Egitto Crociera Sul Nilo e le Piramidi di Dahsur e di Snefru

sfingeabu-sombelsobekthe-valley-of-the-kingstemplicrocierasnofru_rossa

In Breve

                                                     Piramide di Dahshur

Risultati immagini per piramide di dahshur

 

Partenza: 08 novembre - 15 novembre
Durata: 8 giorni 7 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: Quota base in doppia € 890,00 sup. singola € 180,00
Prenotazioni entro: sino ad esaurimento dei posti disponibili, versando un acconto di € 490,00

Il Programma di Viaggio

Il complesso piramidale meridionale di Snefru, più conosciuto con il generico nome di piramide romboidale, è l’insieme degli edifici funerari del sovrano, costruito a Dahshur, (in arabo: دهشور ‎, Dahshūr) e di estrema importanza nell’evoluzione architettonica egizia in quanto segna la transizione dei complessi funerari da quelli antichi con piramidi a gradoni ai successivi, caratterizzati da piramidi a struttura canonica. I numerosi cartigli ritrovati ovunque attribuiscono con certezza l’edificazione a Snefru che dopo varie vicissitudini decise di costruirne un altro a nord nel medesimo sito ma il complesso meridionale, pur non avendo mai ospitato le spoglie mortali del sovrano resta il meglio conservato e quello nel quale è possibile identificare tutte le strutture. Il sovrano aveva già a disposizione, come tomba, la piramide a gradoni di Meidum ma decise l’ulteriore costruzione di una seconda piramide a Dahshur che richiese una progettazione molto articolata realizzata anche con l’uso di moduli che consentirono di edificare con particolari modalità, tanto che persino il rivestimento esterno, collocato con una tecnica inusuale, venne asportato solo in minima parte per evitare crolli durante l’asporto. Con l’edificazione dei complessi della IV dinastia venne cambiato l’orientamento che da nord-sud passò ad est-ovest per l’identificazione, nella vita ultraterrena, del sovrano con l’astro solare ed il suo eterno cammino.

1° Giorno: Italia – Luxor
Partenza con volo di linea via Cairo per Luxor. Arrivo a Luxor incontro con l’assistente, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento a bordo della motonave. Cena e pernottamento.

 crociera

2° Giorno: Luxor – Esna
Di buon mattino visita dei Templi di Luxor e Karnak. Il primo si trova sulla riva del Nilo e circondato dagli edifici moderni, edificato da Ramses II e Amenofi III: il bellissimo viale delle Sfingi dà accesso al tempio ed al pilone monumentale, che preannuncia i due grandiosi cortili colonnati che introducono il santuario vero e proprio, dominato dalla sala ipostila e dal sancta sanctorum . Il Santuario di Karnak, situato a pochi chilometri, è probabilmente il complesso monumentale più grandioso mai costruito, con uno sviluppo che proseguì per 1500 anni: è un susseguirsi di cortili, recinti sacri, statue, spettacolari sale colonnate, templi dedicati a diverse divinità, in pratica una summa dell’architettura e dell’arte dell’Antico Egitto.

templi

Proseguimento delle visite della necropoli di Tebe (Valle dei Re e delle Regine), situata sulla riva occidentale del Nilo: si inizia dai colossi di Memnone, due colossi granitici ritraenti il faraone Amenofi III e che i Greci scambiarono per il divino Memnone; si prosegue con la visita di alcune tombe della Valle dei Re e delle Regine, una serie di tombe rupestri inserite in un paesaggio arido tra pareti scoscese e rocciose nelle quali furono nascoste le reliquie di più grandi faraoni e regine della storia di Egitto.

the-valley-of-the-kings

Pranzo a bordo, inizio della navigazione verso Esna e passaggio della chiusa. Cena e pernottamento.

3° Giorno: Edfu – Kom Ombo
In mattinata visita del tempio di EDFU, il sito archeologico tra i meglio conservati del paese, dedicato ad Horus e costruito in età greco-romana: straordinario il grandioso pilone monumentale e due splendide sale ipostile. Rientro sulla motonave e seconda colazione. Pranzo a bordo. Nel pomeriggio visita del tempio di KOMOMBO e visita del tempio dedicato a Sobek e Haroeris: costruito nel periodo tolemaico e romano, è dedicato a due divinità e caratterizzato dalla bella sala ipostila con otto grandi colonne con capitelli a forma di loto. Navigazione verso Aswan. Cena e pernottamento.

sobek

4° Giorno: Aswan
In mattinata escursione in barca al tempio tolemaico di FILE: consacrato alla dea Iside, è uno dei templi più belli e scenografici, smantellato e ricostruito in una piccola isoletta al fine di proteggerla dopo la costruzione della diga di Assuan; il complesso, altamente spettacolare, oltre al tempio di Iside include altri monumenti come il tempietto di Nectanebo e l’elegante chiosco di Traiano. Seconda colazione. Nel pomeriggio si continua con il giro in feluca sul Nilo, con sosta al giardino botanico. Cena e pernottamento a bordo.

egitto-aswan

5° Giorno: Aswan – Il Cairo
Dopo la prima colazione possibilità di effettuare escursione facoltativa ad Abu Simbel e visita dei templi. Al termine trasferimento in aeroporto e partenza per il Cairo. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

abu-sombel

6° Giorno: Il Cairo
Dopo la prima colazione in mattinata visita al Museo Egizio, la più grande e straordinaria raccolta di antichità egizie al mondo: in attesa dell’apertura della nuova e più grande sede, raccoglie oltre 120.000 pezzi che, in un percorso cronologico, illustra la vita e l’incomparabile arte dei manufatti che vanno dalla statuaria monumentale ad opere di altissima oreficeria; da non perdere (con supplemento da pagare in loco) la visita dello strabiliante corredo funerario di Tutankhamon. Pranzo e nel pomeriggio visita della parte musulmana della città: la cittadella con la moschea di Mohamed Ali. Passeggiata al Bazaar di Khan el Khalili. Cena e pernottamento in hotel.

cairo-piramidi-oggi

7° Giorno: Cairo
Dopo la prima colazione partenza per la vicina piana di EL GIZA, sulla riva occidentale del Nilo: è il luogo delle grandi sepolture monumentali di tre faraoni dell’antico Regno appartenenti alla IV Dinastia, i celeberrimi Cheope, Chefren e Micerino che con le loro immense piramidi costruite intorno al 2500 a.C. hanno indissolubilmente reso l’Egitto un luogo mitico e misterioso. Dopo la visita della Sfinge, l’animale fantastico con il capo raffigurante il faraone Chefren, visita alle piramidi di Dashur e Snefru. Dopo il pranzo proseguimento della visita a Memphis e Saqqara. Cena e pernottamento.

sfinge

8° Giorno : Il Cairo - Italia
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Informazioni generali

La quota comprende
Voli, tutti i trasferimenti con assistenza in italiano; sistemazione sulla motonave e in albergo con trattamento di pensione completa (escluse bevande); tutte le visite come da programma con guida in italiano, assicurazione medico bagaglio.

La quota non comprende:
Tasse aeroportuali € 275, Visto consolare e tasse di servizio € 60 da raccogliere in loco, Escursione facoltativa Abu Simbel in aereo € 270.00,    tutti gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente scritto nel programma e in “La quota comprende”.

Assicurazione annullamento facoltativa € 80,00 da sottoscrivere al momento della prenotazione.

torna su