fbpx

Libano, la Terra dei Fenici

libano-beirutlibanotempio-baalbeck-libanosidone-libanodeir-el-qamar-libanogrotte-jeita-libanoLibano Beiruttour in libano

In Breve

Il Libano, conosciuta ai più come “Terra degli antichi Fenici” è una bellissima terra situata sulle coste del Mar Mediterraneo. Da sempre questo paese ha rappresentato il porto verso il Medioriente.

Tour in Libano: la Terra dei Fenici che apre al Medioriente

Un tour in Libano è sempre un’esperienza unica visto il mix culturale e paesaggistico che questi territori del Medioriente sanno offrire. All’interno della città di Beirut ci sono tantissimi servizi e locali che la avvicinano in maniera netta al mondo occidentale.
Ogni anno infatti Beirut attrae a sé migliaia di turisti che, vista la vicinanza con Siria e Israele, non possono esimersi dal visitare anche il famosissimo Monte Libano.
Oltre a questo tra le altre tappe che andremo a toccare nel nostro tour in Libano, anche le suggestive rocce di Jeita. Uno scenario che per la maggior parte dei visitatori è l’attrattiva principale di tutto il viaggio vista la spettacolarità del luogo e dello scenario che si para dinnanzi la vista.
Il tour prosegue verso Byblos, la città fenicia, nota come una delle città più anticamente abitate al mondo, giacché gli insediamenti risalgono al 5000 A.C. La città è attualmente Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. In questo viaggio unico ci si perderà tra moschee e altri luoghi di culto sparse tra deserti rocciosi e villaggi storici, come quello di Deir El Qamar, un tempo città di riferimento in Libano. Impossibile inoltre non citare la bellezza della città di Sidone, che costeggia il Mar Mediterraneo.
Bellissimo il castello di Sidone che rappresenta l’attrattiva principale del luogo, costruito addirittura dai cavalieri crociati nel Medioevo durante la loro presenza in queste terre in occasione delle ‘Guerre crociate’. Tra templi antichi come quello di Baalbeck e la Valle della Bega, il nostro tour in Libano finirà andando a visitare le meraviglie nascoste della città di Beirut, che mischia modernismo e fascino antico, tipico di queste zone del mondo.

Partenza: 12 maggio - 18 maggio
Durata: 7 giorni - 6 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: € 1.560,00 in camera doppia - Supplemento Singola € 350,00
Prenotazioni entro: il 20 Gennaio sino esaurimento disponibilità, versando un acconto di € 600,00. Saldo un mese prima della partenza

Il Programma di Viaggio

Giorno 1: Roma -Beirut

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto, operazioni di imbarco e partenza per Beirut. Arrivo a Beirut e trasferimento durante il quale potremo osservare il lungomare della città di Beirut fino alla Roccia dei Piccioni; proseguimento fino alla Piazza dei Martiri per scoprire il bellissimo centro storico dove si trovano gli scavi archeologici di recente scoperta e gli edifici dalle bellissime architetture ultimamente rinnovati, le Chiese e le Moschee. Cena e pernottamento in Hotel a Beirut.

Libano Beirut

Giorno 2: Grotta di Jeita – Harissa – Byblos – Beirut

Dopo la colazione ci dirigeremo verso nord, dove si trovano i versanti del Monte Libano per visitare le grotte di Jeita, una delle attrazioni turistiche meno usuali: si tratta di un insieme di due grotte calcaree separate ma interconnesse caratterizzate dalla presenza di stalattiti e stalagmiti di ogni forma e dimensione. Oltre ad essere un simbolo nazionale libanese ed una destinazione turistica top, le Grotte di Jeita hanno un ruolo sociale, economico e culturale importante nel Paese. La nostra visita proseguirà verso il villaggio di Harissa dove visiteremo la Cattedrale di Nostra Signora del Libano rappresenta uno dei santuari in onore della Vergine Maria più importanti del mondo. Potremo inoltre ammirare la superba vista sul Mar Mediterraneo con le baie di Beirut e Jounieh.
Il tour prosegue verso Byblos, la città fenicia, nota come una delle città più anticamente abitate al mondo, giacché gli insediamenti risalgono al 5000 A.C. . La città è attualmente Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Pranzo in ristorante. Qui visiteremo il Castello dei Crociati, i templi fenici, il teatro Romano, la Necropoli reale e potremo goderci una piacevole passeggiata lungo la costa nei pressi del porto. Cena in ristorante. Pernottamento a Beirut.

grotte-jeita-libano

Giorno 3: Beirut – Beiteddine – Deir El-Qamar – Barouk Cedars Reserve – Beirut

Prima colazione e partenza verso sud, in direzione di Deir El Qamar, un tempo la capitale del Monte Libano che conserva ancora le sue strade strette ed i suoi palazzi storici ed è praticamente un museo all’aria aperta, protetto dall’Unesco. Conserva fra gli altri il famoso Museo Marie Baz, la chiesa di Notre Dame e la Moschea di Fakhr ed-Dine risalente al 17esimo/18esimo secolo. Si prosegue poi verso Beit ed-Dine per visitare il magnifico Palazzo di Emir Bechir conosciuto per la sua opera d’architettura orientale, divenuto oggi la residenza estiva del presidente della Repubblica Libanese. Pranzo in ristorante locale. Barouk è una piacevole città estiva e rigogliosa primavera. I Cedri di Barouk, che si possono raggiungere sia da Moukhtara che dal villaggio di Barouk, sono più piccolo e giovani di quelli di Bsharreh, ma estremamente belli e ben tenuti. La riserva Naturarale di Cedri di Al-Shouf copre ben 550 km² del territorio libanese.  Querce, pini e ginepro sono solo alcuni dei 16 tipologie di alberi che crescono nella riserva. Al di sopra del bosco, sulla sommità della montagna si può ammirare una vista panoramica sulla valle di Beqaa. Rientro a Beirut per cena e pernottamento.

deir-el-qamar-libano

Giorno 4: Beirut – Sidone -Tiro – Eshmun – Beirut

Prima colazione. Trasferimento a sud di Beirut lungo la costa verso Sidon (Saida). La visita inizierà con il Castello del Mare, castello costruito dai crociati nel 13esimo secolo su un’isoletta e collegato alla terraferma soltanto da un ponte di pietra; proseguiremo poi verso Khan El-Franj uno dei tipici e meglio conservati caravanserragli. Continuazione verso la costa meridionale per raggiungere Tiro. Pranzo in ristorante. A seguire, visita degli scavi della Necropoli, l’Arco Monumentale e lo spettacolare ippodromo, il secondo più grande e meglio conservato dell’epoca romana.
Due chilometri più avanti, potremo visitare gli scavi della città imperiale che presentano una maestosa via che corre dritta verso il mare. Breve visita ad Eshmun per visitare il Tempio dedicato alla divinità fenicia identificato con il romano Esculapio. Rientro a Beirut per cena e pernottamento.

sidone-libano

Giorno 5: Beirut – Baalbeck – Ksara – Anjar – Beirut

Prima colazione e partenza di mattina presto per Baalbeck; lungo la strada potremo osservare la magnifica Valle della Beqa. Una volta giunti a Baablbeck potremo osservare i monumenti più colossali mai rinvenuti risalenti al periodo romano, come il tempio di Giove con le sue sontuose colonne, il tempio di Bacco riccamente deecorato, e il pentagonale Tempio di Venere. La valle della Beqa ci conduce nel cuore delle più belle zone vinicole del mondo. Freddo e nevoso in inverno, caldo e secco in estate, notti fresche e foschia al mattino sono tutte condizioni ideali per ottenere ottime annate e vini eccezionali.
Le varietà coltivate includono syrah, merlot, cabarnet-sauvignon, mourverdre, carignan, e molti altri. Visiteremo dapprima Ksara, dove si trovano diversi vigneti che producono squisiti vini e Arak (bevanda alcolica tipo acquavite, tipica di queste zone). Pranzo in loco. Proseguiremo poi verso Anjar, la città fortificata del Libano, conosciuta anche come “il palazzo del deserto” costruita intorno all’ottavo secondo dal Califfo di Damasco Umayyad. Cena e pernottamento a Beirut.

tempio-baalbeck-libano

Giorno 6: Beirut – Batrun – Tripoli – Beirut

Prima colazione e trasferimento verso Batrun, città costiera del Libano, situata 50km a nord della Capitale e 29km a sud di Tripoli. Batrun è il centro ufficiale della sua giurisdizione amministrativa con una popolazione di circa 20.000 abitanti. Successivamente ci sposteremo verso la seconda città più grande del Libano, Tripoli, città moderna che ha preservato gelosamente i suoi antichi edifici medievali e gli edifici pubblici. Nella città vecchia potremo vedere il Castello di Raimondo di Saint-Gilles , uno dei principi Crociati più ricchi e potenti, la Moschea risalente al periodo dei Mamelucchi, le scuole coraniche, i Bazaar e i Souk orientali e il bagno turco chiamato Ezzeddine Hammam.
Termineremo la nostra visita nella foresta dei Cedri, conosciuta sin da tempi biblici e in inverno famosa per gli appassionati di sci. La strada che conduce alla foresta dei cedri attraversa la valle di Qadisha, i pittoreschi villaggi di Zghotya e Ehden. Pranzo. Proseguimento verso Bcherri, città natale del famoso poeta internazionale Gibran Khalil Gubran, di origini libanesi. Pernottamento e cena a Beirut.

libano

Giorno 7: Monte Libano (Brummana, Baabdat, & Duhur al-Shuwayr) – Beirut 

Colazione e partenza per Brummana, situata sulla cima di una collina affacciata sul mare dove si combinano il fascino e le varietà di una località che è al tempo stesso luogo di villeggiatura estiva e grande città. Qui troveremo un gran numero di case antiche risalenti al periodo dell’Emiro Abillama, tra il 18esimo e il 19esimo secondo, mentre a nord del villaggio si trova l’imponente monastero maronita di Deir Mar Chaaya. Costuita nel 1700, Baabda era la capitale del autonomo Ottomano Monte Libano. Dhour Al Choueir è un villaggio noto per i suoi paesaggi mozzafiato, i pini popolosi e gli abitanti amichevoli. Questo villaggio, situato a nord-est della penisola, si affaccia sulle città di Beirut, Jounieh, Monte Sannine e il Mar Mediterraneo, con oltre 400 case antiche, viuzze, chiese antiche, Choueir rappresenta un vero e proprio villaggio in cui l’essenza della tradizione è stata preservata nel tempo. Trasferimento all’aeroporto di Beirut. Operazioni di imbarco per volo di rientro. Arrivo in Italia e fine dei servizi.

libano-beirut

Informazioni generali

La Quota Comprende:

  • Voli Italia – Beirut A/R con franchigia bagaglio 20kg
  • 6 pernottamenti in Hotel 5***** in BB
  • 5 pranzi e 6 cene
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Ingressi a siti e monumenti come da programma
  • Guida in italiano specializzata
  • Visto di accesso per il Libano
  • Trasferimenti con mezzi provvisti di A/C
  • Facchinaggio in Hotel
  • Accompagnatore
  • Assicurazione Medico Bagaglio
  • Kit di Viaggio

 

La Quota Non Comprende: 

  • Tasse aeroportuali € 245,00  (tariffa da riconfermare al momento dell’emissione dei biglietti)
  • Bevande
  • Mance
  • Spese personali
  • Tutto ciò non espressamente riportato alla voce “La Quota Comprende”

 

Assicurazione Annullamento facoltativa da sottoscrivere al momento della prenotazione pari a euro 85,00

Documenti:  Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza

torna su