Tirata del Carro – Campania

carro??????????toto-e-gli-spaghetti-2comune-di-mirabella-817x404_carton46396-21dfela-grande-1662903525la-grande-tirata-740x480carro-2-2-2maxresdefault

In Breve

…dalla “Tirata del Carro” di Mirabella Eclano

2 GIORNI DA NON PERDERE

La Grande Tirata – Il trasporto del Carro
….un emozionante viaggio nel tempo, fra luci suoni e teatro…….

“La gente ti guarda, un po’ incredula, un po’ maliziosa, ammiccante…

Partenza: 21 settembre - 22 settembre
Durata: 2 giorni 1 notte
Gruppo minimo: 20 persone
Costo per persona: 255,00 € supl singola 30,00
Prenotazioni entro: fino ad esaurimento posti versando un acconto di € 100,00

Il Programma di Viaggio

1° giorno – Sabato 15  Settembre: Roma – Mirabella Eclano 

Partenza in bus da Roma  in direzione di  Mirabella Eclano.

Pranzo degustazione da Zi Carmela. Raggiungeremo la parte alta della città per assistere ai preparativi e poi alla trionfale Tirata del Carro.

carro

carro-2-2-2

maxresdefault

La Grande Tirata – Il trasporto del Carro
L’appuntamento è fisso: il sabato che precede la terza domenica di settembre, giorno in onore della Madonna Addolorata, a cui è dedicata questa singolare macchina da festa, un obelisco alto circa venticinque metri il cui scheletro è costituito da una struttura di travi lignee rivestite da pannelli di paglia lavorata a mano. Con una struttura in legno, costituita da 23 travi soprapposte, secondo una tecnica che conferisce flessibilità, ma anche praticità di montaggio e smontaggio, dalla disposizione delle travi, si creano 7 piani, che partendo dal basso, ognuno è più grande del successivo, gli ultimi tre registri costituiscono la cupola, sulla cui cima, è fissata la statua della madonna Addolorata: il Carro viene trasportato, attraverso i campi e lungo le strade cittadine, da sei coppie di buoi e da una moltitudine di uomini. Aggrappati alle funi di canapa che si diramano da esso, i “funaioli” lo tirano a braccia pronti a correre, ad allentare la presa o a frenarne la corsa, pur di evitare l’evento più temuto, una rovinosa caduta considerata dai protagonisti del rito foriera di sventure. Nel 1881 e del 1961 il Carro si abbatté al suolo, annunciando la carestia che colpì l’Irpinia nel 1882 e il terremoto del 1962. Questo intreccio di emozioni così diverse si protrae per tutta la durata della “tirata” (circa cinque ore) e si conclude con il trasporto in trionfo del timoniere e con la benedizione degli animali davanti alla chiesa dedicata alla Madonna Addolorata. Il riflesso mitico del decadere e del risorgere della vegetazione illumina proprio un aspetto caratteristico del Carro di Mirabella Eclano, quello di essere smontato nelle decine e decine di pannelli, travi di legno e funi, per essere poi rimontato verso la fine di agosto nella consolidata struttura piramidale.Per tutta la durata dell’anno, invece, è sottoposto a rifacimenti e restauri, come se venisse curato, accudito, perfezionato, in un certo senso “coltivato”, ed è proprio questa immagine di un lavoro e un impegno incessante, che accomuna la festa al lavoro costante e puntuale del contadino, capace di produrre l’elemento centrale della alimentazione: il grano. Il grano da sempre riveste un ruolo fondamentale per la sopravvivenza dell’essere umano ed è per questo motivo che generalmente nelle ritualità agresti esso è un elemento centrale di interesse, considerato il simbolo del dono della vita, che può essere soltanto un dono degli Dei.

Al termine trasferiemtno in hotel cena e pernottamento

2° giorno – Domenica 16 Settembre

Prima colazione in hotel e trasferimento a Napoli al rione  Sanità.

ESCLUSIVA DEI VIAGGI DI GIORGIO….un emozionante viaggio nel tempo , fra luci suoni e teatro…….

la-grande-tirata-740x480

“La gente ti guarda, un po’ incredula, un po’ maliziosa, ammiccante….
E’ l’esperienza di un turista qualsiasi che scenda quaggiù a cercare antichi, celebri nomi e gloriose vestigia.
Sanità’, inafferrabile, incostante bellezza…. È uno di quei posti dove l’umanesimo o diventa umanità, o muore.
Chi ama la Sanità ci resta … Qui e’ davvero Napoli, tremendum fascinans … qui una sottile magia ti trattiene, affatturato. Qui la gente bellissima e orgogliosa, ti discopre inattese tenerezze, cosi che, in fondo, ti spiacerebbe andartene. Qui potresti scrivere una storia, in bilico tra l’umile e il sublime, che forse nessuno leggerà, ma ti potrà accadere la ventura di essere capito, e t’ameranno”

…. È un itinerario restituito alla città e ai napoletani, prima ancora che ai visitatori e ai turisti. Un itinerario lungo un miglio.
Percorrere il Miglio Sacro significa scegliere di attraversare il Rione Sanità, dove hanno abitato i popoli a sud e ad est di Napoli, dagli africani ai cinesi, dove un tempo transitavano in carrozza papi, re e cardinali, dove oggi le chiese non sono soltanto prodigiose gallerie ma case di accoglienza, di pace e di progettazione.
Vivere questo cammino significa sostenere il riscatto di questo quartiere valorizzando la sua storia millenaria e soprattutto incontrare un Rione dove l’umanesimo o diventa umanità o muore.


toto-e-gli-spaghetti-2

Durante il percorso si visiteranno: Catacombe di San Gennaro , Basilica di San Gennaro extra moenia , Cimitero delle fontanelle , Basilica si Santa Maria della Sanità , Rione Sanita, Palazzo San Felice ,  Palazzo dello Spagnuolo  

comune-di-mirabella-817x404_c
Termine della visite e sosta per il Pranzo. Nel pomeriggio e prevista la visita alla Reggia di Carditello .NB add’oggi non abbiamo la certezza che sarà possibile fare questa visita , qualora non fosse possibile proporremmo una valida alternativa. Al termine della visita rientro a Roma in serata.

Al termine della visita rientro a Roma

Itinerario di Viaggio

Informazioni generali

Gli Amici nei Viaggi  di Giorgio  opera da numerosi anni, nel settore della promozione della cultura e dell’arte, speciali attività  turistico/culturali attraverso attività e iniziative volte ad una migliore fruizione del patrimonio culturale. Gli ambiti di riferimento sono: TURISMO e CULTURA; EVENTI e SPETTACOLI; FORMAZIONE e DIDATTICA. Per raggiungere questo obiettivo, cerca e collabora con le migliori  guide e associazioni culturali dei luoghi da visitare al fine di ottenere un valore aggiunto alla propia offerta. Oltre ai servizi turistici standard organizziamo: cene spettacolo, visite in forma di spettacolo, itinerari enogastronomici, visite guidate narrate, degustazioni e servizi turistici generici caratterizzano la nostra offerta, con l’obbiettivo di trasmettere al visitatore le emozioni e il sapere con una modalità rilassante ma intensa. Il teatro, il gusto, la cultura e il folklore sono le quattro parole chiave, con le quali ci prendiamo cura del cliente, unendole a una sapiente organizzazione e gestione dei tempi di visite.

In particolare in Campania:

Gli spettacoli

Nel settore spettacolo, ha acquisito professionalità ed esperienza sia nel produrre che nel selezionare eventi, sempre intuendo per tempo, le esigenze dei nostri clienti e i nostri appuntamenti, non trascurano “gli affezionati”, che sempre più numerosi ci seguono nei percorsi narrati al territorio e nelle serate che proponiamo a teatro.

Il Sentiero dei Misteri

Attraverso la tecnica del racconto, abbiamo ideato un nuovo modo emozionale di far rivivere a turisti e ai visitatori la cultura e il territorio.Sono nati così  i Narratori dell’Arte , che attraverso una particolare cura per lo studio delle fonti, reinterpretano luoghi noti e meno noti.

Guide Turistiche

Multilingue ed abilitate dalla  Regione Campania, le Guide Turistiche degli Amici di Giorgio , sono nello specifico dei Narratori dell’Arte, in continua formazione e nella consapevolezza dei vari e molteplici aspetti del territorio, sono in grado di fornire, con un target altamente qualitativo, percorsi di visita in tutta la Campania.

La quota comprende:

  • Bus G.T. per la durata del tour;
  • 1 notte Hotel in pernottamento e prima colazione più 1 cena;
  • 1 pranzo degustazione al  famoso ristorante Zi Carmela;
  • 1 pizza  della domenica.
  • Visita guidata de IL MIGLIO SACRO SOPRA E SOTTO IL RIONE SANITA;
  • Assicurazione medico bagaglio e ANNULLAMENTO AL VIAGGIO;
  • Accompagnatore dei Viaggi di Giorgio

La quota non comprende:

  • extra di carattere personale;
  • biglietti ingressi ove previsti durante itinerario.
  • Bevande ai pasti.
torna su