Pasqua nello Sri Lanka

130508001sri-lanka-3_0dagoba-polonnaruwaelephants1588map_1072_

In Breve

Viaggio di  10 giorni nella fantastica isola che dopo un ventennio si riapre al turismo. Un  tour ricco di fascino e lusso , hotel selezionati 5 stelle Lusso. Al termine del tour sono previste 2 intere giornate di relax nell’Oceano Indiano in un resort di lusso.Pochi Paesi al mondo possono offrire cosi tanto in poso spazio,unt our ricco a 360° troverete di tutto:dai siti archeologici imponenti-importanti,dalla natura,agli animali (il nostro safari non vi farà rimpiangere quelli sudafricani),il popolo cordialissimo pulitissimo, e tanto ma tanto ancora …Molti siti Patrimonio dell’Umanità…

                        Possibile fare estensione  al  mare per più giorni oppure alle Maldive.

Sri Lanka o Ceylon è un’incantevole isola tropicale nell’Oceano Indiano, con spiagge di sabbia dorata, fauna esotica, dolci colline, piantagioni di tè, città coloniali e gente cordiale. Il saluto tradizionale, Ayu Bowan – “augurandovi una lunga vita” – è la testimonianza di questo.

Partenza: 02 aprile - 11 aprile
Durata: 10 giorni 9 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: 1.780,00 Sup.singola 570,00
Prenotazioni entro: sino ad esaurimento dei posti disponibili versando acconto di euro 600,00

Il Programma di Viaggio

1° giorno 2 aprile: Italia – Colombo

Incontro dei partecipanti in aeroporto e partenza con volo di linea Srilankan/Alitalia diretto a  Colombo. Pasti e pernottamento a bordo.

elephants

2° giorno 3 aprile: Colombo – Habarana -Anuradhapura –
Arrivo nelle prime ore del mattino e incontro  con la guida locale in lingua italiana e in bus privato trasferimento in direzione di Anuradhapura.Pranzo in ristorante.Nel pomeriggio inizio delle visite.
Per oltre 1000 anni i re singalesi con occasionali intrusi dal sud dell’India hanno governato dalla grande città di Anuradhapura. E’ la più estesa e importante città antica dello Sri Lanka . Anuradhapura fu scoperta nel 4 ° secolo aC ed è famosa per le sue dagabas (Templi), serbatoi, e gli splendidi giardini, le rovine di cui rimangono a questo giorno. L’albero sacro Bo (albero più antico del mondo). “Jayasri Maha Bodhi” e i Templi “Ruwanwali Seya” sono i due dei luoghi più sacri dello Sri Lanka che si trovano in Anuradhapura. Oltre a questo ci sono molti altri siti storici e religiosi presenti in Anuradhapura.Al termine, trasferimento  ad Habarana per la cena e pernottamento.

3° giorno 4 aprile : Habarana – Sigiriya – Polonnaruwa – Habarana
Questa mattina si procedete  per visitare la fortezza di roccia di Sigiriya ( nota anche come il “Lion Rock”) – Patrimonio mondiale dell’UNESCO.
Sigiriya – Climb the Sigiriya Rock Fortress. Questo è uno delle più drammatiche, stimolanti e belle località storiche del mondo. Un passato mitico delle dinastie feudali e’ adatto all’ambitazione di Sigiriya, che è stata costruita nel 5 ° secolo dC dal re, Kasyapa, come un palazzo-fortezza. Degna di essere chiamata “l’ottava meraviglia del mondo”, Sigiriya vi stupirà con le sue straordinarie viste, ingegneria impressionante e design impareggiabile. Pranzo in corso di escursione.dagoba-polonnaruwa
Dopo la discesa si procede  in direzione di  Polonnaruwa dove si potranno visitare i monumenti come: il Palazzo Reale e Audience Halls del Re Parakramabahu I (1153-1186 dC) e King Nissankamalla (1187-1196 dC). Thuparama, Vata-da-ge, Heta-da-ge, Pabalu Vehera, Siva Devala, Rankot Vehera, Baddhasima-Prasada, Lankatilake, Gal Vihara – vedrete anche le slpendidte statue di Buddha scavate nella roccia, ivanka Image House, ecc ed il vecchio ospedale dove sono stati trovati strumenti chirurgici.Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno 5 aprile: Habarana –Dambulla– Matale – Kandy
Stamatina partenza  in direzione di  Dambulla. Scoprite anche il famoso tempio rupestre risalente al primo secolo AC.Visitate lungo la strada un giardino delle spezie a Matale per vedere le diverse spezie, per le quali lo Sri Lanka è famosa. Le verrà presentato diverse spezie e mostrato come alcune di queste spezie vengono coltivati e lavorati.
I commercianti olandesi furono così impressionati da questo mestiere che, nel 1835, portavano con se stessi gli artisti Batik in Olanda quando tornavano da viaggi commerciali.Pranzo in corso di escursione.
Esplora il Tempio del Sacro Dente. The Sri Dalada Maligawa o il Tempio del Sacro Dente è un tempio nella città di Kandy. E’ stato costruito all’interno del complesso del Palazzo Reale che ospita l’unica reliquia superstite di Buddha, un dente, che è venerata dai buddhisti. La reliquia ha svolto un ruolo importante nella politica locale sin dai tempi antichi, si crede che chi detiene la reliquia detiene il governo del paese, cosi’ gli antichi re l’hanno protetto con grande sforzo.Fate una passeggiata intorno al lago e per le strade di Kandy.
La sera assistete allo spettacolo culturale. Cena e pernottamento.

5° giorno 6 aprile: Kandy – Pinnawela – Peradeniya – Kandy
Dopo la prima colazione cominciate la giornata con la visita al Pinnawela Elephant Orphanage, un progetto straordinario che protegge gli elefanti selvaggi abbandonati o orfani dell’isola. Pinnewala affascina i grandi e i piccoli. Fate una passeggiata all’interno del santuario. Da non perdere il bagno degli elefanti!!

Pranzo in corso di escursione.
Visita ai  bellissimi Giardini Botanici Reali e siate testimoni dei loro tesori di flora tropicale.
Arrivo a Kandy sistemazione nelle camere riservate e  cena.

6° giorno 7 aprile: Kandy – Nuwara Eliya – Yala
Colazione in hotel.Oggi si parte  in direzione di  Nuwara Eliya A 2.000 metri sul livello del mare, la stazione coloniale del 19° secolo di Nuwara Eliya è stato un rifugio preferito degli inglesi, che erano attratti dal clima, e fino ad oggi conserva un’atmosfera coloniale con il suo campo da golf, club di gentiluomini e edifici mock-Tudor. Con un paesaggio pittoresco e clima temperato, si trova ad un’altitudine di 1.868 m (6.128 ft) ed è considerato il luogo più importante per la produzione del tè in Sri Lanka. Pranzo in corso di escursione.
Si esplora  Nuwara EliyaGuardate come viene fatto il tè di Ceylon e imparate l’arte di diventare un tè degustatore esigente. Passeggiate attraverso i giardini del tè e visitate i raccoglitori di tè locali.
Proseguimento per Yala dove l’arrivo è previsto in serata. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno 8 aprile: YALA – Galle- Beruwela
Al mattino presto escursione in jeep  all’interno del Parco Nazionale di Yala, famoso per i branchi di elefanti, i leopardi (panthera pardus kotiya) e le numerose varietà di uccelli. Il Parco si estende in una vasta regione (un’area protetta complessiva di 126.786 ettari) che ricomprende diversi habitat: macchia, boscaglia, pianure erbose e lagune salmastre.
Rientro in hotel per la colazione e partenza  in direzione di  Bentota sulla costa sud-occidentale dell’Isola attraverso un paesaggio caratterizzato da lunghe spiagge deserte, ondeggianti foreste di palme e risaie di un verde brillante.Pranzo in corso di escursione.
Sosta nella pittoresca città vecchia di Galle, con l’imponente fortezza costruita dagli olandesi a partire dal 1663, uno stupendo insieme di meraviglie architettoniche coloniali e atmosfere esotiche traboccanti dell’odore di spezie e venti marini. Alcuni storici ritengono che Galle fosse l’antica Tarshish, nella cui baia attraccarono i vascelli di Re Salomone per rifornirsi di elefanti, pavoni, gemme e altre merci preziose. Gli splendori di Galle sono stati riconosciuti dall’UNESCO, che ha inserito il Forte nel Patrimonio dell’Umanità. Pranzo in ristorante locale lungo il percorso.Arrivo a Beruwela nel pomeriggio.Cena e pernottamento.

sri-lanka-3_0

8° giorno 9 aprile: Beruwela

Intera giornata di relax sulla spiaggia bagnata dalle acque dell’Oceano Indiano,o  partecipare ad escursioni facoltative o farsi massaggiare  comodamente nella bellissima spa del vostro hotel.Pensione completa.

130508001

9° giorno: 10 aprile:  Beruwela-Colombo
Intera giornata di relax sulla  spiaggia bagnata dalle acque  dell’Oceano Indiano,o partecipare ad escursioni facoltative o farsi massaggiare .Pensione completa,cena inclusa in hotel.Camere a disposizione sino orario di partenza.La sera trasferimento in aeroporto.Operazioni di imbarco volo di rientro in Italia.Pasti e pernottamento a bordo.

10° giorno: 11 aprile: Colombo-Italia

Arrivo previsto in Italia alle ore 07.25 e proseguimento per la destinazione finale. Fine dei servizi.

 

Informazioni generali

9 OTTIMI MOTIVI PER VISITARE LO SRI LANKA

Il Triangolo Culturale: Il Triangolo Culturale comprende una successione di antiche capitali e siti buddisti in cui sono sparse sculture complicate e monumenti di pietra torreggianti in tutte le foreste.

Kandy, Nuwara Eliya e Galle: La vivace città sul lago di Kandy attira ancora migliaia di devoti al Tempio del Dente, mentre la ricca eredità coloniale dell’isola può essere vista in Nuwara Eliya – il paese che coltiva il tè, dove il campo da golf ha sfidato giocatori da oltre un secolo – e Galle fortificata dove le pareti portoghesi difendono le chiese olandesi e le vecchie case dei mercanti inglesi.

Parchi nazionali: Flora e fauna prosperano nelle zone umide, pianure e foreste pluviali, spesso protette nei parchi nazionali sparsi in tutta l’isola. Elefanti selvatici sono spesso avvistati nei parchi, mentre le foreste e la macchia di Yala National Park rappresentano un habitat per una delle popolazioni di leopardo più dense del mondo.

Le citta’ antiche: Il Triangolo Culturale contiene alcuni dei più belli siti storici dello Sri Lanka, tra cui le antiche capitali di Pollonaruwa e Anuradhapura. Questi grandi complessi di templi, palazzi, sculture meravigliose e stupa enormi. Altrettanto bellissimo è il Rock Fort di Sigiriya, che offre una vista a 360 °, più che giustificare la salita alla cima!

Spiagge: Lo Sri Lanka è famosa per le sue spiagge paradisiache che si estendono dalla costa orientale non sviluppata a quella occidentale vicino a Colombo. Le spiagge e la sistemazione variano da piccole boutique intime ai resort di lusso sulle spiagge private e grandi alberghi nei luoghi più affollati.

Elefanti: Se amate gli elefanti allora Sri Lanka è il posto per voi. La Millennium Elephant Foundation e Pinnewala Elephant Orphanage non lontani da Kandy, vi darà la possibilità di visitare gli elefanti giovani, anziani e malati, ma anche la possibilità di lavarli e godere di un giro su queste magnifiche creature.

Parchi nazionali: Nessun viaggio in Sri Lanka è completo senza vedere la parte della sua ricca fauna selvatica. I posti migliori per godersi questo sono Uda Walawe, Yala e Minneriya National Park. Qui potrete sperimentare l’emozionante safari in jeep che vi porta vicino agli elefanti, coccodrilli e persino all’illusorio leopardo.

Piantagioni di te’: Il paesaggio lussureggiante e il clima fresco dimostrano di essere una combinazione ideale per il tè e lo Sri Lanka è stata a lungo un luogo di pellegrinaggio per i coltivatori di tè e turisti alla ricerca della perfetta tazza di tè.

Templi e Feste: Elefanti dipinti a colori vivaci, fuochi d’artificio, tamburi e danzatori – le feste dello Sri Lanka sono molto colorate. La più grande festa del paese, la Kandy Perahera ruota intorno al tempio della reliquia del Dente, che è un must-see per ogni visita a Sri Lanka.

I ritmi antichi di un Paese non ancora toccato dal turismo di massa, dove le tradizioni secolari sono ancora vive e villaggi di pescatori e piantagioni di tè si alternano a lussuosi ecoresort ricavati da antichi palazzi coloniali. Un viaggio nel passato tra baie segrete, antiche moschee, maestose statue buddiste e fortezze millenarie scavate nella roccia.

Il mare più bello dello Sri Lanka se ne sta tra Beruwela e Mirissa, sulla strada che si srotola lungo la costa sudoccidentale, dall’ex capitale Colombo fino alla punta meridionale dell’isola. Un susseguirsi di spiagge dorate orlate dalle palme, di mezzelune candide dove per chilometri non si vedono né turisti né ombrelloni. E di cittadine sonnolente dove la vita segue ritmi antichi. Come Beruwela stessa con la sua moschea, la più antica dello Sri Lanka, aggrappata alla penisola che domina l’abitato. E con il mercato del pesce che affolla i moli ogni mattina.

Un’isola tropicale che da secoli seduce i viaggiatori con le sue atmosfere dense di spiritualità e serenità. Oggi è Sri Lanka, ma nel passato si è guadagnata tanti nomi:
Serendib, Ceylon, Lacrima dell’India, Isola Risplendente, Isola del Dharma, Perla d’Oriente…
Tanto assortimento è un segno della sua bellezza e dell’intensità del richiamo che ha suscitato in quanti l’hanno visitata.Si inizia dal “Triangolo Culturale”, nel cuore delle calde pianure centrali, così chiamato perché ospita i più significativi siti storici dello Sri Lanka, nonché Patrimonio dell’Umanità UNESCO, come la fortezza rocciosa di Sigiriya, gli imponenti stupa di Polonnaruwa e le serene statue del Buddha sparse per Anuradhapura. Poi Kandy, il vivace capoluogo della Hill Country, cuore spirituale e culturale del Paese. Pinnewala, l’Orfanotrofio degli elefanti, un istituto a gestione statale fondato per salvare gli elefanti selvatici orfani o abbandonati.
Nuwara Eliya, stazione montana di epoca coloniale, circondata dalle piantagioni di tè e dalle foreste montane aggrappate alle cime dentellate delle montagne. Infine il sud, con il Parco Nazionale Yala, le palme ondeggianti, le risaie di un verde brillante che contrastano con le spiagge di sabbia color avorio e il turchese dell’oceano e la pittoresca città coloniale di Galle. Gli abitanti singalesi, tamil e musulmani vi riserveranno un’accoglienza calorosa e piena di orgoglio.

Altre informazioni:

Disposizioni sanitarie – Non è richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria.
Formalità burocratiche – Necessario il passaporto con validità di almeno 6 mesi
dalla data di partenza.
N.B. E’ necessaria l’autorizzazione al viaggio (ETA) ottenibile tramite sito on line, al costo di 25 USD, fornendo propria carta di credito; oppure tramite la nostra organizzazione, fornendo via mail la copia del passaporto, al costo di € 45.
Caratteristiche del viaggio e grado di difficoltà – Viaggio di interesse culturale e paesaggistico che unisce momenti di intense visite nei siti archeologici e nei templi a momenti di relax nei Parchi Nazionali Horton Plains e Yala e sulla costa dell’Oceano Indiano. E per finire 2 intere giornate dedicate al mare,al relax,ai massaggi,alle escursioni facoltative in resort di lusso 5 stelle.

La quota comprende:
Voli di linea diretto Alitalia in classe economica franchigia bagaglio 20 kg.
Sistemazioni in hotel 5 stelle.
Pensione completa – colazione, pranzo e cena.
Bus con aria condizionata per tutti i trasferimenti.
Visite, escursioni come da itinerario con guida locale in lingua italiana.
Accompagnatore dall’Italia dei Viaggi di Giorgio.
Ingressi ai luoghi di visita / monumenti (Anuradhapura, Mihintale, Isurumuniya, Tempio Abhayagiri, fortezza di roccia di Sigiriya, rovine Polonnaruwa, Sri Maha Bodhi, Dambulla, Kandy Tempio del Dente, Peradeniya Botanical Gardens, Pinnawela Elephant Orphanage e Yala National Park).
Jeep safari a Yala.
Visita della città di Galle
Tasse governative
Assicurazione medico bagaglio.
Kit da Viaggio.

La quota non comprende:
Spese personali.Tasse aereoportuali soggette a riconferma sino emissione biglietti aerei pari a euro 236,00
Esta 45 euro.Mance per guide,autista,facchini,camerieri pari a euro 65,00 da versare al capogruppo giorno di partenza.Permessi telecamera per le riprese.Tutto quanto non espressamente previsto nella quota comprende.

 

torna su