IL MEGLIO DELLA SERBIA IN AUTUNNO

In Breve

Un viaggio nel cuore dei Balcani, una cultura così lontana e così vicina.
Chiese e monasteri, spiritualità e misticismo all’ombra della seconda Roma.
Quindi la “Città Bianca” Belgrado, irraggiungibile chimera di re, visir e sultani.

Partenza: 23 settembre - 27 settembre
Durata: 5 giorni - 4 notti
Gruppo minimo: 5 persone
Costo per persona: € 730,00 in camera doppia. supplemento singola € 120,00
Prenotazioni entro: versando un acconto di € 290,00 sino ad esaurimento dei posti disponibili e il saldo venti giorni prima della partenza

Il Programma di Viaggio

1° Giorno

Arrivo all’aeroporto di Belgrado, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

belgrado

2° Giorno

Prima colazione e in mattinata escursione nella Vojvodina, ampia e ricca regione al confine con l’Ungheria.
Sosta per la visita dei due più importanti monasteri della Fruska Gora, il Monastero di Novo Hopovo (XVI
sec) e quello di Krusedol (1509). Proseguimento per Sremski Karlovci e visita di questa deliziosa cittadina
con il Patriarcato e la Chiesa Ortodossa. Proseguimento per Petrovaradin, l’antica fortezza medioevale sul
Danubio vicino a Novi Sad, da cui si gode una splendida vista sulla vivace città e sul Danubio. Pranzo in
ristorante e nel pomeriggio visita Novi Sad (in ungherese Újvidék), il capoluogo della Vojvodina, posto sulla
riva sinistra del Danubio. Nel corso della visita si potranno ammirare la piazza della Libertà, la Chiesa di San
Giorgio, la Zmaj Nova e la Sinagoga. Al termine delle visite rientro in hotel a Belgrado. In serata cena in
ristorante su uno dei battelli ancorati lungo il Danubio.

belgrade_st_sava_temple

3° Giorno

Prima colazione e partenza per Kostolac e visita del sito archeologico di Viminacium, antica capitale della
provincia della Mesia Superiore. Interessanti il Mausoleo, una delle porte d’entrata alla città e i resti delle
terme. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento per Kladovo attraversando il parco nazionale di
Đerdap che si estende sulla riva destra del Danubio dalla fortezza di Golubac fino alla diga di Đerdap. Visita
alla fortezza Golubacki grad che posta in posizione strategica fu contesa dai turchi, dai serbi e dagli
ungheresi. Al termine visita del sito archeologico di Lepenski Vir, antico insediamento del periodo
mesolitico (9500 a.C. – 5500 a.C.). Sistemazione in hotel a Kladovo, nelle camere riservate, cena e
pernottamento.

novi-sad

4° Giorno 

Prima colazione e partenza per Zaječar attraverso Negotin. Giunti a Gamzigrad (la latina Felix Romuliana)
visita di questo sito archeologico che è uno dei più importanti dell’epoca tardo romana. Il Palazzo di Galerio,
simbolo della città, è stato iscritto nel Heritage List dell’Unesco nel 2007. Pranzo in ristorante durante il
percorso. Nel pomeriggio visita del monastero Manasija fondato e fortificato nel XV secolo. La Chiesa della
Santa Trinità del monastero di Resava più noto come Manasija, fu costruita come mauoleo di uno dei più
importanti e più amati sovrani serbi di tutti i tempi Stefan Lazarevic, figlio del re Lazar. Questo monarca,
filosofo, cavaliere e poeta costrui la chiesa, cinta di undici maestose torri, tra il 1406 e il 1418. Arrivo a
Belgrado. Sistemazione in hotel e in serata raggiunto a piedi il quartiere di Skadarlija, il caratteristico
quartiere “bohemien” di Belgrado, dove fu servita la cena del adio con la musica dal vivo. Pernottamento.

5° Giorno

Prima colazione in hotel, incontro con la guida per la visita della “Città Bianca” nel corso della quale si potranno ammirare la fortezza di Kalemegdan, costruita lungo il dirupo che segna la confluenza della Sava con il Danubio e da cui si gode un magnifico panorama, la Piazza Repubblica, il Teatro Nazionale, via Knez Mihailova, piazza Terazije, l’Assemblea Federale, la Chiesa di San Marco e il Tempio di San Sava.
Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto per le operazioni di imbarco sul volo di rientro. Fine dei servizi.

Informazioni generali

La quota include:

- voli di linea diretti Roma – Belgrado – Roma.
- il trattamento di pensione completa (dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno);
- sistemazione in hotel  4*
- gli ingressi per le visite in programma (a pagamento sono Krusedol, Viminacium, Lepenski vir, Felix Romuliana)
- guida in italiano
- assicurazione medico/bagaglio
- kit da viaggio

La quota non include:

- le tasse aeroportuali (da riconfermare al momento dell’emissione biglietti) € 110,00
- le bevande ai pasti
- le mance, gli extra e le spese personali

L’assicurazione annullamento viaggio è facoltativa al costo di € 50,00 e deve essere sottoscritta al momento della prenotazione del viaggio.

torna su