fbpx

Myoko Festival

myoko-festivalvaranasi-adorazione-del-sole-tour-del-nordmyoko-festivalmyoko-festival-6myoko-festival-5myoko-festivalmyoko-festival-3myoko festivalmyoko festival

In Breve

myoko festival

 

Myoko Festival, le tradizioni Apatani;

Popoli da sempre isolati nelle valli himalayane conservano culture e tradizioni dove buddismo, animismo e induismo convivono con recenti conversioni al cristianesimo. I loro tratti somatici sono di evidente origine dal ceppo mongolo e tibeto-birmano, con occhi a mandorla e carnagione chiara. Myoko Festival: gli Apatani di Ziro Nell’ Arunachal Pradesh celebrano il Myoko Festival ogni anno a marzo; essi attribuiscono molta importanza ad una vecchia credenza, che attraverso molteplici rituali si pensa garantisca fertilità sia alla terra che alle persone stesse, oltre a rafforzare i legami tra le famiglie, i clan ei fratelli. Il sacrificio di bestiame come maiali e polli costituiscono una parte importante del festival, nonché i riti del villaggio Shaman o del sacerdote. Durante le precessioni, il popolo del villaggio si adorna di abiti tradizionali e inscena danze popolari.

 

Partenza: 17 marzo - 27 marzo
Durata: 11 giorni 10 notti
Gruppo minimo: 10
Costo per persona: €1.880,00 in camera doppia - Supplemento Singola €430,00
Prenotazioni entro: il 10 febbraio versando acconto di € 890,00 a persona + saldo quota volo. Saldo un mese prima della partenza.

Il Programma di Viaggio

Voli da tutta Italia

1° Giorno: Italia – India in volo

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e operazioni di imbarco volo a Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

2° Giorno: Arrivo Delhi e volo per Guwahati

Arrivo e dopo aver espletato le operazioni di visto e dogana,volo diretto a Guwahati. All’arrivo incontro con il nostro rappresentante locale e trasferimento in hotel per la sistemazione. Guwahati, la porta per entrare nel Nord Est dell’india, è un centro commerciale importante ed è chiamata anche Pragjyotishpura (La città della luce dell’est). Nel pomeriggio visita al Srimanta Shankerdev Kalakshetra, un complesso multi-artistico che illustra tutta la cultura complessa della vita in Assam come di tutta la regione del Nord Est. Cena e pernottamento in hotel.

myoko festival

3° Giorno: Guwahati / Nameri

Colazione in hotel. Lasceremo la città di Guwahati per raggiungere il Nameri National Park (km 215 – 6 ore), posto ad un’altitudine di 80 mt. sopra il livello del mare. All’arrivo, tempo a disposizione al campo. Pernottamento presso l’Eco-Camp, situato sul margine esterno del parco (sistemazione in campo tendato). Il Nameri National Park è situato sulle rive del fiume Bhorelli ai piedi della catena montuosa dell’Himalaya Orientale. Il parco è popolato da 400 specie di uccelli ed è popolato di elefanti selvatici, alcune tigri e alcune specie di tartarughe a rischio estinzione, oltre ad una nutrita varietà di uccelli acquatici. Nameri è il punto di accesso alla parte occidentale dello Stato dell’Arunachal Pradesh.

myoko-festival

4° Giorno: Nameri / Ziro

Dopo la prima colazione, partiremo per raggiungere Ziro (km 320), quartier generale del Basso Subansiri, posto sull’Altopiano Apatani ad un’altitudine di mt. 1.754 s.l.m., immersa tra le foreste di pini. Pernottamento all’Hotel Blue Pine. Ziro è una delle più belle località collinari dell’Arunachal Pradesh e si trova in mezzo alle montagne rivestite di pini. E’ la sede del Distretto del Basso Subansiri ed ha una popolazione di più di 50.000 abitanti, in grande maggioranza appartenenti al gruppo etnico degli Apatani. La terra degli Apatani è posta in una valle irregolare, costellata da una serie di bassi promontori che dominano le fertili risaie. Sul versante est, un alto crinale, delimita l’altopiano dalle colline boscose della parte più bassa della regione. Gli APATANI sono noti come abili artigiani e praticano la famosa pescicoltura nelle risaie. La zona è ricca di diversità biologiche, con una varietà di flora e fauna che muta a seconda dell’altitudine da sub-tropicale alla foresta alpina.

myoko-festival-5

5° Giorno: Ziro – Myoko Festival

Prima colazione e intera giornata dedicata al festival, durante il quale visiteremo i villaggi di Hong, Hari, Bamin, immergendoci completamente nell’ atmosfera suggestiva e unica del Myoko festival.Pensione completa e pernottamento al Blue Pine Hotel o similare. Myoko Festival: gli Apatani di Ziro Nell’ Arunachal Pradesh celebrano il Myoko Festival ogni anno a marzo; essi attribuiscono molta importanza ad una vecchia credenza, che attraverso molteplici rituali si pensa garantisca fertilità sia alla terra che alle persone stesse, oltre a rafforzare i legami tra le famiglie, i clan ei fratelli. Il sacrificio di bestiame come maiali e polli costituiscono una parte importante del festival, nonché i riti del villaggio Shaman o del sacerdote. Durante le precessioni, il popolo del villaggio si adorna di abiti tradizionali e inscena danze popolari.

myoko-festival-6

6° Giorno: Ziro 

Colazione in hotel. L’intera giornata è dedicata alle escursioni nei dintorni di Ziro. Visiteremo i villaggi Hong, Hari e Hija oltre al colorato mercato locale di Ziro. Inoltre, se il tempo ce lo consentirà visiteremo anche l’interessante museo ed alcuni negozi locali. Pernottamento in hotel. Il Villaggio di Hong è considerato come il secondo ed il più grande ed organizzato villaggio tribale in Asia. La caratteristica che rende unici i membri della Tribù degli Apatani è il tatuaggio dei volti delle donne e i piercing con cui si decorano il naso, che li rende diversi da ogni altra tribù.

 

myoko-festival

7° Giorno: Ziro / Daporijo

Colazione in hotel e partenza per Daporijo, lungo la strada visita alle tribù degli Hill Miri e dei Tagin della collina che praticano la coltivazione a rotazione, e dei Nishis o Dafla, antichi guerrieri di origine mongola che vivono in villaggi formati da case di bambù, lunghe anche 70 metri, dove coabitano più famiglie. Arrivo a Daporijo e pernottamento in circuit house o campo tendato. Cena e pernottamento.

varanasi-adorazione-del-sole-tour-del-nord

8° Giorno: Daporijo / Aalo 

Dopo la colazione partenza per Along, lungo la strada sosta per la visita dei villaggi della tribù Adi Galong, che coltiva il riso sui declivi più bassi delle valli e pratica la coltivazione a rotazione su quelli più alti. Arrivo ad Along e sistemazione in Circuit house o campo tendato per la Tribale Adi Galong – Viaggio tribale in Assam e Arunachal Pradeshena e pernottamento.

9° Giorno: Aalo / Pasighat

Visita dei villaggi delle tribù Adi Galong e Adi Minyong. Partenza verso est per Pasighat (140 km. 5/6 ore circa), la più vecchia città dell’Arunachal Pradesh, capoluogo del distretto del Siang Orientale. Si comincia a seguire l’alto corso del Brahmaputra, che in questa regione si chiama Siang. Lungo il percorso si succedono splendide vedute del fiume, di colore turchese, che serpeggia tra le verdi montagne verso le valli dell’Assam. Si incontrano i rappresentanti della tribù Adi Minyong, talmente piccoli da poter essere considerati l’equivalente asiatico dei pigmei africani. Indossano primitivi perizomi di tessuto verde e sono abilissimi costruttori di ponti sospesi di corde, vere e proprie opere ingegneristiche che attraversano il Siang. All’arrivo sistemazione in hotel per la cena e pernottamento.

myoko-festival

10° Giorno: Pasighat – Ritorno in Italia

Dopo la prima colazione si lasciano i rilievi dell’Arunachal Pradesh e superando la frontiera con l’Assam, si entra nella piatta e ampia valle del Brahmaputra, in tempo utile trasferimento all’aeroporto e partenza con volo alle ore 14:55 diretto a Delhi, l’arrivo previsto alle ore 18.05 ore, arrivo Delhi e partenza per Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

 11° Giorno: Italia

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

 

 

 

Informazioni generali

La quota comprende:

  • 8 pernottamenti negli alberghi
  • colazione e cena (mezza pensione)
  • Voli interni in classe economica franchigia bagaglio 15kg Delhi – Guwahati & Dibrugarh – Delhi (tariffa soggetta a riconferma all’emissione dei biglietti)
  • trasferimenti privati con toyota Innova
  • le guide locali  in lingua italiana
  • gli ingressi ai siti archeologici e monumentali
  •  assistenza
  • Kit da viaggio
  • Assicurazione medica  e bagaglio.

La quota non comprende:

  • Voli internazionali Italia – Delhi A/R a partire da € 560,00 a persona (nota bene: le tariffe sono da riconfermarsi al momento dell’emissione dei biglietti)
  • i pranzi (prenotabili col supplemento)
  • le bevande, le mance e gli extra personali
  • quanto non specificato ne: “La quota comprende”
  • Il visto consolare da euro 90,00
torna su