IL MEGLIO DEL WEST

San_Francisco_Cable_Car_on_Pine_Street398619722_5b5968166b_oTree_relection_Twin_Lakes_Sunset,_Mammoth_Lakes,_CaliforniaLas_Vegas_89OLYMPUS DIGITAL CAMERAMonumentValley_640pxUSA_09855_Grand_Canyon_Luca_Galuzzi_2007Montezumas_castle_arizona3555986761_5c7a93a5e3_oUniversal_Studios_Hollywood_2007USA_09847_Grand_Canyon_Luca_Galuzzi_2007

In Breve

Los Angeles – Phoenix/Scottsdale – Grand Canyon – Lake Powell – Bryce Canyon – Monument Valley-Zion – Las Vegas – Mammoth Lakes – Yosemite – San Francisco – 

Un viaggio indimenticabile…un mix tra natura e città! Alla scoperta dei principali parchi dell`ovest americano; dal maestoso e incantevole Grand Canyon al Bryce Canyon con le sue infinite e bizzarre formazioni rocciose, per non parlare della bellezza incontaminata dello Yosemite National Park.
Con visite esclusive le metropoli…Las Vegas, scintillante oasi nel deserto del Nevada, la romantica San Francisco le cui case vittoriane, il Cable Car e il pittoresco quartiere del Fisherman’s Wharf vi rimarranno per sempre nel cuore… con Los Angeles, la “città degli angeli”.

Partenza: 27 giugno - 09 luglio
Durata: 13 giorni; 12 notti
Gruppo minimo: 45 persone
Costo per persona: In camera doppia euro 2.125,00 Supplemento singola euro 740,00 riduzione tripla 100,00 (a camera) (Se gruppo 39 partecipanti quota sale di euro 75,00)
Prenotazioni entro:

Il Programma di Viaggio

Universal_Studios_Hollywood_20071°Giorno- 27 giugno 2014 – Italia-Los Angeles
Ritrovo dei partecipanti presso aeroporto di Roma Fiumicino e imbarco volo diretto a Los Angeles delle ore 06.20 via Parigi. Arrivo a Los Angeles alle ore 11.50 locali e incontro con la guida e trasferimento in hotel. Pomeriggio libero per il riposo o attività individuali come escursione facoltativa agli Universal Studios.
Cena libera e pernottamento all’hotel Loews Hollywood 4*o similare.

2°giorno: 28 giugno 2014 – Los Angeles – Phoenix/Scottsdale 
In mattinata incontro con la guida che resterà con voi per tutta la durata del tour e giro orientativo della città con Hollywood.
Los Angeles è una città atipica per noi europei; anche rispetto alle altre metropoli americane presenta diversità tali da renderla unica e difficilmente apprezzabile se non dopo averla conosciuta per bene. E’ una città vastissima: da est a ovest si estende per circa 47 km, mentre da nord a sud per 71 km, con una superficie totale di 1290 chilometri quadrati; non esiste un centro città, ma un agglomerato di 88 quartieri, alcuni dei quali sono delle vere e proprie cittadine indipendenti. Visiteremo Beverly Hills, West Hollywood, Westwood, Bel Air, Santa Monica e Malibu. Percorreremo la famosa Hollywood Walk of Fame, la strada con le stelle di bronzo, composta da due marciapiedi che corrono lungo l’Hollywood Boulevard e la Vine Street, sulla collina di Hollywood, dove sono incisi i nomi delle star più famose.

3555986761_5c7a93a5e3_o
Pranzo libero.
Partenza per Scottsdale attraverso il suggestivo deserto della California e dell’Arizona passando per Palm Spring. L’arrivo è previsto nel pomeriggio.
L’arrivo è previsto a fine pomeriggio.
Cena libera e pernottamento all’hotel Hilton 4* o similare.

Montezumas_castle_arizona3° giorno: 29 giugno 2014 – Phoenix/Scottsdale – Sedona – Williams 
Partenza alla volta del Castello di Montezuma, antica dimora indiana costruita nella roccia.
Proseguimento per Sedona, incantevole cittadina circondata dalle rocce rosse dell’Oak Creek Canyon,
Pranzo libero.
L’arrivo al Williams è previsto nel pomeriggio.
Cena libera e pernottamento all’hotel Grand Canyon Railway 3*o similare.

USA_09855_Grand_Canyon_Luca_Galuzzi_2007

4° giorno: 30 giugno 2014 – Williams – Grand Canyon – Kayenta 
Visita delle bellezze naturali del Grand Canyon. Il Grand Canyon è uno dei fenomeni geologici più grandiosi. Scolpito naturalmente dal fiume Colorado, questi si snoda per 450 km attraverso un altopiano boscoso. Le gole frastagliate e scoscese possono raggiungere fino a 1600 metri di profondità. Formate da strati di colori variegati, esse corrispondono a tutti gli stadi della formazione geologica. I due versanti che formano il Grand Canyon distano 16 km in linea d’aria ma più di 450 km via terra. Da non perdere assolutamente i panorami mozzafiato all’alba o al tramonto. Quindi costeggiando tutto l’East Rim drive, il lato sud-est del Gran Canyon, si prosegue per la Monument Valley, luogo spettacolare, scenario di tanti films western. Escursione nel deserto a bordo di jeep dove vivono i Native American Navajo e visita con un Navajio.
Pranzo libero
Nel pomeriggio proseguendo nell’Arizona nord-orientale, caratterizzata da una vasta e magnifica distesa di lievi alture e picchi torreggianti, si arriva al Navajo National Monument.
Visita libera: 3 sentieri possono essere percorsi liberamente poi continuazione verso Kayenta.
Cena libera e pernottamento all’hotel Kayenta Inn 3*o similare.

MonumentValley_640px

5° giorno: 01 luglio 2014 Kayenta- Monument Valley – Lake Powell – Bryce 
Partenza alla scoperta di Monument Valley: è la terra dei popoli Navajo e Hopi.
Culla della cultura degli indiani Navajo,( I Navajo Native American Navajo) un’incantevole valle nota per le sue formazioni rocciose, luogo spettacolare, scenario di tanti films western. Questo territorio vi sembrerà veramente familiare poichè la memoria vi porterà allo scenario naturale di “Ombre Rosse” e di numerosi altri films western.
Pranzo barbecue .
Partenza per il Lake Powell: un intenso colore blu bordato da rocce che sovrappongono strati in tutte le gradazioni del rosa e dell’arancio.
Proseguimento per Bryce ed arrivo in hotel a fine pomeriggio.
Cena libera e pernottamento all’hotel Ruby’s Inn o similare.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

6° giorno: 02 luglio 2014 – Bryce Canyon – Zion Canyon – Las Vegas 
Visita del parco di Bryce Canyon, nello stato dello Utah famoso per le sue formazioni rocciose, migliaia di aghi di friabile roccia arenaria in tutte le gradazioni dei rossi e degli aranci.
Il Bryce Canyon è uno dei più piccoli ma più visitati parchi americani, lungo “soltanto” 6 chilometri, è un vero spettacolo di bellezza in tutte le ore del giorno e della sera, famoso per le sue formazioni rocciose, migliaia di aghi di friabile roccia arenaria in tutte le gradazioni dei rossi e degli arancio.
Pranzo libero.
Las_Vegas_89Partenza per Las Vegas, sosta per la visita al parco nazionale di Zion dove il fiume Virginia ha scavato il suo percorso attraverso massicce pareti di roccia.
Dopo la visita il tour continua alla volta di Las Vegas, la capitale del gioco che illumina il deserto.
Cena libera e pernottamento all’hotel Montecarlo 3* sup o similare.

 

7°giorno: 03 luglio 2013 – Las Vegas
Giornata interamente a disposizione a Las Vegas.
Pranzo libero.
In serata potrete tentare la fortuna in un casinò, oppure godervi uno dei tanti show che questa città offre.
Cena libera e pernottamento all’hotel Montecarlo 3* sup o similare.

Tree_relection_Twin_Lakes_Sunset,_Mammoth_Lakes,_California8° giorno: 04 luglio 2014 – Las Vegas – Death Valley – Mammoth Lakes 
Oggi si lascia la vasta estensione del deserto per iniziare l’ascesa sulle maestose montagne della Sierra Nevada. Visita alla Valle della Morte, monumento nazionale. Si raggiunge la località di Mammoth Lakes, rinomata stazione sciistica Californiana Pranzo libero.
Cena libera e pernottamento all’hotel Mammoth Mountain Inn 3* o similare

 

9°giorno : – 05 luglio 2014 – Mammot Lakes -Yosemite – San Francisco 
Dopo aver raggiunto il suggestivo Passo Tioga*, attraverso il quale si accede al parco nazionale di Yosemite e quindi alla valle omonima, potrete ammirarne le bellezze naturali. Giornata dedicata la parco. Il tour prosegue verso ovest lasciando il parco e la Sierra Nevada.

398619722_5b5968166b_o
Si continua alla volta di San Francisco dove si arriva nel tardo pomeriggio. Primo approccio personale con la città. Pranzo libero e cena libera. Pernottamento all’hotel Hilton Union Square 4*o similare.
10°giorno: – 06 luglio 2014 – San Francisco
Partenza per una mezza giornata di visita della città. Nel corso della visita verranno toccati i principali punti d’interesse quali: Civic Center, Opera House, Twin Peaks, Golden Gate, Fisherman’s Wharf, Chinatown, Union Square.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio tempo libero per attività individuali,
Cena al ristorante Hard Rock Cafe e pernottamento all’hotel Hilton Union Square 4*o similare.

 

San_Francisco_Cable_Car_on_Pine_Street

11°giorno: – 7 luglio 2014 - San Francisco – Monterey
Partenza in direzione di Big Sur alla scoperta della bellissima costa californiana, i paesaggi ricordano a volte la costa del mediterraneo fra paesaggi di coline e rocce che si gettano nel mare. La regione di Big Sur e’ certamente una delle piu belle del paese con panomami mozzafiato. Sosta a Big sur poi visita di Carmel by the Sea. Questa pittoresca cittadina di fma mondiale offre un fascino tutto europeo in piu di numerose attivita’ artistiche, ristoranti di ottima qualita’, spiagge di sabbia bianca e numerose possibilita di shopping. Come un evero gioiello incastonato nella costa centrale californiana, Carmel by the sea unisce la sofisticazione di San Francisco al glamour di Hollywood in uno dei piu bei paesaggi al mondo.
Partenza in direzione di Monterey che du la capitale della California adla 1777 al 1849. Il 7 luglio 1846 fu il luogo di una battaglia nella guerra fra America e Messico (1846-1848) che la fece entrare nella storia degli USA. Fino agli anni 1950, la citta’ visse essenzialmende di pesca. Nel 1967, la citta’ ospito il festival internazionale della musica pop di Monterey. La citta’ possiede uno dei piu grandi acquari del nord America ed e’ oggi una delle principali destinazioni di vacanza di California grazie alle sue numerose attivita’ turistiche in grado di soddisfare grandi e piccoli.
Trasferimento all’hotel
Pernottamento all’hotel Best Western Plus Beach resort 3

 

 

12°giorno : – 8 luglio – Monterey – San Francisco – partenza

In mattinata trasferimento all’ aeroporto di San Francisco e volo per Roma via Francoforte delle ore 15.05
Pasti e pernottamento in volo.

13°giorno : – 9 luglio – Roma

 

Itinerario di Viaggio


Visualizzazione ingrandita della mappa

Informazioni generali

GLI HOPI: IL POPOLO PACIFICO – UN VIAGGIO NEL PASSATO – UNA SCENOGRAFIA PERFETTA: LA MONUMENT VALLEY.
UN VIAGGIO INDIMENTICABILE…UN MIX TRA NATURA E CITTÀ! ALLA SCOPERTA DEI PRINCIPALI PARCHI DELL`OVEST AMERICANO; DAL MAESTOSO E INCANTEVOLE GRAND CANYON AL BRYCE CANYON CON LE SUE INFINITE E BIZZARRE FORMAZIONI ROCCIOSE, PER NON PARLARE DELLA BELLEZZA INCONTAMINATA DELLO YOSEMITE NATIONAL PARK.
CON VISITE DEI PARCHI. ED ANCORA LE METROPOLI…LAS VEGAS, SCINTILLANTE OASI NEL DESERTO DEL NEVADA, LA ROMANTICA SAN FRANCISCO LE CUI CASE VITTORIANE, IL CABLE CAR E IL PITTORESCO QUARTIERE DEL FISHERMAN’S WHARF VI RIMARRANNO PER SEMPRE NEL CUORE… CON LOS ANGELES, LA “CITTÀ DEGLI ANGELI”.
NELLA LINGUA DEGLI HOPI C’È LA PAROLA KOYACMISQATSI, CHE SIGNIFICA ALL’INCIRCA CAOS CAUSATO PER COLPA PROPRIA E FUTURO INCERTO. SEMBRA QUASI CHE QUESTA PAROLA ANTICA SI SIA AVVERATA NELLA SITUAZIONE DEGLI HOPI, OGGI PIÙ DIFFICILE CHE MAI.
NEL MEZZO DELLA RISERVA DEI NAVAJO SI TROVA LA PICCOLA RISERVA DEGLI HOPI, FONDATA NEL 1882, DOVE VIVONO ANCORA OGGI CIRCA 6000 MEMBRI DI QUESTA TRIBÙ.
GLI HOPI (SIGNIFICA PRESSAPPOCO “IL POPOLO PACIFICO”) SONO PROBABILMENTE DISCENDENTI DEGLI ANASAZI PRECOLOMBIANI. ESSI VIVONO OGGI IN COMUNITÀ INDIPENDENTI CHE SI TROVANO SU TRE MESAS, (ALTIPIANI), ALTI 180 M. SUL PRIMO DI QUESTI MONTI SI TROVA WALPI, UNO DEI PUEBLO HOPI PIÙ BELLI. ALTRETTANTO DEGNI DI NOTA SONO GLI ALTRI TRE VILLAGGI SULLA SECONDA MESA,
IL VIAGGIO.

Questo viaggio raccoglie il meglio di ciò che l’ovest degli Stati Uniti offre, compatibilmente con le distanze praticabili nell’ambito di un unico itinerario.
In effetti la California, il nord dell’Arizona e soprattutto il sud dello Utah concentrano in sè una stupefacente varietà di paesaggi, una natura straordinaria e selvaggia, i più famosi parchi degli stati uniti (fatta eccezione per Yellowstone), le città e le metropoli più interessanti dell’ovest, le più suggestive aree archeologiche precolombiane, le riserve e i pueblos indiani più importanti e affascinanti e alcuni fra i più intatti e pittoreschi villaggi e borghi minerari della “vecchia frontiera”.
E’ un itinerario di incredibile varietà e intensità, che attraversa deserti, foreste, canyons, mesas, fiumi e laghi, dove i colori, le forme e gli immensi scenari raggiungono qui, e solo qui,
una stupefacente magnificenza.
Vedremo i solitari deserti californiani, di cui la Death Valley rappresenta il simbolo più conosciuto, il Grand Canyon, il Bryce Canyon e con i loro sconfinati panorami ricchi di colore, il fantastico Arches park e il suo delizioso delicate arch, simbolo dello Utah, il suggestivo Capitol Reef e l’imponente Zion park, il notissimo Yosemite e l’altrettanto famoso parco delle sequoie; insomma il meglio di quello che la straordinaria natura americana sa dare.
Oltre a ciò, visiteremo anche le rare vestigia del passato che l’America offre: le mesas e i pueblos della riserva hopi, dove con un po’ di fortuna è possibile assistere ai riti e alle danze degli indiani d’America; i suggestivi siti archeologici rupestri della mesa verde e del magnifico canyon de Chelly, e gli incredibili villaggi minerari dei pionieri, ancora abitati, dove il tempo sembra essersi fermato, cristallizzato nelle decrepite case in legno, nei saloon e nelle locande raccolte ai lati dell’unica via che li attraversa, la mitica Route 66.
E non è tutto: nel nostro itinerario non mancheranno le grandi città dell’America moderna: immense metropoli come Los Angeles, città affascinanti come San Francisco o fantasmagoriche come Las Vegas.
Questo viaggio “on the road”, come l’America e soprattutto l’ovest impongono, è un concentrato di quel grande continente, la sintesi di un mito che tutti, in un modo o nell’altro, abbiamo o abbiamo avuto.

LA  QUOTA  COMPRENDE

 

  • Pernottamenti  come  da programma  con  sistemazione negli alberghi 3/4   stelle
  • Voli di linea Air France Roma Los Angeles e San Francisco Roma (con scalo)in classe economica franchigia bagaglio
  • Trasferimento   in –out  apt/hotel/apt     con  bus privato e assistenza in lingua italiana
  • Autobus privato e guida in  lingua italiana per tutta la durata del tour.
  • Le visite e le entrate ai siti dove previsto da programma
  • Camera  per  l’autista   e  la  guida
  • Un pranzo barbecue  a Monument Valley ed una cena di saluti  a San Francisco
  • Assicurazione medico  bagaglio(massimale 10.000 e 1.500)
  • Kit da viaggio, guida e borsa.

                                                                                                                                                    

       

    LA  QUOTA NON COMPRENDE

 

  • Le tasse aeroportuali soggette a riconferma sino emissione dei biglietti aerei euro 420,00
  • I pranzi e le cene (tranne 1 pranzo e 1 cena che sono incluse)e le prime colazioni
  • TUTTO QUANTO  NON ESPRESSAMENTE INDICATO ALLA VOCE “ LA  QUOTA COMPRENDE”.
  • LE MANCE (obbligatorie euro 50,00) PER LA GUIDA , L’AUTISTA ED IL FACCHINAGGIO(una valigia a persona) NON SONO INCLUSE
  • EURO 75,00 SE NON SI RAGGIUNGONO I 45 PARTECIPANTI
  • ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO(FACOLTATIVA) EURO 55,00.
  • ESTA CIRCA EURO 20,00/30,00

 

 

 

torna su