fbpx

Pasqua ortodossa in Georgia

gremi georgiauplistsikhe georgiafortezza khertvisitblisikakheti-georgiagori georgiabagrati-georgiavardzia georgiageorgiageorgia tiblisigeorgia tiblisi

In Breve

Tra le nostre ultime tappe in giro il mondo c’è anche la Georgia. Vivere una pasqua diversa con i ‘Viaggi di Giorgio’ è ora possibile, attraversando luoghi inesplorati e caratteristici di queste terre. Oltre alla già ben nota Tiblisi, che rappresenta una vera e propria eccellenza del Medioriente. Da sempre un paese che abbina la cultura del cristianesimo all’influenza ottomana della vicina Turchia.

Tour in Georgia durante la pasqua ortodossa

Tra i luoghi che andremo a visitare, oltre alla catena montuosa del Caucaso anche i diversi luoghi di culto principali della Georgia come Mtskheta con la Chiesa di Jvariela Cattedrale di Svetitskhoveli, dov’è sepolta la Tunica di Cristo. Posto questo registrato come patrimonio dell’UNESCO.
Non il solito tour in Georgia dunque, ma un abbinamento culturale, religioso e storico da vivere tutto d’un fiato, come la meraviglia di Vardzia, la cosiddetta “Città delle caverne” o la splendida Cattedrale di Bagrati, incastonata nella terra del ‘Vello d’Oro’.
Caratteristica altrettanto spettacolare del nostro viaggio georgiano anche l’attraversamento della ‘Via della Seta’ dove visiteremo uno dei suoi luoghi più rappresentativi: La Città Scavata nella Roccia di Uplistsikhe (risalente al I millennio A.C).
Il tutto senza dimenticare la capitale Tiblisi, dove saranno oggetto del nostro tour sia le terme naturali che le antiche cattedrali e la visita alla ‘Città Vecchia’. Un viaggio tutto da vivere durante il periodo più bello dell’anno in Georgia, la Pasqua ortodossa.

Partenza: 29 marzo - 05 aprile
Durata: 8 giorni 7 notti
Gruppo minimo: 15 persone
Costo per persona: € 1.290,00 in camera doppia - Supplemento singola € 215,00
Prenotazioni entro: il 20 Dicembre sino esaurimento disponibilità, versando un acconto di € 590,00

Il Programma di Viaggio

° Giorno: 28/03 ITALIA / TBILISI
Ritrovo dei partecipanti in Aeroporto. Procedure di imbarco e partenza dall’Italia. Pernottamento a bordo.

2° Giorno: 29/03 TBILISI

Arrivo di mattina presto e trasferimento in hotel. Dopo colazione, inizieremo la giornata con la visita della capitale della Georgia – Tbilisi. Il programma inizia con la visita della Città Vecchia dal punto in cui si gode tutto il panorama circostante. In questi giorni, in tutte le chiese ortodosse si celebrano i riti speciali per la settimana santa. Continueremo con la visita della Cattedrale di Sioni. Saliremo poi al colle per visitare la Fortezza di Narikala, arrivando successivamente alle vecchie Terme Sulfuree. Visita del Museo Nazionale. Visita facoltativa dello studio dell’arte dove i visitatori avranno l’occasione di vedere la lavorazione dello smalto cloisonnès (visita non inclusa). Cena in ristorante, pernottamento.

Risultati immagini per l’Accademia di Gelati Georgia

3° Giorno: 30/03 TBILISI – MTSKHETA – AKHALTSIKHE

In questa giornata visiteremo la capitale antica ed il centro religioso della Georgia: Mtskheta con la Chiesa di Jvariela Cattedrale di Svetitskhoveli, dov’è sepolta la Tunica di Cristo, posti registrati come patrimonio dell’UNESCO.
Visiteremo anche il Convento di Samtavo dove sono sepolti il primo Re e la Regina Crisitiana Miriane Nana. Continuazione in direzione di Akhaltsikhe situata nella regione di Meskheti e Javakheti. Pernottamento in albergo.

georgia

4° Giorno: 01/04 AKHALTSIKHE – VARDZIA – AKHALTSIKHE

Dopo la prima colazione, partiremo per visitare la città di caverne di Vardzia. Fondata nel XII secolo la città, sia religiosa, sia laica, rappresenta l’immagine più bella della Georgia dell’Età d’Oro. Lungo la strada per Vardzia visiteremo anche la Fortezza di Khertvisi. Visita di Akhaltsikhe e della sua parte vecchia “Rabati”. Cena e pernottamento.

fortezza khertvisi

 

5° Giorno: 02/04 AKHALTSIKHE – GELATI – KUTAISI

Colazione in hotel e partenza per la terra del Vello d’Oro: la provincia di Imereti nella Georgia Occidentale.
Visita della splendida Cattedrale di Bagrati (X sec). In questo giorno (Venerdì 17/04 Aprile) gli ortodossi commemorano la Passione, la Crocifissione e la Deposizione di Gesù Cristo. Questa ricorrenza viene osservata con speciali pratiche e riti dai fedeli. La deposizione di Cristo dalla croce, ovvero la scena in cui Cristo fu deposto dalla croce e sepolto, viene celebrata in tutte le chiese georgiane, come una funzione speciale. Visiteremo il Monastero e l’Accademia di Gelati, patrimonio dell’UNESCO. Ci fermeremo poi da una famiglia locale, dove avremo l’opportunità di vedere la tradizionale usanza della colorazione delle uova di rosso, legata alla risurrezione di Cristo. Pernottamento a Kutaisi.

Risultati immagini per l’Accademia di Gelati Georgia

 

 

6° Giorno: 03/04 KUTAISI – GORI – UPLITSIKHE – TBILISI

Durante questa giornata viaggeremo lungo la Grande Via della Seta, dove visiteremo uno dei suoi luoghi più rappresentativi: La Città Scavata nella Roccia di Uplistsikhe (risalente al I millennio A.C). Si tratta di un complesso antico ed interessante che consta dimore,  mercati,  cantine per il vino,  forni, il teatro e la chiesa della basilica delle tre navate costruita sulla roccia. Alcune tracce delle carovane sono conservate ancora lungo le colline che danno sul complesso roccioso. Nella città di Gori visiteremo il Museo di Stalin essendo Gori il luogo che gli diede i natali. Arrivo a Tbilisi. Pernottamento.

Risultati immagini per uplistsikhe georgia

 

7° Giorno: 04/04 TBILISI – KONDOLI – GREMI – KVARELI – SIGHNAGHI – TBILISI

Prima colazione in hotel. In questo giorno (Domenica 19 Aprile) si festeggia la Pasqua e avremo così l’occasione di unirci a questa festa.

Risultati immagini per riti pasquali  in georgia

 

Viaggeremo nella famosa patria del vino, la Regione di Kakheti, situata nell’est della Georgia. Secondo gli archeologi qui si coltivavano viti già 8000 anni fa. La sapienza del fare vino secondo la tradizione è stata tramandata nei secoli in modo esemplare dai monaci ortodossi. Ciò che rende unico il vino georgiano sono i grandi vasi in terracotta, chiamati kvevri (o qvevri), utilizzati per la fermentazione e la conservazione del vino fin dai tempi antichi. Nel 2013 questo tradizionale metodo di vinificazione è stato inscritto nella lista Unesco del Patrimonio Immateriale dell’Umanità proprio per la sua tipicità e per il suo strettissimo legame con la cultura rurale georgiana. Avremo così l’occasione di visitare una cantina tipica per conoscere questa tradizionale e affascinante tecnica di vinificazione.
Proseguimento per la visita del Complesso del XVII secolo a Gremi. Per pranzo saremo ospitati nella casa di contadini locali per poter godere dell’ospitalità popolare locale e poter assaggiare alcuni dei piatti tipici e vini fatti in casa. Al ritorno a Tblisi visiteremo la cittadina fortificata di Sighnaghi con splendidi panorami sui monti del Gran Caucaso. La sera rientro a Tbilisi. Cena in ristorante. Pernottamento.

Immagine correlata

 

8° Giorno: 05/04 TBILISI / ITALIA

In primissima mattina trasferimento all’aeroporto e partenza per rientro in Italia. Fine dei servizi.

Informazioni generali

SONO PREVISTI VOLI DA TUTTA ITALIA

LA QUOTA COMPRENDE

  • Voli Roma-Tbilisi A/R con franchigia bagaglio in stiva 20 kg
  • Pernottamenti in Hotel 3***/4****
  • Pensione completa
  • Trasferimenti con mezzi provvisti di A/C come da programma
  • Ingressi come da programma
  • 1 bottiglia d’acqua (0,5 lt) al giorno
  • Guida in italiano per tutta la durata del tour
  • Kit di Viaggio
  • Assicurazione medico bagaglio

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse aeroportuali €220,00 a persona, soggette a riconferma sino ad emissione dei biglietti
  • Bevande
  • Spese personali
  • Mance
  • Facchinaggio
  • Quanto non espressamente menzionato nella voce “La Quota Comprende”

 

Assicurazione contro annullamento FACOLTATIVA EURO 90,00

Risultati immagini per riti pasquali  in georgia

 

torna su