fbpx

Mercatini di Natale in Toscana

mercatini di natale in toscanamercatini di natale in toscanavisita mercatini di natale in toscana

In Breve

Una visita ai mercatini di Natale in Toscana orientale arricchita dagli incantevoli boschi di faggi, querce e castagni delle foreste casentinesi. Un territorio protetto che in questa stagione ci trasmette tanta quiete.

Visita ai mercatini di Natale in Toscana: due giorni in una delle regioni più belle d’Italia

La nostra prima tappa del viaggio nella regione Toscana sarà incentrata ad Arezzo. Posta su un colle all’incrocio di quattro valli, la quale sappiamo aver dato i natali a molti personaggi illustri (Giorgio Vasari, Francesco Petrarca, Guido Monaco e molti altri) ed essere stata non a caso set cinematografico del celeberrimo film premio Oscar ‘La vita è bella’.
Visiteremo il centro storico e, per chi lo desidera, il ciclo di affreschi delle Storie della Vera Croce dell’artista rinascimentale Piero della Francesca. Sarà occasione questa per godersi i mercatini tirolesi nella splendida Piazza Grande. Ogni anno quest’ultimi sono sempre più ricchi di baite ed eventi, composti da bellissimi oggetti in artigianato artistico ed oggettistica a tema. Proseguiremo quindi per Poppi, borgo medievale d’altura. Uno dei più caratteristici e riconoscibili antichi villaggi medioevali della Toscana, insignito recentemente anche tra i Borghi più belli d’Italia. Non solo storia, ma anche leggenda. Ci lasceremo affascinare dal fantasma della contessa Guidi, che alcuni giurano vaghi ancora oggi nei dintorni alla ricerca di uomini da conquistare.
Della nostra visita in Toscana farà parte anche il tour lungo la pieve di Romena, risalente al XII secolo, di cui la leggenda attribuisce a Matilde di Canossa un ruolo nella fondazione. Infine sarà oggetto di visitazione nei nostri due giorni nella regione italiana (tra le più belle del nostro panorama italiano) il piccolo borgo di Stia, che ci consentirà di apprezzare il “panno casentino”. Sarà quella una bella occasione per dei regali di Natale molto particolari e sicuramente apprezzati a “km 0″.

Partenza: 05 dicembre - 06 dicembre
Durata: 2 giorni 1 notte
Gruppo minimo: minimo 20 massimo 25 persone bus da 54 posti
Costo per persona: € 240,00 con sistemazione in camera doppia – suppl. singola € 30,00
Prenotazioni entro: Entro il 20 ottobre ,sino ad esaurimento dei posti, versando acconto di euro 60,00, saldo entro 20 giorni dalla partenza. Essendo inclusa la polizza contro annullamento al viaggio,siete coperti sino al giorno di partenza in caso di rinuncia o annullamento al viaggio avrete ZERO PENALI. N.B. La nostra polizza prevede anche copertura per pandemia,quindi contro Covid19. Valutate e confrontate altri Tour Operator se offrono la stessa garanzia.

Il Programma di Viaggio

1°GIORNO: ROMA – AREZZO – VISITA GUIDATA DEL CENTRO STORICO E DEI MERCATINI DI NATALE

Ritrovo dei partecipanti e partenza per Arezzo con bus G.T. Incontro con la guida e visita del centro storico. Pranzo in ristorante tipico. Chi lo desidera, con prenotazione anticipata, ha la possibilità di ammirare gli affreschi di Piero della Francesca conservati nella Basilica di San Francesco. Nel pomeriggio tempo libero per i mercatini di Natale. Proseguimento per Poppi. Sistemazione nelle camere prenotate al Parc Hotel dei Pioppi. Cena tipica e conseguente pernottamento in hotel.

visita mercatini di natale in toscana

2°GIORNO: POPPI- VISITA DELLA FABBRICA DI PANNO CASENTINO A STIA – ROMA

Prima colazione in hotel. Check-out. Visita guidata del borgo e del castello di Poppi. Nel castello dei Conti Guidi, che domina l’antico abitato cinto da possenti mura, Dante soggiornò per due volte e si narra che proprio qui compose il XXXIII canto dell’Inferno, quello dedicato ai traditori. Prese inoltre parte alla Battaglia di Campaldino, combattuta qui fra i Guelfi fiorentini e i Ghibellini di Arezzo, la quale segnò l’egemonia di Firenze sulla Toscana.
Pranzo tipico in hotel. Nel pomeriggio visita alla Pieve di Romena, anticamente faro per i pellegrini che scendevano dal Nord Europa verso Roma. Proseguiremo per il borgo di Stia, per secoli un importante centro di produzione della lana ed ora anche sede della Biennale Europea d’Arte Fabbrile. Qui si trova la famosa fabbrica di panno casentino La Tacs, dove potrete acquistare pantofole, borse e sciarpe di panno casentino, dai caratteristici ed inconfondibili riccioli. Rientro a Roma.

mercatini di natale in toscana

Informazioni generali

La quota comprende:

  • Bus GT per tutta la durata del tour
  • 1 notte in hotel 3***S con pensione completa, bevande incluse
  • 1 pranzo in ristorante ad Arezzo
  • Guida autorizzata Regione Toscana in loco
  • Visite come da programma
  • Assicurazione medico (massimale € 10.000,00)  bagaglio ( massimale € 1.500,00)

La quota non comprende:

  • Ingressi obbligatori da pagare in loco € 4
  • Eventuali tasse di soggiorno da pagare in loco
  • Mance
  • Tutto quanto non espressamente previsto ne “la quota comprende”.

FACOLTATIVO: VISITA DEGLI AFFRESCHI DI PIERO DELLA FRANCESCA € 8,00 (da confermare al momento della prenotazione)

 

FACOLTATIVA ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO € 25

torna su