USA Florida e Orlando- Pasqua e Ponte 25 aprile

imagesprparco1parcoorlandobbttxxxnaples6-fort-myers4-key-west4-isole-keys2-biscayne-boulevard2a1-466x350spiagge-miami232aEverglades-Holiday-Park-Airboat-Ride-022everglades3Duval-Street-Sunset-Pier-Downtown-Key-West-FL-089florida_keys_and_key_west_beaches_credit_lauren_tjaden (7)NaplesNaples aOLYMPUS DIGITAL CAMERA800px-St._Pete_Dali_Museum03SilverSpringsGBboat.34141810_stdKennedy Space Center, rockets 07

In Breve

 La Florida è una penisola che si estende a sud est degli Stati Uniti d’America e che è bagnata dall’Oceano Atlantico e dalle acque del Golfo del Messico. Proprio per la sua posizione privilegiata, gode di un clima caldo praticamente tutto l’anno, anche se da giugno ad ottobre si verificano precipitazioni. La Florida è la patria del divertimento sotto ogni punto di vista, sia per quanto riguarda il contatto con la natura incontaminata del territorio e con le acque cristalline che lo circondano, sia per le innumerevoli attività ricettive, tra cui spiccano i famosi parchi a tema.

 images

Partenza: 18 aprile - 28 aprile
Durata: 11 giorni 10 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: Euro 2.430,00 in camera doppia Suppl. Singola euro
Prenotazioni entro: Entro 13 gennaio versando acconto di euro 1.100,00 saldo entro 13 marzo

Il Programma di Viaggio

1° giorno : 18 Aprile Italia-Miami

spiagge-miami

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e operazioni volo a Miami. Arrivo all’aeroporto di Miami. Accoglienza dalla nostra guida locale parlante italiano e trasferimento all’hotel in bus privato Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento in hotel.

2° giorno 19 Aprile Miami

Colazione in hotel. Partenza in bus privato per una giornata di visita di Miami con guida parlante italiano.

2-biscayne-boulevard

Ogni quartiere riserva qualche sorpresa: si passa dai grattacieli di Brickell e Downtown alla caratteristica atmosfera di Little Havana, la zona cubana della città, dove tutto rimanda all’isola caraibica. Gli amanti dell’arte potranno andare in tour nell’Art Deco District e visitare i musei mentre gli shopping-addicted avranno l’imbarazzo della scelta, tra enormi centri commerciali, boutique di alta moda e negozi molto particolari. Gli sportivi potranno scegliere se fare jogging, canoa oppure se divertirsi sulla spiaggia con il beach volley mentre i nottambuli avranno davanti a sé una distesa unica di locali.

 Originariamente fondata dagli indiani Tequesta alla foce dell’omonimo fiume, Miami sorge proprio di fronte all’oceano Atlantico nel punto in cui il fiume raggiunge Biscayne Bay. Sorta fra gli anni ’20 e gli anni’ 30, Miami è cresciuta e si è sviluppata a ridosso degli anni ’50 in seguito ai flussi migratori di cubani, haitiani, israeliani, europei, asiatici e latinoamericani. Fra gli anni ’80 e gli anni ’90 la città si è sempre più diversificata trasformandosi nell’odierna città cosmopolita e multiculturale.

ll tour inizia con la visita di South Beach con il suo importante Art Deco District, fermandosi alla ex casa di Versace (Casa Casuarina) sulla Ocean Drive. Attraverso il ponte di Mac Arthur si raggiunge Downtown Miami per visitare Brickell Avenue. Questo quartiere rappresenta il cuore della Miami moderna e si sviluppa attorno a Flager Street, la principale via commerciale della città. Si continua poi per Coconut Grove, è il quartiere storico di Miami ed è divenuto col tempo una zona residenziale esclusiva e raffinata. Oltre a numerosi alberghi e ristoranti offre come principali attrazioni il Grove Center e il City Hall, sede dell’Amministrazione locale e  il suo rinomato centro Shopping “Coco Walk”. Nella zona si trovano inoltre il Peacock Park, vasta area verde sempre molto frequentata, e il Dinner Key, il porto turistico di Miami. Si attraversa Coral Way dove nei dintorni di questa strada si sviluppa la zona più esclusiva di Miami, il Coral Gables, in cui si trovano hotel ultra-moderni e alcuni dei tracciati di golf più prestigiosi al mondo, come il Biltmore Golf Course.

Sempre molto animata è la zona del porto che ha come principale riferimento il Biscayne Boulevard, lungo il quale si trovano interessanti parchi come il Bicentennial Park, in cui si trova il memoriale a JFK, o il Bayfront Park, nel quale si trova il grande centro commerciale di Bayside Market Place. Si approda infine a Little Havana, quartiere in cui vive la maggior parte dei cubani immigrati, e seppur non raccomandato nelle ore notturne, merita una visita per i suoi colori e la sua gente, che per un attimo conduce il visitatore in un’atmosfera caraibica

2

Pranzo libero. Nel pomeriggio si scoprirà Il Design District di Miami rappresenta al meglio il volto proiettato nel futuro di questa metropoli americana. Un intero quartiere, che si estende per 18 isolati e raccoglie oltre 150 location da visitare, tutte all’insegna della moda e del design. Negozi e vetrine, ristoranti e lounge bar, gallerie d’arte: il Design District è un viaggio emotivo prima che fisico, alla scoperta dell’arte che si nasconde in un abito di haute couture o nell’arredamento di un locale, studiato nei minimi dettagli per rendere la permanenza una vera esperienze artistica. All’interno del Design District, le vere opere d’arte sono le vetrine dei negozi che si susseguono lungo la NE 2nd Avenue, i bar e i ristoranti, oltre alle gallerie d’arte come la 101/Exhibit, situata nel cuore del quartiere e famosa per esporre opere di Marilyn Manson.

Ritorno in hotel a fine pomeriggio. Cena libera e pernottamento in hotel.

3° giorno 20 Aprile Miami – Everglades NP – Naples

Everglades-Holiday-Park-Airboat-Ride-022

everglades3

Colazione in hotel. Partenza da Bayside per una crociera alla scoperta di Millionnaire Row dove potrete ammirare le ville di personaggi famosi dello spettacolo, politica ed affari costruite sulle keys della baia. Pranzo libero. Partenza in direzione delle Everglades.

Tra le tante attrattive che i dintorni di Miami ci offrono, ci sono le Everglades, una regione paludosa subtropicale, situata nel sud della Florida. Questa zona si estende dal Lago Okeechobee a nord fino alla Baia di Florida a sud ed era un tempo delimitata dalla palude Big Cypress ad ovest e dalla costa atlantica ad est. Nonostante lo sviluppo agricolo l’abbia molto modificata, questa regione costituisce la metà meridionale di un grande spartiacque che sorge nei pressi di Orlando, noto come sistema del Fiume Kissimmee, il quale si scarica nel Lago Okeechobee. Ecco, le Everglades altro non sono che il risultato delle acque rilasciate da questo lago nella stagione umida, le quali danno origine ad un’inondazione annuale, lenta e poco profonda, che può arrivare a 65 km di larghezza ed oltre 160 di lunghezza.

Questo territorio, impossibile da esplorare per la fitta copertura della tagliente pianta Saw-grass, fu penetrato a metà ‘800 da diverse spedizioni dell’esercito degli Stati Uniti per scacciare la tribù degli indiani Seminole, unici presenti nell’area. La bonifica della palude iniziò nel ‘900; nel ’47, il presidente Harry S. Truman emanò l’ordine esecutivo di prosciugare la zona e decise di proteggerne oltre 8.000 km² con l’Everglades National Park. Quest’area è circondata dalla Big Cypress National Preserve a nord, dalle aree urbane e agricole di Miami, Homestead e Florida City ad est, dagli stretti della Florida e delle Florida Keys a sud, dal Golfo del Messico ad ovest. Per quanto riguarda la flora del parco, siamo davanti ad un esempio di vegetazione rigogliosa e lussureggiante, grazie alla grande fertilità del suolo. Limoni selvatici, aranci selvatici, cetrioli e  querce sempreverdi sono solo alcuni degli ospiti della riserva, uniti ai moltissimi fiori che rendono la zona un paradiso di colori.

Scoperta del parco con giro in airboat. Arrivo a Naples. Cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno 21 Aprile Naples– Fort Meyers – St Petersburg – Tampa

naples

Colazione in hotel. City tour di Naples.

La citta’ fu fondata nel 1880 dal generale confederato e senatore del Kentuky John Sutart williams ed il suo partner Walter N. Haldeman famoso uomo d’affari di Louisville ed editore del Louisville courier journa. Durante il 170-80 storie pubblicate in varie riviste vantavano le qualità della zona con clima mite ed attrazioni naturalistiche paragonandola alla costa italiana. Il nome di Napoli venne fuori quando i promotori descrissero la zona come più bella che della baia di Napoli in Italia. Ulteriori sviluppi immobiliari seguirono la costruzione della ferrovia che raggiunse Naples  il 7 gennaio 1927 e poi il prolungamento del Tamiami Trail che unì Naples a Miami nel 1928. Oggi, Naples è una delle città’ più  ricche degli Stati Uniti con il più grande numero di milionari pro capite del paese.

Partenza verso il nord della Florida seguendo la costa in direzione di Tampa.

Sosta a Fort Myers per la visita dell’Edison and Ford Winter Estate. La visita comprende la scoperta di più di 20 acri di edifici storici, giardini, il laboratorio botanico di ricerca di Edison e l’Edison-ford Museum. La visita offre una combinazione  unica di storia e scienza che non si trova in nessun’altra parte. Il sito fa parte del registro dei siti storici nazionali ed è uno dei più famosi e visitati del paese con 9 edifici storici, un giardino risalente al 1929 ed un museo con centinaia di invenzioni ed oggetti. Risalite nel tempo quando Fort Meyers era solo un villaggio di allevatori prima dell’arrivo di Thomas Edison. Scoprite come Edison cambiò il posto da villaggio di allevatori con solo 350 abitanti senza strade né elettricità in ciò che è oggi. Ammirate uno dei più grandi Banyan tree degli USA e ritornate nel 1929 attraverso l’unico laboratorio botanico di ricerca dove Edison, Ford e Firestone piantarono e ricercarono più di 14,000 piante per trovare la fonte della gomma naturale che fu in seguito piantata nel paese e commercializzata per un’utilizzazione nell’industria automobilistica ed aerea e durante altri bisogni in tempo di guerra. Il sito è ricco di invenzioni e l’abile utilizzazione delle risorse naturali con pozzi artesiani, cisterne e sistemi antincendio che mostrano come i due inventori e le loro famiglie utilizzavano ciò di cui disponevano per creare e migliorare le loro case d’inverno nel sud della Florida più di un secolo fa.

Prosecuzione in direzione di Tampa e sosta a St Petersburg per la visita del Museo Salvador Dali

Salvador  Dali è spesso oltraggioso e brillante. Il museo Dali nel centro di St Pete offre la più grande e varia collezione dell’artista in America. I visitatori potranno assistere ad esposizioni che variano durante tutto l’anno incluso film, eventi musicali, letture e più ancora. Visite guidate giornaliere e visite con audio guide sono disponibili.

 

xxx

Si continua in direzione di Tampa e trasferimento all’hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno 22 Aprile Tampa – Crystal River – St Augustine

tt

Colazione in hotel. Partenza verso il nord lungo la costa ovest della Florida in direzione di Crystal River. Questa cittadina situata sulla costa del Golfo del Messico è conosciuta per i suoi parchi naturali ma soprattutto per la concentrazione di manatees che vivono nelle acque della costa.

bb

Giro in a glass bottom boat ( barca con fondo di vetro) da dove potrete osservare questi giganti pacifici. Pranzo libero. Continuazione in direzione di St Augustine

St Augustine è’ il più antico insediamento europeo continuamente abitato del paese. La città fu fondata nel 1565 dall’ammiraglio spagnolo e primo governatore della Florida Pedro Menendez de Aviles e fu la capitale della Florida spagnola per più di 200 anni. Rimase la capitale anche durante il breve periodo in cui la Florida passò nelle mani degli inglesi e rimase tale fino a quando la capitale fu trasferita a Tallahassee nel 1824. Fin dal 19mo secolo il suo carattere storico ha attirato molti visitatori ed è oggi anche la sede della guardia nazionale della Florida. Cena libera e pernottamento in hotel.

6° giorno 23 Aprile St Augustine -Daytona – Kennedy Space Center – Orlando.

Kennedy Space Center, rockets 07

Colazione in hotel. Partenza verso il nord lungo la costa est della Florida in direzione di Cape Canaveral. Sosta a Daytona famosa per le sue competizioni automobilistiche ad alta velocità sulla spiaggia. Continuazione verso Cape canaveral per la visita del Kennedy Space Center.

Pranzo libero in corso di visita. Nel pomeriggio partenza in direzione di Orlando ,arrivo in hotel e pernottamento.

7° giorno 24 Aprile  Orlando.

Prima colazione in hotel .Intera giornata a disposizione per attività individuali all’interno dei parchi divertimenti. Pernottamento.

parco

8° giorno 25 Aprile  Orlando

Prima colazione in hotel. Intera giornata a disposizione per attività individuali all’interno dei parchi divertimenti. Pernottamento.

parco1

9° giorno 26 Aprile Orlando-Italia.

Prima colazione in hotel. Mattina ancora a disposizione per attività individuali. Trasferimento libero in aeroporto, partenza  per Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

pr

10° giorno 27 aprile

Prima colazione in hotel.

Mattinata ancora a disposizione per attività individuali sino orario di partenza per L’Italia con scalo, arrivo e proseguimento in italia.

Pasti e pernottamento a bordo.

11° giorno 28 aprile

Arrivo in Italia e fine dei servizi.

 

Itinerario di Viaggio

Informazioni generali

LA  QUOTA  COMPRENDE: 

  • Voli di linea in classe economica franchigia bagagli 20 kg
  • Pernottamenti  con  sistemazione negli alberghi 3/4 ****  colazione inclusa
  • Trasferimenti in arrivo aeroporto di Miami  – hotel
  • Van  privato e guida in italiano per tutto il tour fino al 6° giorno
  • Biglietti Biscayne boat
  • Biglietto Everglades airboat
  • Biglietto Thomas Edison Laboratory & Museum

  • Biglietto Salvador Dali
  • Biglietto gass bottom boat
  • Assicurazione medica e bagaglio
  • Kit da viaggio

LA  QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse aeroportuali soggette a riconferma sino emissione dei biglietti aerei pari a euro 350,00
  • Ingressi e trasferimento al parco tematico di Orlando
  • Mance
  • TUTTO QUANTO  NON ESPRESSAMENTE INDICATO ALLA VOCE “ LA  QUOTA COMPRENDE”.

 

Facoltativo :assicurazione contro annullamento al viaggio euro 140,00

Esta euro 25.00.Esta è obbligatorio per entrare negli Usa,possiamo occuparcene noi su vostra richiesta.

torna su