fbpx

NICARAGUA E PANAMA

nicaragua-panama-i-viaggi-di-giorgioladrilleros_beach_colombiawaterfall-ray-water-jet-water-landscape-nature-royalty-free-thumbnailscimmia-urlatriceOLYMPUS DIGITAL CAMERAemberaplaza_de_francia_casco_viejopanama-city-panama-2189313_960_720volcanic_islandalhambra-granadaciudad_granadauccello-selva-negraMINOLTA DIGITAL CAMERAleon_cathedral_2018catedral-managua

In Breve

Il Nicaragua, terra di laghi e vulcani, può essere visitato in qualsiasi momento dell’anno. Situato tra il Costa Rica a sud e l’Honduras a nord, è il più grande paese dell’America centrale. Il suo scenario spettacolare, con tesori nascosti, luoghi incontaminati e autentici e villaggi con nativi caldi e amichevoli. Le spiagge di sabbia fine del Pacifico o dei Caraibi, spesso deserte, sono sempre soleggiate. Le foreste tropicali sono santuari per oltre 700 specie di uccelli. Almeno 63 vulcani, molti dei quali ancora attivi, sono facilmente accessibili. L’immenso lago del Nicaragua contiene diverse centinaia di isole e isolotti, di origine vulcanica. Alcuni di loro sono riserve naturali uniche.
Il ricco patrimonio coloniale, le ultime scoperte archeologiche della cultura del Nicarao, unite alle comunità indigene di Miskito e Rama, rendono il Nicaragua una terra di natura e cultura.

L’istmo di Panama, il quarto paese con la più grande superficie dell’America centrale, funge da ponte tra le Americhe. Ponte e carosello culturale di culture indiane e coloniali, che mescolano una storia di tecnologia moderna, il Canale di Panama, le tradizioni indiane, le Emberas o Kunas dell’arcipelago di San Blas, 400 isole da sogno delle quali solo 30 sono abitate.

Sempre contrastante, Panama City incontra il moderno villaggio con quartieri coloniali; come se Miami e La Havana si affrontassero in una sfida immutabile alla modernizzazione.
Visita il canale e le sue chiuse e Portobello, una fortezza che è sopravvissuta agli attacchi dei pirati per oltre due secoli, porta a molti momenti di eccitazione e ritiro … oltre alle risate. Successivamente, come un bambino dotato di Madre Natura, Panama rivelerà la sua flora e fauna, incontaminata, primaria e multicolore, per condurti su percorsi accoglienti.

Partenza: 08 agosto - 25 agosto
Durata: 18 giorni 16 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: in aggiornamento
Prenotazioni entro: in aggiornamento

Il Programma di Viaggio

GIORNO 1: ITALIA/NICARAGUA

 

Arrivo all’aeroporto internazionale di Managua e benvenuto dal nostro team in Nicaragua. Riconoscimento dei bagagli e partenza in autobus con aria condizionata per Managua City Hotel. Distribuzione delle camere e la pre-registrazione saranno effettuate in anticipo in tutti gli hotel. Cocktail di benvenuto analcolico all’arrivo.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel CAMINO REAL 4 *

GIORNO 2: MANAGUA/LEON

catedral-managua

Colazione in hotel

Visita panoramica di Managua, capitale del Nicaragua e dei suoi monumenti principali come: il museo nazionale, la cattedrale di Santiago, la casa presidenziale e il palazzo culturale. La sua popolazione è di circa un milione di abitanti. Le conseguenze del terremoto del 1972 sono ancora visibili. Come il resto del territorio nazionale, Managua è un villaggio ricco per le sue tradizioni, la musica e i suoi monumenti ancora intatti. Partenza verso la regione di Leon. Visita alle rovine di Leon Viejo una delle più antiche colonie spagnole delle Americhe. Le rovine furono scoperte nel 1931 da Luis Cuadra Cea e riscoperte per interesse pubblico nel 1967, l’anno successivo iniziarono gli scavi alla ricerca di vestigia storiche. La città non si espanse da sola; le rovine rappresentano una notevole prova della struttura economica e sociale dell’impero spagnolo del XVI secolo. Inoltre, questo sito possiede un immenso potenziale archeologico. Dichiarato dall’UNESCO come patrimonio mondiale.
Pranzo in un ristorante locale
Tour della città di Leon che è la seconda città più importante del Nicaragua. Per un periodo fu la capitale del paese. Questa bella città si trova a ovest del Nicaragua, nel mezzo di una pianura costiera. Leon è sempre stata imparentata con i vulcani. Prima, la città era situata alle pendici del vulcano Momotombo. Le minacce di questo vulcano turbolento costrinsero gli abitanti a spostarsi a nord-ovest. L’intera città ha conservato la sua architettura antica riflessa nelle case con un pavimento e tegole. Le case sono costruite intorno al cortile con piante che mantengono la freschezza del luogo, anche quando il tempo è torrido.
Arrivo in hotel, Cocktail di benvenuto analcolico.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel EL CONVENTO 3 *

GIORNO 3: LEON

leon_cathedral_2018

Colazione in hotel
Visita al vulcano Cerro Negro. Trasferimento in autobus (circa 30 minuti) per raggiungere la riserva naturale, quindi 1 ora e 30 minuti a piedi per salire sulla cima del vulcano, 30 minuti per fare una pausa in cima e godersi la straordinaria vista da lì. Quindi ci vogliono solo 20 minuti per tornare indietro. È uno dei vulcani più giovani sulla Terra. È diventato attivo a metà del secolo scorso con un’eruzione molto violenta, che ha distrutto il villaggio circostante. Questo vulcano misura 450 metri di altezza e il suo cratere ha un diametro di 50 metri. È uno dei vulcani più attivi dell’America centrale, grazie alle sue eruzioni, ogni 8 anni, in media.
Pranzo in un ristorante locale. Visita alle spiagge di Las Peñitas, una bellissima spiaggia situata a nord-ovest di Leon. Las Peñitas, è una piccola spiaggia, ideale per chi cerca riposo e isolamento. È anche un ottimo posto per praticare il surf, grazie alle sue onde.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel EL CONVENTO 3 *

GIORNO 4: LEON/MATAGALPA

Colazione in hotel
Visita a San Jacinto Hot Springs. Le sorgenti termali di San Jacinto rappresentano attualmente un’importante attrazione naturale. Queste prese d’aria sono collegate al vulcano Telica. Il fango bollente viene venduto dalla popolazione locale come fango medicinale, che dovrebbe curare alcune malattie della pelle. Questo sito contiene una varietà di tradizioni e leggende, raccontate dai bambini della città che servono occasionalmente come guide turistiche. Il potenziale geotermico di questa attività potrebbe essere più ampio del vulcano Momotombo, mentre viene anche utilizzato per produrre energia termica.
Pranzo in un ristorante locale
Trasferimento nella regione di Matagalpa. La strada panoramica attraverso le montagne ti farà scoprire la foresta tropicale, dove vivono numerosi uccelli e farfalle multicolori. Matagalpa è una valle, molto nota per il suo bel tempo e le sue numerose piantagioni di caffè.

MINOLTA DIGITAL CAMERA
Arrivo in hotel
Cocktail di benvenuto analcolico all’arrivo.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel SELVA NEGRA 3 *

GIORNO 5: MATAGALPA

Colazione in hotel
Tour della Finca. I tour sostenibili a Selva Negra sono un’esperienza da vivere mentre sei qui. Selva Negra è una pioniera nell’innovazione e metodi sostenibili per l’agricoltura. Sarai in grado di vedere alcuni di questi metodi. Andrai al laboratorio biologico, alla casa dei lavoratori e alle serre, area di produzione del formaggio, tra gli altri. Imparerai a conoscere il cibo che viene servito al ristorante, imparerai anche l’allevamento del bestiame, i pascoli, le loro pratiche e persino visiterai le scuderie. Percorrerai le piantagioni di caffè dove potrai vedere tutto il processo, utilizzare e riciclare materiali organici presso Selva Negra.
Pranzo a Selva Negra

uccello-selva-negra
Tour della natura In Selva Negra, tutto ciò che serve per esplorare la bellezza e lo splendore della natura sono i tuoi 5 sensi. Le nostre guide condivideranno tutta la loro conoscenza della flora e della fauna della foresta pluviale. Imparerai anche l’importanza di una foresta selvaggia naturale e come gioca un ruolo importante nel nostro mondo e quindi nella nostra vita, in particolare con il ciclo dell’acqua e la protezione che la foresta ci garantisce. Durante questa immersione nella foresta, è possibile scoprire molte diverse specie di felci, come la “coda di scimmia”, alcuni fichus come il “Matapalo” che ha una funzione interessante nella foresta in quanto aiuta a controllare la qualità dell’aria , ma ci sono anche molte specie di bromeliacee e orchidee da scoprire.
Cena libera pernottamento presso l’hotel SELVA NEGRA 3 *

GIORNO 6: MATAGALPA/GRANADA

Colazione in hotel
Trasferimento nella città di Granada : Visita al vulcano Masaya. La riserva naturale del vulcano Masaya è una delle più impressionanti del paese. Ha una superficie di 54 km2 e 20 km di una strada colorata che guida a 2 vulcani e 5 crateri, uno dei quali chiamato Santiago, che è attivo. Durante la stagione secca al parco possiamo godere della vista di innumerevoli e colorati fiori, come le orchidee e, naturalmente, il fiore nazionale del Nicaragua che si chiama “Sacuanjoche” (Plumeria rubra). Esistono anche molte specie diverse di uccelli, ma una di queste è particolarmente interessante: il famoso Chocoyo Verde (Parrocchetto verde), esiste una grande comunità di questi uccelli che si è abituata alle continue emissioni di gas dal cratere del vulcano.
Pranzo in un ristorante locale
Visita al mercato di Masaya : La città di Masaya si trova a 14 km a nord di Granada. Questa città è famosa grazie al suo folklore e al suo mercato artigianale, essendo uno dei più grandi in America Centrale, dove è possibile trovare pezzi di alta qualità in legno, pelle o fango.
Visita di White Towns e Catarina: Catarina è una piccola città in cui gli abitanti coltivano piante, allevano cavalli e fanno artigianato. Situato su una collina, ha un bel tempo e una magnifica vista sulla laguna di Apoyo, sul vulcano Mombacho, sul lago Cocibolca e sulla città di Granada.

volcanic_island
Quindi nella città di San Juan de Oriente, situata a 2 km da Catarina, tutti i suoi abitanti, dalle più antiche alle più giovani si occupano di ceramica. Gli uomini creano e cuociono, mentre le donne lavorano alla decorazione. Puoi visitare una delle piccole fabbriche di ceramiche artigianali ed essere parte dell’elaborazione di un pezzo di ceramica.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel PLAZA COLON 4 *

GIORNO 7 : GRANADA

Colazione in hotel
Tour della città a Granada: Granada conosciuta anche come “La Gran Sultana” è uno dei gioielli coloniali dell’America centrale. La città più antica costruita dagli spagnoli nel 1524 nel nuovo continente conservando attualmente la base degli edifici originali.

alhambra-granada
Granada nonostante abbia subito diverse aggressioni da pirateria in tempi della colonia spagnola, compete con orgoglio con le città più belle come; Antigua in Guatemala, Casco Viejo in Panamá o Cartagena in Colombia. Casa di artisti, artigiani e poeti. Inoltre, questa bella città è stata benedetta dalla ricchezza della natura che la circonda: il lago di Granada. Questo lago d’acqua dolce è uno dei più grandi dell’America Latina.
Nella piazza centrale, le carrozze a cavalli decorate aspettano i passeggeri, che fanno rivivere il secolo scorso attraversando le strade principali della Gran Sultana. Una pausa di fronte ai luoghi storici consente al cocchiere di diventare una guida per raccontare appassionatamente la ricchezza di questa bellissima città.
Pranzo in un ristorante locale
Gli isolotti: Situati nel lago Nicaragua, di fronte al porto di Granada, gli “isolotti” formano un arcipelago con oltre 350 piccole isole, essendo questo gruppo un vero paradiso tropicale. Coperti da una vegetazione esuberante e considerati come il paradiso della pace, gli “isolotti” sono accessibili solo via mare, la maggior parte degli abitati fanno tutti parte di una comunità rurale e atipica. Tutti gli isolotti possiedono una flora e una fauna esuberanti che sono arricchite dalla presenza degli uccelli acquatici.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel PLAZA COLON 4 *

GIORNO 8: GRANADA

ciudad_granada

Colazione in hotel
Visita alla riserva naturale del vulcano Mombacho: Il vulcano Mombacho si trova in una riserva naturale e la sua vetta raggiunge i 1400 metri di altezza. Mombacho è stato un vulcano spento da molto tempo fa. È coperto da vegetazione tropicale e la sua foresta umida crea un ecosistema in cui vivono 50 specie di mammiferi, 175 specie di uccelli e 750 specie di flora. Sulla sua sommità è possibile visitare un laboratorio scientifico. La gente suppone che la sua ultima eruzione abbia formato quello che oggi è noto come l’arcipelago di las isletas. Alle pendici la temperatura è mite, ciò che lo rende un luogo perfetto per le piantagioni di caffè e nella sua cima c’è una foresta pluviale che ospita anfibi e persino alcune specie endemiche.
Pranzo in un ristorante locale
Visita alla laguna di Apoyo: Tra le lagune più caratteristiche del Nicaragua, la laguna di Apoyo è la più grande. Il suo nome era dovuto al sapore della sua acqua «Altpoyec»: significa acqua salata. La laguna di Apoyo ospita molte specie di animali e verdure, tra cui; alcune sono specie endemiche del Nicaragua. Questa laguna ha una forma rotonda; si ritiene che fosse un antico vulcano a causa della costituzione della roccia vulcanica. Il vulcano si estinse e lentamente si riempì di acqua piovana durante migliaia di anni fa. L’acqua è calda e pulita. La laguna si trova al centro di una esuberante vegetazione tropicale che consente ai visitatori di avere un paesaggio unico. Questa laguna offre l’opportunità di nuotare, praticare alcuni sport acquatici e consente agli studi scientifici di studiare la flora e la fauna della zona.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel PLAZA COLON 4 *

GIORNO 9: NICARAGUA/PANAMA CITY

panama-city-panama-2189313_960_720

Colazione in hotel
Mattinata libera, a seconda dell’ora del volo per Panama. Trasferimento all’aeroporto internazionale di Managua, Assistenza con le procedure di registrazione in aeroporto.
Arrivo all’aeroporto internazionale di Panama e benvenuto dal nostro team a Panama Riconoscimento dei bagagli e partenza in autobus con aria condizionata per l’Hotel Panama City. Distribuzione delle camere e Cocktail di benvenuto analcolico.
Cena libera
Pernottamento presso l’hotel PANAMA CENTRALE

GIORNO 10: PANAMA CITY TOUR

Colazione in hotel
Partenza per un giorno di scoperta di Panama City: Tour panoramico di Panama City, con il suo quartiere finanziario e moderni grattacieli, nonché i suoi mercati (frutta e verdura) e negozi locali sulla famosa “Avenida Central! (Central Avenue). Visita delle rovine di Panama La Vieja (chiuso il lunedì) Le rovine di Panama La Vieja si trovano sul lato est della città di Panama, fondata il 15 agosto 1519 dal governatore Pedrarias Davila. Attraverso questa città, tutto l’oro in arrivo dal Perù passò verso Portobelo e Nombre de Dios per essere spedito in Spagna. La città è stata incendiata più volte e molti sono stati attaccati dai pirati ed è per questo che Panama La Vieja non ha mai raggiunto il suo sviluppo e si è spostato dall’altra parte della città dove ora si trova il Casco Antiguo.
Quindi, scopri il Casco Antiguo: Cammineremo attraverso la “Città Vecchia”, il distretto coloniale. Enorme distretto storico classificato come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, che ha trovato una nuova vita grazie a progetti di restauro. Visiteremo la Plaza Francia, che rende omaggio a Ferdinand de Lesseps e al Parco Bolivar, durante il tour vedrete delle splendide dimore coloniali color ocra. Il Casco Antiguo è diventato un museo a cielo aperto e troverai utili descrizioni di fronte a ogni rovina. Tra gli edifici meglio conservati ci sono la Cattedrale di Nuestra Señora de la Asunción, l’ex residenza privata Casa Alarcón e la Chiesa e il Convento di Santo Domingo.

plaza_de_francia_casco_viejo
Pranzo al Casco Antiguo
Successivamente, visita al mercato del pesce, dove puoi osservare il trambusto quotidiano dei pescatori che vengono a vendere un’ampia varietà di prodotti freschi. Continuiamo il nostro tour visitando le chiuse di Miraflores, che formano l’ingresso al Canale di Panama, creando un collegamento tra l’Oceano Pacifico e il lago artificiale di Gatún.
La visita inizia con un video IMAX che mostra la storia del Canale e di Panama. Quindi visiteremo il museo storico e tecnico del canale (4 piani), infine avremo l’opportunità di vedere le barche che attraversano il canale dal ponte di osservazione, situato al 4 ° piano. Infine, durante il giorno, faremo un tour panoramico dell ‘”Amador Causeway” e attraverseremo il Biomuseo (progettato dall’architetto Franck Gehry). Ci fermeremo per scattare foto, quindi cammineremo per la Causeway e guarderemo il tramonto. Godrai delle splendide viste su Panamá.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel PANAMA CENTRALE

GIORNO 11: PANAMA CITY/EMBERA/PANAMA CITY

Colazione in hotel
Visita delle Emberas comunitarie: Un viaggio di un’ora in autobus, seguito da 30 minuti in una piroga a motore, ti condurrà nel cuore della tribù Emberas, originaria di Darien nel sud del paese ma che si è avvicinata alla città. Le loro vite si basano sulla pesca, la caccia e l’agricoltura e, fino a poco tempo fa, sulla ceramica artigianale. Il cocobolo, un forte tipo di legno tropicale scolpito dagli indiani, ti verrà presentato sotto forma di un animale o di una scena della vita quotidiana. Il famoso “Tagua”, chiamato anche avorio naturale, frutto di un tipo di palma, viene lavorato a maglia con le sue fibre e poi tinto con coloranti naturali. Questa sarà una giornata di piaceri semplici. Guarderai mentre gli indiani danzano sotto un ampio Rancho sopra le colonne per offrire rifugio agli animali selvatici. La cucina si svolge anche nel ranch.

embera
Per pranzo, ti verrà servito un pasto leggero a base di pesce di fiume fresco accompagnato da yucca o pataconi in foglie di banana, che mantengono il cibo caldo.
Il rapporto delle Emberas con i turisti è stato stabilito solo di recente e la sua accoglienza è davvero autentica.
Rientro a Panama City e fine del pomeriggio libero.
Cena libera e pernottamento presso l’hotel PANAMA CENTRALE

GIORNO 12: PANAMA CITY/PORTOBELLO/PANAMA CITY

Colazione leggera – Colazione al sacco
Trasferimento alla stazione ferroviaria di Miraflores per un giro indimenticabile sull’istmo, lungo il canale. (Il treno non funziona nei fine settimana e nei giorni festivi)
Il “Transcontinentale” risale a prima del canale, 1855 contro il 1914, ed è stato progettato per la sua costruzione. Un’ora di pura felicità, anche lungo il lago Gatun, la terza riserva artificiale di acqua dolce al mondo, che serve a riempire le chiuse del canale. La natura che scopriamo attraverso i finestrini del treno ci dà la piena portata della sfida umana rappresentata dalla costruzione di questo lavoro magistrale.
Dopo il tuo arrivo nella piccola città di Colón, avrai un tour panoramico di questa importantissima città dei Caraibi panamensi. Quindi, visita la più impressionante delle chiuse del canale: le chiuse di Agua Clara, una delle chiuse più impressionanti del canale, situata in una posizione strategica, con il lago da un lato e il Mar dei Caraibi dall’altro. Vedrai la famosa Panamax: enormi navi cisterna o trasportatori di cereali che hanno le dimensioni massime consentite all’interno del canale e che sono guidati da piccole locomotive su ciascun lato della nave. Potresti anche apprezzare il funzionamento delle nuove serrature che fanno parte dell’espansione del Canale, inaugurato nel 2016.
Pranzo in un ristorante locale

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Visita del sito di Portobelo: In seguito alla distruzione del villaggio “Nombre de Dios” da parte del famoso pirata Francis Drake, gli spagnoli decisero di costruire una fortezza nella baia di Portobello. Pertanto, il traffico di barche dall’Europa si è sviluppato, 400 famiglie si stabiliscono rapidamente in questo porto fiorente, la ricchezza depositata continua a suscitare la lussuria di molti pirati. A Portobelo attraverseremo la città e le antiche fortificazioni spagnole e visiteremo la chiesa di San Felipe che ospita il famoso Cristo Negro de Portobelo. Le attrazioni più importanti in questa zona sono le barriere coralline parallele alla costa, la baia di Portobelo, la baia della buona avventura, le spiagge e le immersioni. Allo stesso modo, Isla Grande, un paradiso caraibico che affascina con le sue acque cristalline e l’ospitalità unica della gente del posto.
Il nome di Portobelo significa “bellissimo porto” e nel corso dei secoli 16 ° e 17 ° era il porto più ricco, dal momento che tutto l’oro delle colonie spagnole in Sud America è stato depositato lì.
Rientro in hotel a Panama City, cena libera e pernottamento presso l’hotel PANAMA CENTRALE

GIORNO 13: PANAMA CITY/GAMBOA/PANAMA CITY

Colazione in hotel
Partenza verso Gamboa: Spedizione sul lago Gatun – Isla Monos
Questo tour ti porterà al lago Gatun, che è uno dei più grandi laghi artificiali del mondo. Lungo la strada, visiterai una vecchia stazione radio utilizzata dagli americani durante la seconda guerra mondiale, per la protezione del Canale.
Continuerai la tua gita in barca sul lago alla ricerca di animali selvatici e altre attrazioni naturali. Navigheremo su una parte del Canale per raggiungere l’Isola di Monos (Monkey Island) che ospita una famiglia di scimmie dalla faccia bianca che verranno a salutarti. Continueremo il viaggio alla ricerca di altri animali che vivono in questa mangrovia come scimmie
urlatrici, bradipi, tartarughe, aquile, caimani, tra gli altri.

scimmia-urlatrice
Pranzo al ristorante Corotu nel Gamboa Resort
Tram aereo e mostre presso il resort Gamboa
Durante la corsa in funivia attraverso la foresta pluviale, è possibile osservare le cime degli alberi, nonché vedere gli uccelli o ascoltare le scimmie. Nel mezzo della corsa, puoi scendere dalla funivia e raggiungere una torre di osservazione (opzionale) o fare una breve escursione, accessibile anche su sedia a rotelle. Dalla torre di osservazione godrete di una strabiliante vista del canale di Panama, del fiume Chagres e del Parco Nazionale di Soberania che circonda il resort Gamboa.
Rientro in hotel , Cena libera e pernottamento presso l’hotel PANAMA CENTRALE

GIORNO 14: PANAMA CITY/VALLE ANTON/BEACH

Colazione in hotel
Partenza da Panama City alla Anton Valley; La “Valle” è a 2 ore da Panama City, nella provincia di Coclé. Secondo i geologi, la valle è il cratere di un vulcano spento che spiegherebbe il gran numero di colline e rocce vulcaniche. Con un clima fresco e circondato da montagne e foreste, questa piccola città è nota per il suo tipico mercato non solo di frutta e verdura, ma di artigianato. Questo giorno visiterai oltre al mercato locale, una fattoria delle farfalle e un giardino di orchidee: Il Centro di conservazione delle orchidee APROVACA è stato fondato nel 2001 per preservare le orchidee autoctone in pericolo di estinzione perché affrontano due problemi principali: la deforestazione e la caccia alle orchidee in vendita. Hanno un vivaio per l’allevamento e la conservazione. Vendono orchidee ibride e hanno un programma di sponsorizzazione “Flor del Espiritu Santo”, che è il fiore nazionale di Panama, per raccogliere fondi per progetti di conservazione delle orchidee. Ricevono supporto finanziario e tecnico dal governo giapponese.
Pranzo in un ristorante locale
Prosegui per una passeggiata attraverso la foresta fino a Chorro del Macho, una piccola cascata alta circa 30 metri. Durante questa passeggiata, è possibile osservare diverse specie di uccelli e alcuni anfibi o rettili.

waterfall-ray-water-jet-water-landscape-nature-royalty-free-thumbnail
Trasferimento a Buenaventura Beach
Arrivo in hotel, cocktail di benvenuto (analcolico) e registrazione.

Pernottamento presso l’hotel BUENAVENTURA RESORT con il “programma di lusso illimitato” – Include: colazione, pranzo, cena e un open bar durante 12 ore al giorno (cocktail alcolici esclusi)

GIORNO 15/16 : BUENAVENTURA BEACH

ladrilleros_beach_colombia

Colazione in hotel
Giorni liberi in hotel, per godere delle infrastrutture dell’hotel e della spiaggia.

Pranzo e cena inclusi in hotel, secondo il “programma di lusso illimitato”

Pernottamento presso l’hotel BUENAVENTURA RESORT

GIORNO 17: BUENAVENTURA BEACH/PANAMA CITY/ITALIA

Colazione in hotel
Mattinata libera in hotel, per godersi l’infrastruttura dell’hotel e la spiaggia.
Orario di partenza: 12h00
Pranzo incluso in hotel, secondo il “programma di lusso illimitato” (* A seconda del programma di volo *)
Partenza dall’hotel sulla spiaggia per l’aeroporto internazionale di Tocumen.
A seconda della partenza del volo, è possibile fare una sosta in un centro commerciale sulla strada per l’aeroporto, se lo si desidera.
Assistenza con le procedure di registrazione in aeroporto. Imbarco. Pasti a bordo.

GIORNO 18: ITALIA

Arrivo in Italia

Fine dei servizi.

 

 

Itinerario di Viaggio

Managua/Leon/Matagalpa/Granada/Panama City/Embera/Portobello/Gamboa/Valle Anton/Buena Ventura Beach

Informazioni generali

LA QUOTA INCLUDE:

• Volo Internazionale: Italia/Nicaragua – Panama/Italia
• Alloggio in camera doppia, hotel del programma o «simili», con colazione inclusa;
• Pasti come indicato nel programma (dalla colazione del giorno 2, al pranzo del giorno 16, tranne il pranzo del giorno 9); Solo colazione e pranzo, tranne durante il soggiorno in spiaggia in all inclusive.
• Trasferimenti in entrata e in uscita, trasporto in autobus turistico privato – Tranne durante il soggiorno di gruppo in spiaggia
• Tour inclusi nel programma, biglietti per i musei;
• Una guida CAST che parla inglese o spagnolo in Nicaragua e una guida di lingua italiana a Panama. Tranne durante il soggiorno di gruppo in spiaggia

LA QUOTA NON INCLUDE:

• Volo interno Nicaragua/Panama + tasse aeroportuali soggette a riconferma ($ 38 USD e Panamá: $ 40,00 USD per pax (normalmente inclusi nel biglietto aereo).
• Tasse aeroportuali Italia/Nicaragua – Panama/Italia soggette a riconferma.
• La guida e il trasporto NON sono inclusi durante il soggiorno in spiaggia.
• Bevande, cene e spese personali.
• Visto
• Assicurazione annullamento
• Mance
• Tutti ciò non menzionato alla voce “la quota include”

torna su