GIAPPONE PARTENZE TUTTE LE SETTIMANE

In Breve

 

Un incredibile Viaggio nel tempo nel Paese del Sol Levante; un itinerario completo; tante immagini ed emozioni fra gli scenari più affascinanti del Giappone antico e moderno, i quartieri dei mitici Samurai,quelli delle Gheise… i villaggi veri autentici del Giappone rurale… si viaggerà anche con il il famoso Shinkansen (“trenoproiettile”).

PARTENZE TUTTE LE SETTIMANE SINO A NOVEMBRE

Partenza: 22 giugno - 20 novembre
Durata: 11 giorni / 10 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: quota base in camera doppia superior € 3.750,00 - quota base in camera doppia standard € 3.450,00 supplemento singola € 860,00 Cambio applicato 1 yen = 0,0078 centesimi di euro ogni variazione significativa dovrà essere adeguata
Prenotazioni entro: versando acconto di euro 1.540,00 saldo entro un mese dalla partenza.

Il Programma di Viaggio

SONO PREVISTI VOLI DI AVVICINAMENTI A ROMA DA TUTTA ITALIA A COSTI CONFIDENZIALI

1° giorno – : ROMA – TOKYO

Partenza dall’ aeroporto internazionale di Fiumicino con volo di linea con scalo, per Tokyo. Pasti, servizi e pernottamento a bordo.

2° giorno - : TOKYO

Arrivo nel pomeriggio, incontro con la guida e trasferimento in bus privato hotel. Pranzo e cena non inclusi.Pernottamento hotel.

TOKYO_07-1351-692x450

3° giorno - : TOKYO

00

Prima colazione in hotel.Visita intera giornata a Tokyo, con mezzi di trasporto pubblico e guida parlante italiano: Tempio di Kannon ad Asakusa. Il tempio buddista, costruito in onore della divinità Bodhisattva Kannon (Bosatsu), ha subìto importanti cambiamenti nei millenni, grazie all’opera di arricchimento e rifinitura edilizia continuata dalla stirpe reale degli shogun Tokugawa, vissuti nel periodo Edo (1603-1867). Il luogo è adornato da una moltitudine di alberi di ciliegio che in primavera puntellano il paesaggio di un delicato rosa pastello.

 
04

05

01

Passeggiata lungo la via commerciale Nakamise, non aspettatevi, però, il classico viale ricco di bancarelle e negozi moderni: questa strada è una delle più vecchie della città e nei suoi negozietti antichi si respira un’atmosfera carica di tradizione e di storia che, unita alla gentilezza unica della popolazione locale, vi riporterà indietro nel tempo facendovi rivivere nell’epoca in cui questa stradina si è cominciata ad animare.

Si prosegue per la piazza antistante il Palazzo Imperiale, incrocio di Shibuya, uno dei cuori principali di Tokyo e vista panoramica della città dall’osservatorio dell’Hikarie Building, ed infine il Santuario Meiji, uno dei santuari più simbolici di Tokyo. Rientro in albergo. Pranzo e cena non inclusi. Pernottamento hotel.

4° giorno - : TOKYO

Prima colazione in hotel. Visita  mezza giornata con mezzi di trasporto pubblico e guida parlante italiano.

03

02

Tra i monumenti e luoghi più significativi vedremo: il santuario di Nezu Jinja è uno dei santuari più antichi del Giappone costruito, secondo la leggenda, più di 1900 anni fa dal dio Yamato Takeru no Mikoto, il cimitero di Ynaka, è un cimitero che vi parlerà molto del Giappone: lapidi, case, parchi e bambini, molti gatti, tutto disseminato su una piccola collina, il tempio di Tennoji, il tempio più importante della zona,  Nel 1957 anche la pagoda andò distrutta, a causa di un incendio  dunque la statua di Buddha, nota come Tennoji Daibutsu, è rimasta l’unica testimonianza dell’antico tempio, il cui resto degli edifici è stato ricostruito ad eccezione della pagoda di cui sono rimaste solo le rovine, il tempio di Kannonji, è un tempio buddhista molto appariscente per via della grande statua che si erge da sopra la scalinata ed infine la via dello shopping più tradizionale di Tokyo, Yanaka-Ginza, è la risposta della capitale giapponese alla Fifth Avenue newyorchese.

03

Intorno al 1870, questa fu una delle prime aree di Tokyo a trasformarsi secondo nuovi concetti urbanistici, per esempio con la costruzione di numerosi (per l’epoca) edifici in mattoni in stile occidentale. Pranzo in ristorante. Oggi altri quartieri dello shopping si sono imposti per la loro opulenza, esuberanza e popolarità, ma Ginza continua a distinguersi per quel suo aspetto sofisticato e un po’snob, oltre che per una sfrenata tendenza al consumismo che pare non avere cedimenti. E’ dunque un luogo fantastico in cui andare per vetrine e curiosare da una galleria d’arte all’ altra. Pranzo e cena non inclusi. Pernottamento hotel.

 

5° giorno - : TOKYO – KAMAKURA – TOKYO

06
02

Prima colazione in albergo. Escursione intera giornata a Kamakura con mezzi di trasporto pubblico e guida parlante italiano: Santuario Tsurugaoka Hachimangu, è il più importante santuario shintoista della città, Tempio Kotoku-in, famoso per la sua statua in bronzo del Buddha. La statua è 11, 35 m di altezza , e pesa 121 tonnellate, Hasedera, uno dei templi buddisti più grandi e belli della città, famoso per i suoi giardini e la veduta panoramica ma soprattutto per la sua gigantesca statua in legno del Bodhisattva Kannon, alta ben 9.18 metri ed una delle statue buddiste in legno più grandi di tutto il Giappone. Rientro a Tokyo. Pranzo e cena non inclusi. Pernottamento hotel.

6° giorno – : TOKYO -TAKAYAMA

Consegna del bagaglio alla reception dell’hotel (1 collo a persona). Le valigie verranno spedite direttamente all’hotel di Kyoto. Predisporre un bagaglio a mano con il necessario per 2 notti.
Prima colazione in albergo. Incontro con la guida parlante italiano e trasferimento con i mezzi pubblici alla stazione JR di Shinagawa o Tokyo. Partenza per Takayama via Nagoya con treno superveloce Shinkansen e treno Limited Express, posti prenotati in seconda classe (circa 4 ore e mezza di viaggio, con guida al seguito). Arrivo a Takayama famosa per le abitazioni dei mercanti, i templi e una solida tradizione artigianale.

07
Visita della città: Takayama Jinya, storico palazzo del Governo,  adibito attualmente a museo e con la sua architettura tradizionale rappresenta in sé un’importante testimonianza del passato glorioso del Giappone. Di seguito visiteremo il  quartiere Kami Sannomachi, cuore della città vecchia,piena di antiche locande, vecchi negozi e distillerie di saké. Pranzo e cena non inclusi. Pernottamento hotel.

giappone5

KYOTO (461)

7° giorno - : TAKAYAMA – SHIRAKAWAGO – KANAZAWA

Prima colazione in hotel. Partenza in bus di linea per Shirakawago un piccolissimo villaggio tra le montagne che, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, conserva molte case tradizionali con i tetti di paglia spioventi costruiti secondo lo stile Gassho-zukuri che ricordano le mani in preghiera. Proseguimento per Kanazawa,visita della città,una  delle più belle del Giappone: Kenrokuen, uno stupendo giardino del periodo Edo, considerato uno dei tre più importanti del Giappone. Il nome del luogo ne dà al tempo stesso la descrizione: kenroku è la combinazione dei sei elementi ideali per la realizzazione di un giardino, cioè spazio, tranquillità, sacralità, scenario, disegno raffinato e frescura dei corsi d’acqua.

 
08

09

Questo capolavoro paesaggistico include colline artificiali, laghetti e corsi d’acqua fiancheggiati da iris, e contiene 12.000 alberi di 150 varietà.

10

11

Visita al Nomura Samurai House, una casa storica con giardino in stile giapponese annesso, I Nomura erano una ricca famiglia di samurai che dal 1600 servirono il clan Kaga che governò Kanazawa fino a metà del XIX secolo. Con l’inizio del periodo Meiji, il sistema feudale smise di esistere, e la famiglia si ritrovò costretta a vendere quasi tutte le loro proprietà; altre non vennero più curate e caddero così in rovina. Quest’ultimo è il caso della Nomura Samurai House. Per fortuna, fu acquistata da un ricco uomo d’affari, che ridisegnò il salone ed aggiunse una sala da tè al secondo piano della villa; a seguire l’intera struttura divenne di proprietà della città di Kanazawa, fu restaurata ed aperta al pubblico. Pranzo e cena non incluso. Pernottamento hotel.

giappone4

giorno -: KANAZAWA – KYOTO

Prima colazione in albergo. Trasferimento libero alla stazione. Partenza per Kyoto con treno, posti prenotati in seconda classe.

11

Arrivo alla stazione di Kyoto, questa città  possiede tutto ciò che un turista possa desiderare: palazzi e quartieri storici, famosi giardini, oltre 1800 templi, centinaia di santuari e incantevoli scorci tra le colline boscose. incontro con la guida parlante Italiano, tempo libero per il pranzo e visita della città : Tempio Kinkakuji,il padiglione d’oro: così chiamato dalla pagoda ricoperta di lamina d’oro che lo contraddistingue, il  Tempio Ryoanji, è un piccolo tempio buddista della setta Ranzai, famosissimo  per il suo giardino roccioso, il più straordinario esempio di giardino roccioso giapponese. Una vera chicca dal fascino unico. Si tratta del più celebre giardino Zen del Giappone. Ed è interamente in roccia e ghiaia con lo scopo di offrire ai monaci un luogo dove potersi dedicare alla preghiera e alla meditazione.Proseguiremo per il quartiere di Gion. Quartiere incantevole dal fascino storico, dove sono presenti molti locali e case da tè dove le geisha, o geiko nel gergo di Kyoto, offrono i loro spettacoli di intrattenimento. Pranzo e cena non inclusi. Pernottamento hotel.

giorno - : KYOTO

12
Prima colazione in hotel. Visita di mezza giornata  di questa importante città con i mezzi pubblici. Visiteremo: la famosa foresta di bambù di Sagano, un luogo unico e affascinante. Una foresta fatta tutta di bambù,pochi km da Kyoto, per la precisione a Sagano nella regione montuosa di Arashiyama. L’idea è quella di un fitto bosco i cui alberi protendono verso il cielo. Una passeggiata rilassante o romantica, resa ancora più magica dal suono che il vento provoca passando attraverso le canne. Una musica della natura indicata dal Governo come uno dei “Cento suoni del Giappone da preservare”. La migliore colonna sonora per questo splendido luogo.
13

Continueremo con la visita del Tempio di Tenryuji. “Tenryūji” significa “tempio del drago celeste” e vide la luce grazie allo shogun che immaginò il grande animale emergere dal vicino fiume, forse a significare che il sonno dell’appena deceduto Imperatore Go-Daigō non era tranquillo. Ora è la sede principale della scuola Zen Rinzai e ai visitatori viene offerto un assaggio della cucina vegetariana tipica del tempio, chiamata shōjin-ryōri. Si prosegue con la visita del Ponte Togetsukyo, letteralmente “ponte che attraversa la luna”), da cui si può ammirare un magnifico panorama, specialmente con i colori dell’autunno e della primavera. Pomeriggio libero a disposizione. Pranzo e cena non incluse. Pernottamento in hotel.

10° giorno -  KYOTO – NARA – FUSHIMI INARI – OSAKA

14
15

Prima colazione in hotel. Visita intera giornata con guida parlante italiano, pranzo escluso. Visita a: Santuario Kasuga Taisha,(area esterna) anch’esso molto antico e fondato nel 768 dall’ allora sovrano Fujiwarano Michinaga come santuario di famiglia. E’ decorato da 2000 lanterne in pietra ricoperte di muschio millenario e donate da fedeli a partire dal XI secolo. Altre 1000 di bronzo, sono elegantemente appese ai cornicioni degli edifici più vicini al complesso principale. Di seguito il famoso Tempio Todaiji, il cui nome significa letteralmente”Grande Tempio Orientale”al suo interno si trovano capolavori designati come tesori nazionali dal governo giapponese, come ad esempio la Grande Sala del Buddha (Daibutsuden), con il suo frontale alto 57 metri, per 50 metri di profondità, e poi ancora la statua in bronzo di Vairocana Buddha, alta 14metri, e la cosiddetta Laterna Ottagonale, alta 5 metri. La Grande Sala del Buddha è realizzata interamente in legno e rappresenta il più grande edificio in legno del mondo.

13

12

Si visita poi il Parco dei Cervi: questi animali, considerati messaggeri divini secondo la dottrina shintoista, vagano liberi da secoli a Nara, sono circa 1500 esemplari perfettamente abituati alla presenza degli umani che offrono loro del cibo preparato appositamente e in vendita in numerose bancarelle locali. Ci recheremo inoltre in visita al Santuario di Fushimi Inari, famoso santuario shintoista,il cui simbolo più noto è la lunga, quasi interminabile fila di torii rossi che si susseguono uno accanto all’altro come a formare un tunnel.Pranzo non inclusi.Trasferimento con taxi collettivo all’aeroporto di Osaka Kansai in tempo utile per le operazioni di imbarco.Volo per l’Italia.Pasti e pernottamento a bordo

11° giorno - ITALIA-ROMA (o altre città)

Arrivo a Roma alle  fine del viaggio e dei servizi. Buon rientro a casa. Per chi prosegue per altre destinazioni, trasferimento al Terminal  e imbarco propria destinazione.

 

Informazioni generali

IMG_0283 (1)

Entrando sia in un ristorante che in un negozio l’espressione usata è ” Irasshaimase ” che vuol dire ” Prego Entrate “. Di solito, nei Ristoranti tradizionali, all’entrata o comunque prima di varcare la soglia della zona dove si mangia, ci si toglie le scarpe. Quando si esce invece è educato dire l’espressione  “Gochisosama deshita” ovvero “Grazie per il cibo”. L’augurio per brindare invece si chiama “Kampai”. Dove si mangia con i bastoncini è vietato usarli per indicare qualcuno o qualcosa e giocarci sulla tavola. Due poi sono usanze tipiche dei funerali e da non fare mai a tavola: Bastoncini infilzati nel riso (che poi vengono posti sull’altare) e passare il cibo ad altri commensali da bastoncino a bastoncino, perché così si passano solo le ossa dei defunti cremati.

La quota comprende:

  • sistemazione  in hotel, con prima colazione.
  • Trasferimenti all’interno del Giappone con mezzi pubblici e treni in 2° classe come da programma
  • Biglietto giornaliero a Kyoto per utilizzare la rete degli autobus durante la giornata libera (non rimborsabile in caso di mancato utilizzo)
  • Visite guidate utilizzando i mezzi pubblici (velocissimi ed efficientissimi) con guida locale parlante italiano, ingressi inclusi
  •  Trasporto separato delle valigie da Tokyo a Kyoto (1 collo a persona)
  • Biglietto treno veloce Tokyo
  • Tasse locali
  • Kit da viaggio
  • Assicurazione medico bagaglio.

La quota non comprende:

  • Voli intercontinentali da Roma ( altre città su richiesta) a partire da € 1250,00
  • pasti e bevande;
  • extra di carattere personale.
  • Mance pari a euro 60,00 da versare il giorno della partenza al capogruppo.
  • Tutto quanto non menzionato ne ” la quota comprende”

 ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO FACOLTATIVA € 260,00 A PERSONA 

japonia-takayama-japonia-festival-ciresi-oferte-japonia-oferte-takayama_iy3n

justinng

torna su