fbpx

Visita a Ferrara: il balletto di Mosca “La Classique”

visita a ferraraballetto di mosca la classiquevisita a ferraravisita a ferrara

In Breve

Tra le signorie più importanti e sfarzose del rinascimento italiano, Ferrara è oggi una tra le principali città d’arte e cultura d’Italia. A misura d’uomo, con un centro storico che nel tempo non ha visto perdere il proprio fascino.

Visita a Ferrara nel mese di novembre: balletto di Mosca

La città di Ferrara può vantare di essere stata elevata a Patrimonio dell’Umanità dal 1995 con la dicitura di “Città del Rinascimento”. Grazie ad una progettazione che ha avuto una profonda influenza sullo sviluppo dell’urbanistica nei secoli seguenti, nel 1999 si aggiunse un secondo riconoscimento per il paesaggio culturale del Delta del Po e per le sue delizie estensi.
E’ proprio relativamente alla cucina che Ferrara si è presentata nell’antico Rinascimento come centro vitale e luogo di eccellenza per la ricerca culinaria al tempo della Corte Estense. Dai cappellacci con la zucca alla salama da sugo e all’acquadella ammarinata, dal pasticcio di maccheroni al panpepato: la cucina locale è decisamente ricca di prelibatezze.

Tra i punti determinanti come tappa fondamentale della nostra visita a Ferrara c’è il famosissimo nonché prestigiosissimo balletto di Mosca “La Classique”. Quest’ultimo è stato fondato nel 1990. L’organico è formato da una cinquantina di elementi provenienti da storiche strutture conosciute in tutto il mondo come il Bolshoi di Mosca, il Kirov di San Pietroburgo, i Ballet Theatres di Kiev e Odessa.
Nel proprio repertorio questo “cast teatrale” può vantare un repertorio composto da tutti i più grandi capolavori. Fra i danzatori spicca l’étoile Nadejda Ivanova, che ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti durante la sua carriera per le sue capacità tecniche ed interpretative. Il Lago dei Cigni, l’immortale capolavoro della storia del balletto, ci delizierà ancora una volta con l’incantevole storia d’amore fra il giovane principe Siegfried e Odette.
Una visita a Ferrara della durata di tre giorni che vi faranno immergere nella magica atmosfera rinascimentale.

Partenza: 11 novembre - 13 novembre
Durata: 3 giorni 2 notti
Gruppo minimo: 30 persone
Costo per persona: € 320,00 con sistemazione in camera doppia – suppl. singola € 60,00
Prenotazioni entro: 26 ottobre sino ad esaurimento dei posti, versando acconto di euro 100,00, saldo entro 20 giorni dalla partenza

Il Programma di Viaggio

1°Giorno Roma Ferrara

Ritrovo dei partecipanti in luogo e orario da stabilire e partenza in direzione di Ferrara.Arrivo del gruppo a Ferrara in tarda mattinata, sistemazione in hotel e pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida. Panoramica in bus e a piedi della parte rinascimentale della città, con sosta per la visita della bellissima chiesa di San Cristofaro alla Certosa, della Certosa e del Cimitero Monumentale Ebraico. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

visita a ferrara

2°Giorno Ferrara-Balletto

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la vista del centro storico. Ingresso al mattino al monastero di Sant’Antonio in Polesine e della parte più antica di Ferrara. Pranzo libero e nel pomeriggio proseguimento della visita guidata con ingresso al Castello Estense e al Museo della Cattedrale. Cena in hotel.
Per le ore 20,45 ingresso al Teatro Nuovo per assistere in “Poltronissima” al balletto “Il lago dei Cigni” della compagnia “La Classique” di Mosca, che annovera fra le sue file danzatori provenienti dai maggiori teatri russi.
Rientro in hotel e pernottamento.

balletto di mosca la classique

3°Giorno Ferrara Roma

Dopo la prima colazione in hotel, proseguimento della visita della città con ingresso al Nuovo Museo MEIS (Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah). Pranzo libero. Visita alla Pinacoteca di Palazzo Diamanti. Rientro a Roma.

visita a ferrara

Informazioni generali

La quota comprende:

  • Trasporto in Treno alta velocità Da Roma per Ferrara (Tariffa treno soggetta a riconferma)
  • Soggiorno mezza pensione in hotel 3 stelle (Bevande incluse nei pasti)
  • Posto in Poltronissima a teatro
  • Assicurazione medico (massimale € 10.000,00)  bagaglio ( massimale € 1.500,00)

La quota non comprende:

  • Ingressi obbligatori da pagare in loco € 20 circa
  • Extra di carattere personale
  • Tutto ciò non indicato nella voce “La quota comprende”

FACOLTATIVA ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO  EURO 15.00

torna su