fbpx

Pasqua in Libano

libanolibanolibanolibanolibanolibano beirutlibano

In Breve

Una terra nel cuore del Medioriente affascinante che abbina una cultura mediterranea e una islamica. Attorniata dalla sabbia ma anche dal Mar Mediterraneo. Nel nostro tour in Libano proprio nel periodo di Pasqua, il tutto richiama ancor di più alla tradizione pasquale. Un’emozione ancestrale d unica da provare almeno una volta nella vita per immergersi a pieno nella bellezza di questo paesaggio che non ha perso il suo carattere naturale.

Tra le città principali che saranno oggetto del nostro tour, ci saranno: Beirut, Eichmoun, Baalbeck, Ksara.

Partenza: 02 aprile - 07 aprile
Durata: 6 giorni 5 notti
Gruppo minimo: 10
Costo per persona: € 1.250,00 in camera doppia - Supplemento singola € 250,00 Quota volo a partire da € 350,00
Prenotazioni entro: il 10 Dicembre sino esaurimento posti, versando acconto di € 450,00 e saldo quota voli

Il Programma di Viaggio

1° giorno: Roma-Beirut

Ritrovo dei partecipanti ed imbarco con volo di linea per Beirut. Arrivo a Beirut, accoglienza in aeroporto dal rappresentante locale. Percorreremo il lungomare di Beirut City fino a Pigeons’ Rock, le due rocce a forma d’arco baciate dalle onde e tanto care ai locali; proseguiremo quindi per “Martyrs’ Square” per scoprire la bellezza della città vecchia, con i suoi scavi archeologici recentemente scoperti, i bei palazzi restaurati, le chiese e le moschee. Cena e pernottamento in hotel.

libano beirut

2° giorno: Beirut City Tour – Jeita Grotto – Byblos – Beirut

Prima colazione in hotel. Oggi viaggeremo in direzione nord verso le pendici del Mount Lebanon in direzione Jeita Grotto, un sistema di grotte calcaree carsiche che si estende per 9 km, di grande bellezza naturalistica. Proseguiremo quindi per Byblos (Jbeil), l’antica città cananea patrimonio mondiale dell’UNESCO, dove visiteremo il castello crociato, i templi fenici, il teatro romano e la necropoli reale e faremo una bella passeggiata sino al porto. Rientro a Beirut. Cena e pernottamento in hotel.

libano

3° giorno: Beirut – Beit Ed-Din- Deir El-Qamar – Barouk Cedars Reserve – Beirut

Prima colazione in hotel. Ci dirigiamo in direzione sud verso Deir El Qamar, l’antica capitale di Mount Lebanon  che ospita il famoso Marie Baz Museum, la Chiesa di Notre Dame e la moschea Fakhr ed-Dine risalenti al XVII-XVIII secolo. Proseguiremo per Beit ed-Dine per la visita del palazzo dell’Emir Bechir, capolavoro dell’architettura orientale, divenuto la residenza estiva del Presidente della Repubblica. Barouk è una piacevole cittadina con abbondanti sorgenti. La Riserva dei Cedri da qui accessibile, Al-Shouf Cedar Nature Reserve, copre 550 km² del territorio libanese. Oltre a dei cedri molto belli, vi sono querce, pini,  ginepri e dalla cima della montagna una visita panoramica sulla Beqaa valley. Rientro a Beirut. Cena e pernottamento in hotel.

libano

4° giorno: Beirut – Sidon -Tyre – Echmoun – Beirut

Prima colazione in hotel. Oggi percorreremo la costa sino a Sidon (Saida). La visita inizierà con il “Castle of the Sea”, un castello crociato risalente al XIII secolo; procederemo quindi per Khan El-Franj, un tipico Caravan Serail, e quindi in direzione Tyre (Sour) per visitare la necropoli, l’arco trionfale e l’ippodromo romano, il più grande ed il meglio conservato al mondo. Breve visita a Eshmoun per visitare il tempio del dio fenicio Aesculapius. Rientro a Beirut. Cena e pernottamento in hotel.

libano

5° giorno: Beirut – Baalbeck – Ksara – Anjar – Beirut

Prima colazione in hotel. Partenza presto al mattino per Baalbeck, situata nella fertile vallata della Bekaa. Si tratta di uno dei siti archeologici più importanti del Vicino Oriente. Visiteremo il tempio di Giove con le sue sontuose colonne, il tempio di Bacco riccamente decorato e l’originale tempio pentagonale di Venere. La vallata della Bekaa, in quanto zona vitivinicola di pregio, è nota per i suoi vini di ottima qualità – da vitigni syrah, merlot, cabernet-sauvignon, morverdre, carignan, e molti altri. Visiteremo Ksara, proprio nel cuore della vallata, luogo di produzione di vino e arak eccellenti. Proseguiremo quindi per Anjar, altro rilevante centro archeologico, che deve la sua importanza al complesso fortificato risalente ad epoca omayyade, noto quale “The Palace of the desert”. Rientro a Beirut. Cena e pernottamento in hotel.

libano

6° giorno: Beirut - Mount Lebanon (Broumana, Baabda, & Dhour Al Choueir) – Beirut – Roma

Dopo la prima colazione in hotel. Oggi viaggeremo verso est in direzione Broumana posta su una collina a picco sul mare, la quale combina il fascino di una tradizionale città estiva libanese con la varietà che caratterizza le grandi città. Qui vi sono edifici risalenti al periodo degli emiri Abillama, mentre a nord della località si trova l’enorme monastero maronita di Deir Mar Chaaya risalente al 1700. Baabda è stata la capitale del governatorato autonomo ottomano di Mount Lebanon. I ricordi d’importanza storica collegati a questo luogo sono molti, non ultimo la visita di papa Giovanni Paolo II nel 1997. Dhour Al Choueir è una località nota per i panorami mozzafiato e per la gente amichevole. La vista spazia su Beirut, Jounieh, Mount Sannine ed il Mar Mediterraneo. Il tessuto tradizionale è ben conservato, con vicoli stretti, edifici e chiese antiche. Segue trasferimento in aeroporto per il volo di rientro. Arrivo a Roma. Fine dei servizi.

libano

torna su