodi nel 1500 circa. Si tratta di una delle fortezze più importanti e rappresentative dell’India, grazie alla sua ubicazione e costruzione poiché è circondata da un fosso d’acqua proveniente dal fiume. In passato erano conservati i tesori dello stato e fu abitata da differenti imperatori. Akbar il Grande (1542-1605) voleva rendere Agra la capitale dell’impero moghul ma arrivò nella fortezza solo poco prima della sua morte. Le mura sono grandiose, con un fossato tra cinta esterna e interna.

AGRA FORT: Tutto quello che c'è da sapere (AGGIORNATO 2024) - Tripadvisor

Visita di Bimbo di Taj Si chiama la tomba di Itmad ud Daula è un mausoleo moghul nella città di Agra, nello stato indiano dell’Uttar Pradesh. Spesso descritta come una “scatola dei gioielli“, a volte chiamata “Bacha Taj“, la tomba di I’timād-ud-Daulah è spesso considerata una bozza del Taj Mahal La tomba, costruita tra il 1622 e il 1628, rappresenta una transizione tra la prima fase dell’architettura monumentale di Mughal – costruita principalmente in arenaria rossa con decorazioni in marmo, come nella Tomba di Humayun a Delhi e nella tomba di Akbar a Sikandra – alla sua seconda fase, basata su marmo bianco e intarsio di pietra dura, più elegantemente realizzato nel Taj Mahal.

Tomba di Itimad-ud-Daulah biglietti elettronici e guida salta fila 2024 - Agra

Cena e pernottamento in hotel.

GIORNO  19 marzo AGRA – DELHI

Prima colazione in hotel e partenza per Delhi.

Lungo il percorso visita del Vrindavan, conosciuta anche come la città dei templi e la terra di Krishna. Scoprite la calma delle rive del fiume Yamuna, una città vivace e colorata con i suoi bazar, palazzi e haveli. Ogni primavera, una marea di festaioli intensi esaltano i colori di Vrindavan durante le frenetiche celebrazioni di Holi in città. Annunciando l’arrivo della primavera, Holi, il “Festival dei colori” indù, è quando la gente del posto e i visitatori si uniscono allegramente all’improvviso e organizzano eruzioni di colore.

2.400+ Vrindavan Foto stock, immagini e fotografie royalty-free - iStock

Al termine proseguimento per Delhi. All’arrivo sistemazione in hotel per cena e pernottamento.

GIORNO  20 marzo DELHI – ITALIA

Partenza con volo di linea per Italia e pernottamento a bordo. In prima mattinata arrivo in Italia.                                    

 Fine dei servizi.

  • LE QUOTE COMPRENDONO:
  • Voli andata e ritorno Italia – Delhi
  • Tutti i trasferimenti da/per aeroporti in India con mezzo private
  • Sistemazione in hotel 5***** – 4**** o Heritage;
  • Trattamento di Pensione completa;
  • Escursione a dorso d’Elefante per la salita al Forte Amber Jaipur.
  • 2 Safari nel parco nazionale di Ranthambore;
  • La guida parlante italiano per tutta la durata del tour
  • Abito tradizionale per festeggiamenti di Holi festival;
  • Visite ed escursioni come da programma;
  • Assistenza in Italiano 24 X 07;
  • Acqua a bordo del veicolo durante il viaggio;
  • Tutte le tasse governative attuali.

 

  • LA QUOTA NON COMPRENDONO:
  • Visto d’ingresso in India con modalità online;
  • Assicurazione ANNULLAMENTO AL VIAGGIO copre intero valore costo.
  • Spese da pagare ai monumenti per poter fotografare/filmare;
  • Mance ed extra di carattere personale;
  • Tutto quello non indicato nella “quota comprende”.
  • Tasse aeroportuali
  • Extra di carattere personale

Di più ASIA

Pittori impressionisti come Monet, Renoir e Degas, per tradizione amanti del colore e della luce, si sarebbero sentiti a proprio agio durante l’HOLI FESTIVAL, una delle ricorrenze più vivaci e attese tra le festività indiane. Tre giorni di delirio collettivo multicolore che celebra l’arrivo della primavera e con essa il periodo del raccolto, coinvolgendo tutta...

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi la tua recensione

L’indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *

Da In aggiornamento€
18/04/2025
8 giorni - 7 notti
Armenia
minimo 25 persone
Da 4.970,00€
10/01/2025
16 giorni – 15 notti
India
15 persone
Da 3.390,00€
29/01/2025
12 giorni 12 notti
India
12 massimo 16 persone
Da 4.590,00€
27/12/2024
10 giorni - 8 notti
Maldive
minimo 20 persone
Da In aggiornamento€
26/08/2025
11 giorni 9 notti
Kazakistan
In aggiornamento
Da 4.700,00€
10/09/2024
9 giorni - 8 notti
Bhutan
10 persone
Da 4.790,00€
28/12/2024
11 giorni - 09 notti
ASIA
10 persone
Da 3.985,00€
18/08/2024
16 giorni - 15 notti
ASIA
10 persone
27/06/2024
11 giorni - 10 notti
Turchia
minimo 15 persone
Da 2.560,00€
12/05/2025
8 giorni - 7 notti
ASIA
10 persone
Da In aggiornamento€
28/03/2025
13 giorni - 12 notti
ASIA
10 persone
Condividi sui social network

I VIAGGI DI GIORGIO

I viaggi sono come le persone: non ce ne sono due uguali. Reputiamo la trasparenza una forma di correttezza nei riguardi di chi si fida di noi: così il tempo investito in ricerca si trasforma in dettaglio di informazioni fornite a chi parte.

CONTATTI

Viale Cesare Pavese 37, 00144 Roma

I MIEI VIAGGI 2015 SRL

P.IVA e CF: 13326011007

Tel. 0645667875

Cell. 3801252107

WhatsApp 3882412507

iviaggidigiorgio@libero.it

booking1@iviaggidigiorgio.it

imieiviaggi2015srl@pec.it

REA: RM-1439135

Privacy Policy Cookie Policy

GIORNI E ORARI

Aperti dal lunedì al venerdì dalle 9:30/13:30 alle 14:30/18:30

SEGUICI SUI SOCIAL

Facebook

Instagram

NEWSLETTER

    CREDITS

    © I Viaggi di Giorgio | Tutti i diritti riservati

    Powered by Antonio De Lorenzi

    ×