Riti Pasquali in Campania,Incappucciati a Sorrento,Padula….

esterno-torre-giammaruca_0758Padula_certosa_courtempio-di-notte79_processioni1

In Breve

TOUR INEDITO CON ATMOSFERE UNICHE, GASTRONOMIA DI ALTO LIVELLO, CULTURA, TRADIZIONI

Sorrento con l’incredibile processione degli Incappucciati del Venerdi Santo, Paestum-Padula con la Certosa più grande d’Europa, Teggiano con il suo incredibile borgo medievale, e le grotte di Pertosa…tutto questo in un unico incredibile tour…

Partenza: 03 aprile - 06 aprile
Durata: 4 giorni 3 notti
Gruppo minimo: 25
Costo per persona: 330,00
Prenotazioni entro: sino ad esaurimento dei posti disponibili versando acconto di euro 100,00

Il Programma di Viaggio

1° giorno venerdì 03/04 Roma-Napoli-Sorrento

Ritrovo dei partecipanti e partenza in bus privato in direzione Napoli dove all’ arrivo verranno assegnate le camere in hotel. Al termine trasferimento alla stazione della circumvesuviana e imbarco trenino diretto a Sorrento , all’ arrivo tempo libero .Cena in ristorante. Al termine si assisterà alla processione degli Incappucciati. Rappresentazione drammatica e simbolica della passione e morte di Cristo avente valore catartico e diretta filiazione di consimili rappresentazioni medievali, arricchite e integrate da quel gusto del teatrale che gli Spagnoli portarono nella nostra tradizione religiosa pasquale e che si evidenziò in particolar modo nell’ esibizione degli strumenti legati alla passione di Cristo.

“Si vivranno momenti mistici e affascinanti.Tutto questo al tramonto,con le strade illuminate solo dalle lanterne degli incappucciati. Descrivere l’atmosfera che circonda queste manifestazioni così coinvolgenti e suggestive non è cosa facile; bisogna viverle, “esservi dentro” ed immergersi in quell’aria misteriosa e severa, delicata ed altera, ma sempre e comunque di grande drammaticità per capirne l’essenza e riceverne emozioni e sentimenti.”
Gli incappucciati sfilano a passo lento, cadenzato; sfuggono nella notte, paludamenti bianchi, neri, rossi, violacei, azzurri, appena illuminati dalle fiaccole e dai lampioni che recano e poi croci, simboli della Passione, stendardi e canti struggenti, mitiche visioni e percezioni impalpabili di tempi remoti risalenti, attraverso l’inconscio, a riti forse vissuti, lontani nel tempo secoli o millenni.

Trasferimento in hotel. Pernottamento.

tempio-di-notte2°giorno sabato 04/04 Napoli-Paestum-Padula

Colazione in hotel e partenza per Paestum. Arrivo e visita guidata. Situata nella pianura del Sele, Paestum è una località archeologica di grande rilevanza, fondata dai greci nel VII secolo A. C. e dedicata al dio Nettuno.Visiteremo : » TEMPIO DI NETTUNO, la Basilica,Tempio di Cerere,la Via Sacra e Quartieri di Abitazioni .Pranzo in ristorante. Proseguiamo per Padula. Durante il percorso visiteremo le rovine dell’antica Velia. , l’antica Elea, risale al 540 a.C. quando fu fondata dai Greci Focei. Le strutture in buono stato di conservazione che è possibile ammirare sono i resti del porto, il pozzo sacro, e, più in alto, l’anfiteatro,la chiesa paleocristiana, la Torre Angioina e la Porta Rosa  Porta Rosa fu rinvenuta nel 1964 e completamente restaurata nel 1971. La porta risale al IV secolo a. C. e costituisce la più rilevante scoperta archeologica avvenuta a Velia. Essa e l’unico esempio di arco a tutto sesto della Magna Grecia pervenuto in perfetto stato di conservazione che metteva in comunicazione i quartieri settentrionale e meridionale della città. Arrivo in hotel .Cena e pernottamento.

Grotte-di-Castelcivita3° giorno domenica 05/04 Buona Pasqua!!PADULA-Grotte Pertosa-Certosa San Lorenzo

 

Dopo la colazione andremo a Pertosa ,tappa d’obbligo per chi inizia il viaggio alla scoperta del Vallo di Diano: piccolo centro medioevale ,contornato da boschi di castagno e uliveti,per scoprire la quiete e l’amenità del borgo contadino e ritrovare tesori nascosti come il dipinto fiammingo dei primi del XVI sec.raffigurante l’Immacolata conservato nella chiesa parrocchiale;visita della “Grotta di Pertosa”(grotte risalenti a circa 35 milioni di anni,si snodano per 2.500 metri attraverso gallerie,cunicoli ed immense caverne;si caratterizzano per l’importanza e perché uniche in Italia,per visitarle occorre salire a bordo di una barca e traversare un piccolo laghetto sotterraneo.Stalattiti e drappi di candido alabastro pendono dalla volta delle caverne,stalagmiti dalle forme più strane catturano lo sguardo più incredulo del visitatore.Vi è stato girato i film :il Fantasma dell’Opera.. Nb: il tratto da noi visitato è comodo e dura in tutto 20 minuti. Al termine pranzo in agriturismo a base di prodotti tipici e cucina locale,per celebrare una sensazionale Pasqua.  Più tardi visita guidata della monumentale “Certosa di San Lorenzo”,che si trova davanti all’ hotel,fondata da Tommaso Sanseverino :si tratta di uno tra i più grandiosi complessi monumentali italiane d’Europa. E’stata dichiarata “Monumento Nazionale”nel 1998,e l’Unesco l’ha riconosciuta quale “Patrimonio dell’Umanità”;visiterete affreschi barocchi della volta,l’altare intarsiato e il bellissimo ciborio in sagrestia;la zona della clausura,la Sala del Tesoro del Capitolo e del Refettorio, il Chiostro Grande e le Celle dei Padri e del Priore;nonché capolavoro, la grande opera quattrocentesca scala elicoidale. ecc.ecc.La Certosa ospita il “ Museo archeologico della Lucania occidentale”dove sono custoditi reperti delle civiltà antiche del Vallo.Cena e pernottamento in hotel.

Padula_certosa_cour

esterno-torre-giammaruca_07584° giorno lunedì 06/04 Padula-Teggiano-Roma  

Dopo la colazione .Partenza per la visita guidata del Borgo Normanno di Teggiano “Città Medioevale e religiosa” (città museo,sede della Diano Medioevale dei Principi Sanseverino,con la sua fortezza di epoca normanna,il suo centro racconta 700 anni di storia e con le sue 32 chiese,raccoglie i capolavori artistici dalle epoche bizantine alle bellezze di fine secolo;la Cattedrale di S.Maria Maggiore,nella quale si trovano monumentali tombe,pregevoli sculture lignee,un artistico portale e la torre campanaria).Qui Antonello Sanseverino,principe di Salerno e signore dello Stato Diano,ordì la famosa”Congiura dei Baroni”,una sommossa fiscale contro il re di Napoli Federico d’ Aragona. Rientro in hotel per il pranzo.
Partenza per Roma. Arrivo in serata.

Itinerario di Viaggio


Visualizzazione ingrandita della mappa

Informazioni generali

Comprende :

Bus G.T. per la durata del tour.Pensione completa dalla cena di venerdì al pranzo di lunedì; 3 pernottamenti  in hotel 4 e 3 stelle; bevande ai pasti (1/4 vino, mezza minerale) ;visite guidate;assicurazione medico bagaglio.

 

Non comprende:

Extra di carattere personale.;ingressi ai siti e alle grotte.Mance.

torna su