mosca / san pietroburgo (RUSSIA)

russia_san pietroburgo_Grand cascade in PertergofArmorial Hall (Gerbovy Zal, Emblem Hall) in Hermitage Museum. Saint Petersburg, Russia, June 10, 2009russia_san-pietroburgo_View-Winter-Palace-in-Saint-Petersburgmoscafoto3

In Breve

 PARTENZE GARANTITE

Partenze previste  tutto l’anno tutte le settimane

 

 

 

 

 

 

 

29/06

-

06/07

13/07

-

20/07

20/07

-

27/07

03/08

-

10/08

10/08

-

17/08

17/08

-

24/08

24/08

-

31/08

31/08

-

07/09

Partenza: 24 luglio - 31 agosto
Durata: 8 giorni 7 notti
Gruppo minimo: Partenze tutte le settimane
Costo per persona: 1.248.00 SUPPLEMENTO SINGOLA 255.00
Prenotazioni entro: Sino ad esaurimento dei posti disponibili

Il Programma di Viaggio

PARTENZE GARANTITE

Partenze previste   tutto l’anno

russia_san-pietroburgo_View-Winter-Palace-in-Saint-Petersburg

1 giorno: Italia – San Pietroburgo
Partenza dall’Italia con volo di linea, arrivo a San Pietroburgo. Transfer riservato per l’hotel. Check-in. Cena in hotel e pernottamento.

2 giorno: San Pietroburgo
Colazione in hotel. Pranzo libero (prenotabile). Cena in hotel.
Prima colazione e a seguire giro a San Pietroburgo. visite esterne: la Prospettiva Nevsky  ossia “Viale della Neva“) è la strada principale che attraversa la città di San Pietroburgo, partendo dalla Piazza del Palazzo, dove si affacciano il Palazzo d’Inverno e lo Stato Maggiore, e l’Ammiragliato, sulle rive del fiume Neva, incrocia prima la Mojka, il Canale Griboedov all’altezza della Cattedrale di Kazan’, più a su la Fontanka per terminare nuovamente lungo le rive della Neva.
Armorial Hall (Gerbovy Zal, Emblem Hall) in Hermitage Museum. Saint Petersburg, Russia, June 10, 2009Cattedrale di San Nicola: costruita in stile barocco nella metà del XVII secolo, è l’unica chiesa di Pietroburgo rimasta attiva anche in periodo sovietico. Notevole è l’iconostasi in legno perfettamente conservata
A seguire nel pomeriggio visita all’Hermitage. La storia dell’Hermitage é innanzitutto la storia della piu’ superba collezione di quadri al mondo.
La prima raccolta di pitture fu costituita per merito di Caterina II: la zarina, raffinata mente politica, aveva ben compreso il legame tra il prestigio culturale e il prestigio politico di un’impero. Il museo crebbe a ritmo vertiginoso: in un solo anno, era il 1768, vi entrarono ben seicento opere di pittori fiamminghi, olandesi e francesi. Quattro anni dopo venne acquisita la prestigiosa collezione Crozat con opere di Rubens, Giorgione e Rembrandt, forse la piu’ ricca del diciottesimo secolo. Nel settecento la sezione di quadri diventa una delle piu’ importanti al mondo con l’acquisto delle proprietà dell’ex ministro inglese Walpole; arrivano in Russia altre opere di Rembrandt e Rubens ma anche quadri di Guido Reni, Poussin Lorrain e Jordaens.
Dopo tre secoli di raccolta paziente il museo vanta grandi opere di ogni stagione pittorica per un totale di più di 16 mila quadri.Cena e pernottamento.

3 giorno: San Pietroburgo
Colazione in hotel. Pranzo libero (prenotabile). Cena in hotel.
Prima colazione e a seguire escursione nei dintorni di San Pietroburgo per la visita alla residenza di Puskin, detta anche Zarskoe selo, il “Villaggio degli zar”. Si visiteranno le sale del magnifico palazzo di Caterina II, tra cui la famigerata Sala d’Ambra. La visita comprende l’immenso parco che circonda la residenza.
pomeriggio: Monastero Alexander Nevsky: fondato nel 1710 da Pietro il grande in onore di un’antica vittoria russa sugli svedesi, è il più grande monastero di San Pietroburgo e uno dei più importanti di tutta la Russia.Cena e pernottamento.

russia_san pietroburgo_Grand cascade in Pertergof

4 giorno: San Pietroburgo
Colazione in hotel.
Mattinata dedicata alla visita  della Fortezza di Pietro e Paolo, La fortezza nacque come cittadella strategica durante la grande guerra del nord (1700-1721). All’architetto Domenico Trezzini, Pietro il Grande, commissionò una fortezza contenente al suo interno una cattedrale nella quale sarebbero state sepolte le sue spoglie e quelle dei suoi successori. Sarebbe poi seguita la costruzione della nuova città che, dedicata a San Pietro e perciò indirettamente anche all’imperatore, doveva diventare la nuova capitale dell’Impero. La prima pietra della città, collocata dallo zar il 27 maggio 1703, conteneva l’iscrizione: «Nell’anno di grazia 1703, la città di San Pietroburgo fu costruita dallo zar e granduca Pëtr Alekseevič, imperatore di tutte le Russie». Alla fortezza si accede attraverso sei porte: la porta Vasil’evskij, la Nevskij, la Ioannovskij, la Kronverskij, la Nikol’skij e la Petrovskij. Il bastione Trubeckoj porta il nome di una famiglia di boiardi. Gli altri cinque bastioni della fortezza sono: il bastione Gosudarev (Государев, Sovrano) dedicato a Pietro il Grande, il bastione Naryškin (Нарышкин), altra famiglia di boiardi alla quale apparteneva la madre di Pietro, Natal’ja Kirillovna Naryškina, il bastione Menšikov (Меншиков), da Aleksandr Menšikov, consigliere dello zar, il bastione Zotov (Зотов), da Vasilij Zotov, già tutore di Pietro I, buffone di corte e ministro degli Esteri, e il bastione Golovkin , da Aleksandr Gavrilovič Golovkin, consigliere e ambasciatore. Luogo di fondazione della città, nella cui cattedrale omonima riposano le spoglie di alcuni degli zar che hanno fatto grande la Russia. Pomeriggio: tempo a disposizione per le visite autonome o facoltative.Cena e pernottamento.

5 giorno: San Pietroburgo – Mosca
Colazione in hotel.
Trasferimento con assistenza. Partenza per Mosca in treno veloce diurno o volo interno. Arrivo a Mosca e incontro con la guida locale. Transfer e check-in in hotel cena e pernottamento.

6 giorno: Mosca
Colazione in hotel.
In mattinata visita alla Città di  Mosca. Visite esterne: la Piazza Rossa e la Chiesa di San Basilio, la via Tverskaya, la Piazza Teatralnaya e il Bolshoi, la Lubianka, sede dell’ex KGB, la Collina dei Passeri adiacente all’Università di Mosca, con una spettacolare vista sulla metropoli. Si prosegue per la visita della  Cattedrale Cristo Salvatore. Ricostruita negli anni 90 con ampio utilizzo di marmi e ori, è oggi l’edificio di culto più importante in Russia. nel pomeriggio visita del  Cremlino di Mosca da sempre centro della vita politica, religiosa e culturale della Russia. Visita ad alcune delle cattedrali dispiegate sul territorio del Cremlino.Cena e pernottamento.

7 giorno: Mosca
Colazione in hotel.
Mattinata dedicata alla visita del Monastero della Trinità di San Sergio a Sergeiev Posad, a 60 km da Mosca, centro spirituale della Russia Ortodossa. Nel suo territorio si ergono splendide chiese erette a partire dal XV secolo, veri e propri capolavori dell’architettura russo-ortodossa.
Nel pomeriggio ,passeggiata sulla via Arbat, la via pedonale di Mosca, da sempre frequentata dagli artisti moscoviti, ricca di negozi di artigianato e di locali di ogni tipo. Visita ad alcune delle più interessanti stazioni della Metropolitana di Mosca, gioielli dell’architettura sovietica.Cena e pernottamento.

8 giorno: San Pietroburgo – Italia
Colazione in hotel.
Trasferimento riservato per l’aeroporto. Partenza per l’Italia. Fine servizi.

 

Informazioni generali

La quota comprende

Voli di linea dalle principali città italiane, franchigia bagaglio in stiva 20 kg, sistemazione in doppia 8 gg 7 nt in hotel 4 stelle (cat.locale), trattamento: 7 cene in hotel,,trasferimenti inclusi , assistenza in italiano per tutti i trasferimenti, biglietto ferroviario diurno veloce o volo Pietroburgo Mosca, escursioni come da programma con guida in italiano e autobus, ingressi ai musei inclusi come da programma, tassa di registrazione locale in hotel, Assistenza negli aereoporti.Kit da Viaggio. Assicurazione medico bagaglio.

La quota non comprende
Tasse aeroportuali pari a € 131,00 soggette a riconferma sino emissione dei biglietti aerei.Bevande, Mance, visto Russia visa support ,  E tutto quanto non specificato nella quota include.

 

torna su