Mercatini a Cracovia e Breslavia

il-quartiere-ebraico-kazimierzplac_bohatero_gettaRynekedold-town-square-krakow1czestochowa-jasna-gora1Cracovia Presepe 01Christmas-Market-Main-Square-Bratislava1Bratislava_61800px-Krakow_-_Plac_Wolnica800px-Entrance_Auschwitz_I02 - Polonia - Cracovia - La cattedraleSAMSUNG DIGIMAX D530

In Breve

8 DICEMBRE A CRACOVIA l’antica capitale della Polonia,

TRA CULTURA ARTE E MERCATINI DI NATALE E BRESLAVIA, città storica della bassa Slesia
SI VISITERANNO INOLTRE AUSCHWITZ –BIRKANAU e le miniere di sale di Wieliczka, che l’UNESCO ha dichiarato tra le prime 12 attrazioni mondiali da visitare.

Cracovia, l’antica capitale della Polonia, detiene il primato di più bella città d’arte di tutto il paese. Fortunatamente risparmiata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, custodisce oggi il patrimonio culturale di questo cuore d’Europa racchiuso tra i Carpazi e il Mar Baltico, che si sta facendo pian piano strada tra le rotte del turismo.
L’impronta artistica, elegante, raffinata della città è già un biglietto da visita per chi volesse concedersi anche solo questo week end in un ambiente intriso di storia, ma non stantio, anzi movimentato da una ricca offerta di spettacoli e di musica dal vivo che vivacizza le serate del cuore più antico della città. Infatti sono state lasciate volutamente 2 cene libere,in modo tale poter godere al meglio la città,una scoperta individuale.
Ed è bello vedere come le più moderne tendenze si insinuino tra i tessuti antichi di strade e piazze, senza mutarne per questo l’assetto nobile e sontuoso che, imperterrito, riveste di stile anche le più innovative realtà giovanili. Basta seguire nell’arco di 24 ore la mutevolezza dello scenario del cuore di Cracovia, la Piazza del Mercato (Rynek Glowny), una delle più belle del mondo e la più grande d’Europa nel medioevo. Splendida di giorno e di notte, con il via vai incessante che, nelle ore più tarde, conduce nei tanti locali, cantine, ristoranti e negozi che vi ruotano attorno. Tutti gli itinerari possibili di Cracovia conducono qui, in questo nucleo medioevale risalente al 1257 quando venne tracciata la prima bozza della piazza e della rete di strade, durante la fondazione della città secondo il diritto di Magdeburgo.
Lungo la strada si incontrano alcuni musei, tra cui la Casa di Jan Matejko e il Museo Archeologico, e varie gallerie d’arte nonché chiese prestigiose come quella dei Francescani in Piazza di Ognissanti con le famose vetrate dell’artista polacco di fine XIX secolo, Stanislaw Wyspianski, la Basilica della SS. Trinità nella piazza dei Domenicani, la chiesa barocca dei Santi Pietro e Paolo, per finire con la romanica chiesa di Sant’Andrea.Se a tutto questo aggiungiamo anche la possibilità di visitare uno dei mercatini più bello d’Europa,allora il viaggio ,anche se di soli pochi giorni,diventa davvero unico.
Una chicca fuori dai soliti itinerari turistici ci porta sino a Breslavia: con i suoi mille anni di storia, la capitale storica della regione Slesia, che è anche la principale città della Polonia sud occidentale, ha conservato splendidi monumenti, complice una prodigiosa opera di restauro votata alla tutela del ricco patrimonio di Breslavia, Wroclaw in polacco. Siamo nel cuore della Bassa Slesia (Dolnoslaskie), uno dei 16 “voivodati” (unità territoriali) della Polonia a suo volta suddiviso in 23 distretti. E di origine tedesca, infatti, è Breslavia (Breslau in tedesco), città attraversata dall’Oder, trasformata in fortezza nel periodo bellico ed oggi centro culturale prolifico di eventi ad alto profilo e di vita notturna non meno di Cracovia. Città universitaria anch’essa, Breslavia è piena di studenti e giovani visitatori.

Partenza: 05 dicembre - 09 dicembre
Durata: 5 giorni 4 notti
Gruppo minimo: 15 persone
Costo per persona: Euro 575,00 Sup.singola 110,00
Prenotazioni entro: sino ad esaurimento posti, con acconto 350,00 €. N.B TARIFFA VOLI SOGGETTA A RICONFERMA SINO EMISSIONE BIGLIETTERIA

Il Programma di Viaggio

POSSIBILE PARTIRE DA ALTRI AEREOPORTI ITALIANI

 

1° giorno: ROMA-BRESLAVIA

 Bratislava_61

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto di Ciampino imbarco volo diretto Rayanair per Breslavia delle ore 11.30 con arrivo alle ore 13.35. Trasferimento in Hotel, assegnazione delle camere riservate. Passeggiata nel centro storico con vista dei ponti illuminati di sera, davvero molto suggestivo. Tempo libero nella piazza bellissima addobbata con mercatino natalizio.Dalla torre della cattedrale si gode senz’altro il panorama più bello della città, senza dimenticare le suggestioni imperdibili di una passeggiata serale o notturna a Ostrów Tumski.

  • Cena e pernottamento.

2° giorno: BRESLAVIA – Czestochowa-CRACOVIA

Christmas-Market-Main-Square-Bratislava1

  • Colazione in hotel.

Rilascio delle camere e visita a piedi del centro storico di Breslavia. Il centro storico gotico e barocco è un monumento a se stante, di sapore mitteleuropeo, e pulsa nel centro di quel prezioso rettangolo che è piazza Rynek ovvero la Piazza del Mercato con lo splendido Municipio in stile gotico rinascimentale (Ratusz) a tre tetti separati, una delle più belle piazze della Polonia da cui si diparte una serie intricata di vicoli dove si condensa un fascino poco noto ancora al turismo di massa. Il lato meridionale della piazza è noto come “lato delle Coppe d’Oro” a causa della presenza di numerosi ristoranti e osterie di alta qualità con riferimento anche al passato quando vi si vendeva il pesce direttamente sulle strade. Oltrepassando i palazzi rinascimentali, percorrendo la via Katedralna, si giunge alla Cattedrale di San Giovanni Battista (Jana Chrzciciela, XII -XV), altro insigne monumento della città, situato nella parte più vecchia e affascinante, Ostrów Tumski, circondata dalle acque dell’Oder, nota anche come “isola della cattedrale”. Questo cuore storico di Breslavia, che consiste nel vecchio borgo costruito intorno al castello divenuto in seguito città, racchiude splendidi monumenti di cui la maggior parte sono religiosi, da qui il soprannome dato dai suoi abitanti di “piccolo Vaticano”: oltre alla cattedrale gotica di Giovanni Battista, vale la pena citare anche la Chiesa di Santa Croce per la sua struttura unica a due livelli sovrapposti (quello inferiore è dedicato a San Bartolomeo, santo patrono della dinastia dei Piast).

Ryneked

czestochowa-jasna-gora1

  • Pranzo libero.

Pomeriggio visita del Santuario di Czestochowa con il suo Quadro Miracoloso della Madonna, secondo la tradizione dipinto da Luca Evangelista, è il più importante santuario di Polonia. È chiamato anche la capitale di Polonia, come il simbolo delle sofferenze e della resistenza della Polonia, nel quale è stato divenuto dopo la resistenza agli assalti degli Svedesi nel 1655.

Jasna Gora è uno di posti pellegrinati da Papa Giovanni Paolo II diverse volte. Il Santuario è il complesso costituito dalla Basilica con la Capella della Madonna, dal monastero dei Monaci Paolini, circondato da mura e parchi. Programma della visita nel Santuario: Basilica con la Capella della Madonna, il tesoro, il museo, Via Crucis. Al termine trasferimento in bus privato a Cracovia.

  • Cena e pernottamento in Hotel.

3° giorno: CRACOVIA

02 - Polonia - Cracovia - La cattedrale

SAMSUNG DIGIMAX D530

  • Colazione in hotel.

Intera giornata dedicata alla visita della città di Cracovia: l’antica sede dei re polacchi e la capitale della Polonia fino al 1611. Si visiterà: la Cattedrale di SS. Stanislao e Venceslao edificata sulla collina Wawel, circondata da una striscia verde – Planty – il parco costruito lungo le mura di cinta, vi furono incoronati e seppelliti i re della Polonia fino al 1734, il centro storico riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio mondiale con la Piazza del Mercato – la piu` grande in Europa medioevale, i cui dintorni sono rimasti immutati da quasi 700 anni e vantano avere gli edifici di un enorme valore storico fra i quali la Chiesa di Santa Maria Vergine (ad ogni ora piena si può ascoltare il suono della tromba che si spande in quattro punti cardinali) con il famoso altare gotico in legno, anche questo il più grande d’Europa, scolpito da Veit Stoss nel Quattrocento, la Torre del Municipio, il mercato dei Panni, il Colleggio Maius dell’Università Jagellonica, la Porta di S. Floriano affiancata dall’imponente fortezza Barbacane. Tempo libero in città.

  • Cena e pernottamento in hotel.

4°giorno: AUSCHWITZ –BIRKENAU-MINIERE DI SALE

800px-Entrance_Auschwitz_I

Consumata la prima colazione in hotel trasferimento per la visita all’ ex campo di concentramento e di sterminio di AUSCHWITZ –BIRKENAU fondato dai nazisti nel 1940. Oggi il muto testimone della grande tragedia umana. Pranzo libero. Pomeriggio si prosegue con la visita alle miniere di salgemma di Wieliczka suggestivo museo naturale sotterraneo con la parte sottoterranea scolpita nel sale, indicata nella lista dell’UNESCO tra le prime 12 attrazioni mondiali da visitare.
Un percorso emozionante e allo stesso tempo agevole per tutti.
Rientro a Cracovia.

  • Cena in ristorante tipico e pernottamento in hotel.

5° giorno: CRACOVIA

il-quartiere-ebraico-kazimierz

  • Colazione in hotel e rilascio delle camere.

Proseguimento in bus privato per la visita guidata di Cracovia del quartiere ebraico. E si prosegue con un ESCLUSIVA DEI VIAGGI DI GIORGIO, una visita “insolita”, infatti andremo in quartiere costruito interamente durante il periodo comunista, una città quartiere dove potrete capire l’aria che si respirava in quel periodo in Polonia, la zona dove ebbero inizio i primi scioperi di massa operaia che poi hanno portato alla caduta del comunismo in tutta Europa. È stato costruito in epoca comunista attorno ad un’enorme acciaieria. Dista 9 chilometri da Cracovia ed è impressionante per la sua estensione: quando gli impianti erano ancora in piena attività impegnavano ben 40.000 operai, mentre la sola acciaieria è grande 5 volte il centro storico di Cracovia. Nuova Acciaieria: il quartiere “dimenticato”, era sorto nei primi anni ’50, come esempio della città ideale comunista, dove l’urbanistica prevedeva larghi viali, un ampio rapporto tra verde e costruito, e tutti i servizi sociali essenziali per una comunità. La sua visita poi termina con l’arca della Pace, la chiesa fatta costruire da Karol Wojtyła in forte opposizione al regime comunista.Sarà un esperienza davvero interessante,e per “entrare dentro “vi serviremo il pranzo ,nell’ultimo ristorante che ha conservato INTATTO IL SUO ARREDO in stile restò e dell’epoca e anche i cibi proposti sono quelli del periodo socialista,prima che anche questo locale venga sfrattato e al suo posto arriverà una grande banca.

plac_bohatero_getta

Al termine trasferimento in aeroporto a Cracovia e imbarco per Roma Ciampino con volo Rayanair delle ore 20.50 ,arrivo previsto alle ore 22.50 . FINE DEI SERVIZI.

-

Itinerario di Viaggio

Informazioni generali

Le quote comprendono:

  • 3 notti hotel 3*  a Cracovia + 1 notte in hotel centrale 3* a Breslavia
  • Trattamento di mezza pensione come da programma (comprese le prime colazioni a buffet ,+ 1 pranzo da 3 portate con acqua in caraffa , pane ( bevande escluse ) + 3 cene in hotel , + 1 cena in ristorante tipico
  • Servizio minibus per il tour intero
  • Guide locali per le visite come da programma in lingua italiana
  • Assicurazione medico bagaglio e ANNULLAMENTO AL VIAGGIO

Le quote non comprendono:

  • Voli di linea Rayanair Roma-Breslavia e Cracovia-Roma in classe economica, 1 bagaglio  in cabina incluso peso  e misure consentita ,1 bagaglio in stiva(senza bagaglio in stiva tariffa scende) da euro 330,00  Tasse incluse.
  • I pranzi non indicati; le bevande ai pasti
  • Ingressi ai siti e monumenti da pagare in loco 25,00
  • Mance da versare in loco euro 10,00 a persona ed extra di carattere personale
  • Tutto cio’ che non e’ stato espressamente indicato sotto la voce “La quota comprende”

N.B.NESSUNA OPZIONE VOLI E’CONSENTITA DALLA COMPAGNIA AEREA,PERTANTO LA TARIFFA AEREA E’ SOGGETTA A RICONFERMA,PER CUI E’CONSIGLIABILE PRENOTARE SUBITO PER ESSERE CERTI DI POTER USUFRUIRE DELLA CLASSE DA ME INDICATA NEL PROGRAMMA.ESSENDO INCLUSA LA POLIZZA CONTRO ANNULLAMENTO AL VIAGGIO SIETE COPERTI SINO AL GIORNO DI PARTENZA

torna su