Le feste dell’ Appennino Umbro – il Monte Cucco

costacciarocostacciaro-antico-frantoio1costacciaro-750x410estate-fossatanaOLYMPUS DIGITAL CAMERAfossatodivico-borgo-medievale_0gubbio2542471267_800x600

In Breve

E’ la festa di San Martino, con i prodotti della gastronomia e le tradizioni dell’Appennino Umbro.

A Fossato di Vico l’evento più gradito dai visitatori: la gara del vino novello e d’annata, un vero diletto per gli amanti del buon bere, accompagnata dalla cena nei locali storici “Le Carceri”.

A Costacciaro, la corsa delle Botti, scalda gli animi dei partecipanti e degli spettatori.

Partenza: 09 novembre - 10 novembre
Durata: 2 giorni 1 notte
Gruppo minimo: 30
Costo per persona: 190,00 €
Prenotazioni entro: Entro il 15 settembre sino ad esaurimento dei posti disponibili versando acconto di euro 100,00 saldo entro un mese dalla partenza

Il Programma di Viaggio

1° giorno – Sabato 11 novembre: Monte Cucco – Fossato di Vico

Ritrovo dei partecipanti in luogo e orario da stabilire e partenza con bus privato in direzione dell’Umbria.Arrivo a Gubbio o direttamente nel parco del Monte Cucco. Sistemazione in hotel e pranzo.

fossatodivico-borgo-medievale_0

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Trasferimento a Fossato di Vico. Visita guidata del singolare centro caratterizzato da vie strette, logge costituite da archi a tutto sesto e acuti (dette “rughe”) e da chiese antichissime come la romanica S. Pietro e stile gotico come S. Cristoforo e S. Benedetto.

54247126

È stato allestito nel luogo delle antiche prigioni, un interessante “Antiquarium” formato soprattutto dai reperti di Helvillum e dai rocchi di colonne del santuario della Dea Cupra. La festa “ le cantine di san Martino” ogni anno ha avuto degli arricchimenti, quali mostre fotografiche, o gare culinarie.
La taverna, per la cena con piatti della tradizione, sarà effettuata presso le antiche carceri, locali storici duecenteschi, scavati nella roccia. Rientro in hotel per il pernottamento e cena in ristorante tipico.

fossatodivico-borgo-medievale_0

2° giorno – Domenica 12 novembre: Monte cucco – Costacciaro

7_800x600

Prima colazione in hotel Partenza per Costacciaro. La visita di questo antichissimo e singolare paese sarà guidata da un esperto e amante di storia e civiltà dell’Appennino Umbro.

costacciaro-antico-frantoio1

Qui, fra i vari antichi monumenti, è curioso visitare Museo storico-naturalistico delle aree carsiche. Un museo-laboratorio che consiste in un iter espositivo con una serie di sperimentazioni e filmati che aiutano a capire i fenomeni naturali come, l’origine dei fiumi, la formazione delle montagne etc. Il museo è corredato altresì da una raccolta di fossili.Al termine, visita del frantoio risalente al 1.700.
Pranzo presso un’antica locanda.

costacciaro
Se ci sarà ancora tempo a disposizione, si potrà partecipare alla sfilata e alla gara delle Botti. Una singolare competizione fra due fazioni mediante l’ausilio di botti legate ad un timone e trainate da giovani del paese.
Breve sosta a Gubbio per la visita libera di quest’affasciante cittadina Medievale.Al termine rientro con bus privato a Roma e fine dei servizi.

gubbio2

Itinerario di Viaggio

Informazioni generali

La quota comprende:

  • Sistemazione in hotel 3° nel parco del Monte Cucco o a Gubbio
  • Trattamento di mezza pensione in hotel (4 portate)
  • Visita guidata di Fossato di Vico e Costacciaro
  • Ingressi considerati obbligatori per lo svolgimento del presente programma, sia a Fossato di Vico che a Costacciato
  • Cena tipica presso le antiche Carceri di Fossato di Vico
  • Pranzo tipico in Locanda a Costacciaro
  • Bus
  • Assicurazione medica e bagaglio

La quota non comprende:

  • Tutti gli Ingressi, non considerati obbligatori allo svolgimento del presente programma
  • Quanto non espressamente indicato a la voce : “ la tariffa comprende”
torna su