CUBA Musica, Storia, Natura, Arte e Folkore

cubaHavana_0095

In Breve

«Cuba non è solo mare e sole,
Cuba è musica, storia, natura, arte, folklore,
un popolo allegro e cordiale,
Cuba si riconosce negli occhi della sua gente, nei sorrisi dei suoi bambini,
nelle mani dei vecchi che suonano la chitarra,
il tamburo o fumano un sigaro…»

Havana_0095

Partenza: 14 agosto - 24 agosto
Durata: 10 giorni 9 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: 2.950,00 € Sup. camera singola 320,00eur
Prenotazioni entro: Versando acconto di 950,00 euro al momento della conferma Saldo a 30 giorni dalla partenza

Il Programma di Viaggio

1° GIORNO: 14 agosto – ROMA / HAVANA
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto dove si prosegue in direzione di Madrid e l’Havana.Pasti e intrattenimento a
bordo. All’arrivo assistenza in aeroporto e trasferimento privato in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e
pernottamento.

2° GIORNO: 15 agosto HAVANA/SANTIAGO DE CUBA
Trasferimento all’aeroporto dove decollano i voli nazionali e imbarco volo per Santiago de Cuba. Arrivo e visita al
Castillo del Morro, progettato da Battista Antonelli, e costruito nel 1663. Dalle sue mura si gode una vista spettacolare
della baia di Santiago. Al suo interno è ospitato il Museo della Pirateria. Pranzo a Cayo Granma con aragosta con
passaggio in barca. Dopo pranzo proseguimento delle visite al Cuartel Moncada, ex caserma dell’esercito di Batista ora
in parte adibito a scuola e in parte a Museo 26 de Julio, giorno dell’attacco portato da Castro poi fallito, con cimeli e
documenti delle guerre d’indipendenza e della lotta rivoluzionaria. I musei della piazza principale. Rientro in hotel cena
e pernottamento.

3° GIORNO: 16 agosto SANTIAGO DE CUBA /BAYAMO/CAMAGUEY
Partenza per Bayamo, Durante il Tragitto sosta per visita della basilica de Nuestra Senora del Cobre, la più importante
meta di pellegrinaggio di Cuba, dedicata alla Virgen de la caridad del cobre, Santa Patrona dell’ isola dal 1916.
Proseguimento per Bayamo la seconda città fondata a Cuba. Visita alla Casa della Cultura, e alla Casa della Trova dove
si sosterà per un rinfresco e per ascoltare buona musica tradizionale. Visita alla Casa Natale di Carlos Manuel de
Cespedes e alla Parrocchia Mayor de San Salvador. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento per Camaguey, cena in
hotel e pernottamento.

4° GIORNO : 17 agosto CAMAGUEY/SANCTI SPIRITUS/TRINIDAD
Prima colazione visita della città, fondata nel 1515; il suo primo nome era Santa Maria de Puerto Principe. E’ la città
delle piazze e delle chiese barocche: ne conta oltre venti. Visita a piedi del centro di Camaguey, un piccolo gioiello di
architettura coloniale: la Cattedrale, la Chiesa di Nuestra Señora de la Merced, Plaza San Juan de Dios e la Chiesa dello
stesso nome. Pranzo al ristorante Campana de Toledo. Partenza in direzione di Trinidad, transitando per la città di
Sancti Spiritus che propone il suo piccolo e grazioso centro coloniale. Questa gradevole città, fondata nel 1514, è
ricordata per l’elegante camicia guayabera, per il frutto chiamato Guayaba (Guava) e per un ponte a schiena d’asino
molto caratteristico. Lungo il percorso si visiterà la torre Manaca Iznaga e, se salirete la torre di 42 metri, potrete
godere della vista di tutta la valle de Los Ingenios.
Arrivo a Trinidad e sistemazione in hotel e cena. Serata a disposizione per visitare la casa de la Trova in centro città .

5° GIORNO: 18 agosto TRINIDAD/CIENFUEGOS
Prima colazione in hotel,e inizio della visita di Trinidad, uno dei primi insediamenti spagnoli (1514). La citta’ e’ una
delle piu’ caratteristiche dell’isola ed e’ stata considerata patrimonio mondiale dell’Umanita’ nel 1988. Si visiterà una
casa Museo e il Museo Archeologico Guamuhaya. Si prenderà un’aperitivo a “La Canchanchara” , locale divenuto
famoso per la sua tipica bevanda a base di acquavite, miele e limone. Pranzo al ristorante GUITARA MIA.
Un po’ di tempo libero per godere dell’antica atmosfera coloniale di questa meravigliosa cittadina che sembra rimasta
ferma nel tempo. Al termine, partenza per in direzione di Cienfuegos, sosta presso la Casa de Valle per un cocktail,
proseguimento per l’hotel prenotato cena e pernottamento.LA UNION
6° GIORNO: 19 agosto CIENFUEGOS/SANTA CLARA/CAYO SANTA MARIA
Prima colazione, visita panoramica del centro della città e proseguimento per Santa Clara ,una delle città più grandi e
vivaci di Cuba, meta degli ammiratori di Che Guevara. Infatti, nella Plaza de la Revoluciòn, troneggia una massiccia
statua in bronzo del Che rappresentato con la sua tipica tenuta militare e con il fucile in mano. Sotto il monumento si
trova il Museo Memorial a Guevara.Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio partenza per Cayo Santa Maria,Sosta per
la visita a Remedios, proseguimento e arivo a Cayo Santa Maria, sistemazione nelle camere prenotate con servizio in all
inclusive.MELIA LAS DUNAS

7° GIORNO: 20 agosto: CAYO SANTA MARIA
Giornate di relax, trattamento in all inclusive.

8° GIORNO 21 agosto CAYO SANTA MARIA / LA HABANA
Partenza per Havana, arrivo previsto per ora di pranzo che verrà servito presso un ristorante locale. Nel pomeriggio
visita panoramica della città Moderna, Plaza de la Revolucion, collina universitaria, il Parque Central, il Gran Teatro de
La Habana e il Campidoglio. Arrivo in hotel sistemazione, cena e pernottamento.

9°GIORNO: 22 agosto LA HABANA/VINALES/LA HABANA.
Prima colazione in hotel. Partenza in bus alla volta di Valle de Viñales, la provincia più occidentale di Cuba dove si
coltiva il miglior tabacco del mondo. Durante il viaggio sarà possibile ammirare vallate di palme reali (albero nazionale
di Cuba). Sosta ad un belvedere. Visita alla Casa del Veguero (coltivatore di tabacco). Visita alla Cueva del Indio, con
inclusa una piccola navigazione lungo il fiume all’interno della grotta. Pranzo al ristorante El Palenque de Los
Cimarrones o similare. Ritorno in hotel a La Habana. Cena e serata libera

10° GIORNO:23 agosto HAVANA
Visite a piedi del centro storico (dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982), che con i sui 5 km quadrati
è il centro coloniale più vasto dell’America Latina; Plaza de Armas; il Palacio de los Capitanes Generales (massima
espressione del Barocco cubano), che fu la casa del governatore di Cuba; l’hotel Ambos Mundo che annovera tra i suoi
ospiti più famosi Ernest Hemingway; Piazza della Cattedrale; la Bodeguita del Medio famoso bar ristorante dove nacque
il famoso cocktail Mojito. Pranzo presso ristorante locale. L’escursione proseguirà con la visita del Museo della
Rivoluzione, e visita panoramica della fortezza del Morro. Rientro in hotel . Cena libera.

11° GIORNO: 24 agosto HAVANA/ITALIA
Prima colazione in hotel .Trasferimento per la Piazza della Rivoluzione. Tempo a disposizione fino all’ora del pranzo
presso il ristorante El Aljibe . Nel pomeriggio proseguimento per l’aeroporto di Havana in tempo utile per l’imbarco al
volo intercontinentale.

 

 

Informazioni generali

La chiave del Golfo; così fu definita Cuba dai colonizzatori spagnoli per la sua posizione strategica. Posta all’imboccatura del Golfo del Messico, in un punto dove convergono le tre Americhe, questa lunga e affusolata isola, la più grande dei Caraibi, dista solo 180 chilometri dalla Florida, 210 dal Messico, 140 dalla Jamaica e 70 da Haiti e Santo Domingo. Cuba con i suoi 114.097 kmq si allunga da ovest ad est in un semicerchio di circa 1.250 km ed è un ponte naturale fra l’universo anglosassone e quello latino. Cuba è circondata da più di 1500 tra isole e isolotti (i cayos), che formano quattro arcipelaghi: Canarreos, Colorados, Giardini del Re e Giardini della Regina. L’isla de la Juventud (2.200 kmq) cui Stevenson si ispirò per l’isola del tesoro, è la più grande tra le isole minori. Pianure, savane e distese erbose, ricche di palme, piantagioni di canna da zucchero e di tabacco si alternano alle regioni montagnose: la sierra de Los Organos nella regione occidentale, la sierra de l’Escambray nella regione centrale e la sierra Maestra nella regione orientale. “Terra più bella che occhio umano abbia mai visto” scrive di Cuba Cristoforo Colombo nel suo libro di bordo, quando vi approda il 24 ottobre 1492, convinto ancora di trovarsi in una provincia lontana dell’Asia. Solo 17 anni dopo, i 3.500 chilometri del perimetro di La Juana, (così l’aveva battezzata Colombo) vengono interamente circumnavigati da Sebastiàn de Ocampo e l’isola di Cuba trova il proprio posto nelle carte geografiche. Dal quel momento fino ad oggi Cuba ha visto avvicendarsi colonizzazioni, in un susseguirsi di eventi storici che hanno contribuito a formare quello che è oggi il patrimonio culturale ed umano di questo paese. A spasso per la Isla Grande Cuba riconosciuta da molti per la bellezza delle sue spiagge e per la mitezza del suo clima è un paese ricchissimo di risorse naturali e culturali: per questa ragione a Cuba è ancora possibile esplorare barriere coralline, tra le più belle ed incontaminate dei Caraibi e visitare l’intero arcipelago, un paradiso naturalistico, dove ogni singolo elemento concorre alla conservazione dell’habitat. Ricordare la ricchezza della flora costituita da oltre 6000 specie di piante superiori, per oltre il 50% specie autoctone ed alcune delle quali vere e proprie curiosità botaniche, significa considerare Cuba come un incredibile giardino. Le montagne ed il paesaggio rurale contribuiscono a dare varietà all’isola di Cuba. Cuba è ospitale grazie allo straordinario sviluppo alberghiero e turistico che si è prodotto in questi ultimi dieci anni, non senza trascurare la salvaguardia dell’ambiente.

La quota comprende:

  • Volo di linea a.r. da Roma – Havana - Roma in classe economica, franchigia bagaglio 20 kg
  • 9 notti in hotel trattamento pensione completa
  • Trasferimenti aeroporto hotel in arrivo e in partenza con bus e assistenza in lingua italiana
  • Visite con bus privato e guida in lingua italiana inserite nel programma
  • Volo Interno Havana/Santiago de Cuba
  • Guida da viaggio e kit

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali soggette a riconferma sino emissione dei biglietti aerei 210,00 eur
  • Mance per autisti e guide
  • I pasti non indicati
  • Le bevande extra di carattere personale
  • Tutto quanto non espressamente previsto nella “quota comprende”

 

Pernottamenti previsti presso :

HOTEL RIVIERA 4*  o similari

HOTEL CASAGRANDA 4*  o similari

HOTEL BRISAS TRINIDAD DEL MAR 4*  o similari

HOTEL JAGUA 4* o similari

 

 

 

torna su