VULCI

Vulci_Tempio_3Inaugurazione mostra Museo Nazionale Etrusco - Vulci85729867

In Breve

 Borghi in Festa da Gustare..

VISITA PER UNA GIORNATA AL PARCO ARCHEOLOGICO NATURALISTICO DI VULCI

Inaugurazione mostra Museo Nazionale Etrusco - Vulci

Partenza: 25 aprile - 25 aprile
Durata: 1 giorno
Gruppo minimo: 35
Costo per persona: Costo per persona euro 60,00
Prenotazioni entro: sino ad esaurimento dei posti disponibili, versando intero saldo.

Il Programma di Viaggio

Partenza ore 08.30.  

Ritrovo dei partecipanti in luogo da comunicare alle ore 08.30 e trasferimento in bus privato a Vulci.Accoglienza da parte del nostro personale addetto all’ accompagnamento e illustrazione dell’area archeologica e naturalistica attraverso i pannelli e il plastico.

Vulci_Tempio_3Vulci, la città Etrusco-Romana. Visita guidata ai resti archeologici dell’antica città di Vulci.Il parco archeologico si articola su un area occupata dalla città etrusco/romana circondata dal’imponente cinta muraria e .dai resti delle porte urbane con l’antica strada basolata; nella città si aprirono nuove botteghe e ateliers di artigiani che fabbricarono splendidi vasi,raffinati gioielli e ricercatissimi oggetti in bronzo.

Pranzo con piatti della tradizione maremmana.

 Vulci, le Necropoli e il Museo

A termine del pranzo visita guidata nell’area della Necropoli di Ponte Rotto con visita alla Tomba François ed alla Tomba delle Iscrizioni.

Seguirà la visita al Castello della Badia,con il suo ponte romano sul fiume Fiora, sede del Museo Nazionale di Vulci.

Al termine rientro a Roma e fine dei servizi.

Informazioni generali

Al Parco Naturalistico Archeologico i visitatori possono ammirare gli scavi archeologici dell’antica metropoli etrusco-romana di Vulci, le nobili tombe etrusche, i reperti esposti nel Museo Nazionale Archeologico, il tutto immerso in una Natura dai tratti incontaminati, che offre colori, suoni ed emozioni sempre diverse… Il canyon formato dalla scura roccia vulcanica scolpita dalle acque del Fiora; il pianoro popolato dalle maestose vacche maremmane e da cavalli bradi; la rigogliosa vegetazione lungo le sponde del fiume, rifugio per cinghiali, lepri, istrici e, a Primavera, il cielo colorato dai tanti arcobaleni dei gruccioni… I visitatori possono scegliere di ammirare la Natura e la Storia di Vulci passeggiando con tranquillità lungo uno dei Percorsi segnalati: il percorso breve (km.2,300), il percorso completo (Km.3,500), il percorso natura (km 1,500),che consentono di visitare gli scavi archeologici della città etrusco-romana senza perdere il Laghetto del Pellicone, “tappa obbligata” di ogni percorso.

A pochi minuti di macchina dalla Biglietteria del Parco, attraversato il Fiora,  si trovano il suggestivo Ponte della Badia ed il Museo Nazionale Archeologico del Castello della Badia.

Sempre sulla sponda opposta del Fiora, si trova  la Necropoli Orientale, con la Tomba François, la Tomba delle Iscrizioni ed il Tumulo della Cuccumella.

Comprende:

BUS G.T : biglietto di ingresso al Parco, servizio di accompagnamento didattico alla città, alle necropoli e al Museo ;biglietto di ingresso al Museo;pranzo  tipico maremmano bevande incluse;accompagnatore dei viaggi di giorgio

Non comprende:extra di carattere personale,mance euro 2

 

torna su