fbpx

COLOMBIA – Novembre

boteroMario Carvajal

In Breve

La Colombia offre un pò tutti gli ambienti del SudAmerica, dalle vette andine alle spiagge sia caraibiche che sull’Oceano Pacifico, alla foresta amazzonica, oltre ad una cultura secolare.

La Colombia è il Paese dei mille particolarismi. Quello etnico, frutto della fusione di amerindi, discendenti di coloni spagnoli  schiavi africani. E poi quello paesaggistico, dato dal fatto che la Colombia è l’unico Paese sudamericano ad affacciarsi, con le sue spiagge bianchissime, sul Mar dei Caraibi, mentre al suo interno ospita la foresta amazzonica e una parte della Cordigliera delle Ande.

I colombiani stupiscono i viaggiatori per la loro ospitalità e la passione irrefrenabile per il ballo e per i ritmi caraibici. Ogni occasione è buona per fare festa ed esibirsi in ritmi sensuali e appassionati.

Città incantevoli, gente sorridente e spiagge lunghissime. La terra colombiana è in grado di produrre prodotti genuini, come il caffè, di cui il Paese è il secondo esportatore al mondo dopo il Brasile, il tabacco, il cotone, la canna da zucchero, il mais, il frumento, la manioca e molti altri. La Colombia è anche un Paese ricco di storia, come dimostrano città come Cartagena, vero e proprio gioiello coloniale, soprannominata “l’Andalusa”, o la futuristica Bogotà.

Partenza: 12 novembre - 24 novembre
Durata: 13 giorni 12 notti
Gruppo minimo: 10
Costo per persona: in aggiornamento
Prenotazioni entro: in aggiornamento

Il Programma di Viaggio

1° giorno: Italia – Bogotà

Ritrovo in aeroporto e partenza per Bogotà, via Madrid. Arrivo nel pomeriggio e transfer privato per l’hotel. Dopo esserci riposati un po’, usciamo per un primo assaggio della capitale. Cena libera e pernottamento.

2° giorno: Bogotà - City Tour & Mercato tipico 

Plaza de Bolivar, Bogota, Colombia

Il tour inizia con una visita mattutina al mercato di Paloquemao. Questo è uno dei più grandi del paese; qui troverai una grande varietà di fiori, frutta esotica, verdura, carne, frutti di mare, formaggio, erbe medicinali e cibi tipici, una grande opportunità per vivere un’esperienza culturale unica, assaggiare alcuni frutti esotici e gustare un piccolo spuntino durante la visita. Continueremo a visitare il centro storico di Bogotá, La Candelaria, e la sua splendida architettura coloniale. Goditi una passeggiata intorno a Plaza de Bolivar, la piazza principale di Bogotá, fiancheggiata da importanti monumenti coloniali e di epoca repubblicana come la Cattedrale, il Palazzo dei Congressi, il Palazzo del Cardinale, le chiese coloniali di El Sagrario e San Agustin, la Casa dell’Indipendenza, il Palazzo di Giustizia e Municipio. Dopo La Candelaria, andremo ad est verso Monserrate Hill, per una vista panoramica eccezionale su Bogotá. Continua a visitare il Museo dell’oro di Bogotà, le più grandi collezioni mondiali di oro precolombiano e un must da non perdere quando viaggi in Colombia.
Ci fermeremo per un pranzo tipico per apprezzare la cucina locale.

Il tour termina con una visita al Museo Botero. Le opere esposte sono tutte donate da Fernando Botero, l’artista contemporaneo più famoso della Colombia. Il suo lavoro è noto per figure grandi, esageratamente voluminose. Oltre alle sue opere, è esposta anche la sua collezione d’arte.
Rientro in hotel, pernotto

Note: Il Museo dell’Oro è chiuso il lunedì e il Museo Botero è chiuso il martedì. Inoltre, tieni presente che quando visiti chiese e simili, le donne non dovrebbero indossare pantaloncini o minigonne e gli uomini non dovrebbero indossare pantaloncini. 

3° giorno: Bogotà – Macarena

Mario Carvajal

Arrivo all’aeroporto internazionale El Dorado per prendere un volo per La Macarena. Il nostro team ci aspetterà quando atterreremo. Assisteremo quindi ai colloqui delle autorità ambientali di Cormacarena e dei parchi nazionali. Dopodiché, saremo pronti a prendere una barca che ci lascerà al Mirador e saremo in grado di contemplare questa bellissima scena dall’alto delle pianure. Quindi ci dirigeremo verso Cristalitos, noto come il Fiume dei cinque colori o l’Arcobaleno liquido. Il posto perfetto per concludere la giornata! Rientro in hotel, cena e pernotto.

4° giorno: Macarena: Caño Cristales 

Facciamo colazione e ci prepariamo a visitare la giungla di Caño Cristales. Prenderemo una barca per attraversare il fiume Guayabero (un giro di 20 minuti), saliremo su jeep 4×4 che ci porteranno nel punto designato e inizieremo la nostra escursione di 30 minuti per arrivare a Caño Cristales.

cristalitos

Ti immergerai nella purezza, la pace, le forme e i colori più stravaganti e la magia della natura che incontrerai, tra cui rapide, cascate e pozze di marea adornate con alghe di colori psichedelici che rendono Caño Cristales il più famoso e bellissimo fiume del mondo. Ritorneremo quindi in hotel alla fine della giornata per riposarci e prepararci per uno spettacolo culturale organizzato da bambini e artisti della città con molta passione e amore. Quella notte scoprirai la “mamona o ternera llanera“, un piatto tipico della regione.
Rientro in hotel e pernotto

5° giorno: Macarena – Bogotá / Medellín

Partiremo dall’albergo la mattina presto e saremo pronti a prendere un motoscafo lungo il fiume Guayabero fino a Lozada, dove saremo in grado di vivere l’alba, che ti lascerà senza parole grazie al suo rosso brillante.
Questa gita in barca ci porterà a Lozada, un paesaggio che ci incanterà con le sue pianure llanos e le possenti rocce che offrono anche viste spettacolari. Potremo vedere uccelli, pesci, tartarughe prendere il sole su tronchi che sporgono dal fiume e, se siamo fortunati, delfini rosa.
Rientro in hotel e poi in aeroporto. (Dipende dal tempo di volo, pranzeremo in città).

All’arrivo all’aeroporto internazionale José María Córdova, verrai accolto dalla nostra guida e trasferito in hotel. Il trasferimento richiederà circa 45 minuti con traffico normale. Il nostro rappresentante ti assisterà all’aeroporto. Sulla strada, fornirà informazioni utili per il vostro soggiorno a Medellin.

NOTA: tieni presente che questo servizio include il trasporto per una valigia per persona fino a 23 kg più il bagaglio a mano. Si prega di informarci in anticipo se si prevede di viaggiare con i bagagli al fine di modificare l’unità di trasporto assegnata per il trasferimento. Potrebbero esserci costi aggiuntivi quando si effettua questa modifica.

Pernotto.

6° giorno: Medellin – giro città

Medellín – la “Città dell’eterna primavera” – è oggi la città più innovativa dell’America Latina. Il suo recente passato era fortemente legato alla vita di Pablo Escobar e ai violenti combattimenti tra bande. Negli ultimi vent’anni, Medellín ha subito alcuni drastici cambiamenti. Un innovativo programma di sviluppo urbano ha trasformato Medellín dalla città più pericolosa del mondo in un moderno esempio di trasformazione urbana.

medellin

È noto per la sua Fiera dei fiori (che si tiene ad agosto) e Colombia Moda, la seconda fiera della moda più importante del Sud America. Medellin è diventato un esempio di trasformazione sociale e culturale; è passata dall’essere la capitale dei narcotici due decenni fa, a diventare ora la “città più innovativa del mondo”, un titolo che detiene dal 2013 quando è stato assegnato dal Wall Street Journal e dal Gruppo Citi.
A Medellin, puoi interagire con persone floride, dinamiche, cosmopolite e soprattutto molto amichevoli e calorose: le paisas sono riferite ai nativi di questa regione, sono molto rappresentative della popolazione colombiana, idiosincrasia e cultura.
Paesaggi montani pieni di fiori, colorate città coloniali e uno dei posti migliori per fare shopping in Colombia, sono tra le attrazioni che troverai nella tua visita a Medellin

Scopri la storia della città visitando il “Pueblito Paisa” e goditi una vista perfetta sulla città. Esplora la famosa Botero Plaza con una mostra dell’artista colombiano Fernando Botero, le cui sculture sono diventate un punto di riferimento della città. Prendi la Metro Cable fino a Santo Domingo, che una volta era una famosa area di violenza di gruppo a Medellín. La funivia è stata costruita per rendere il centro città più accessibile alle persone della periferia e consente ai visitatori di dare un’occhiata alle vite della popolazione emarginata. Nel distretto di Comuna 13 con le sue esclusive scale mobili elettriche osserverai un altro progetto innovativo che ha migliorato la qualità della vita della gente di Medellín.

botero

Note: Il pranzo tradizionale è incluso nel ristorante locale. 
Rientro in hotel, pernotto.

7° giorno: Medellín/Santa Marta

Dopo la colazione, trasferimento all’aeroporto internazionale José María Córdova. Il trasferimento richiederà circa 45 minuti con traffico normale. Una volta in aeroporto, la guida ti assisterà nella procedura di registrazione allo sportello della tua compagnia aerea.
NOTA: tieni presente che questo servizio include il trasporto per una valigia per persona fino a 23 kg più il bagaglio a mano. Si prega di informarci in anticipo se si prevede di viaggiare con più bagagli al fine di modificare l’unità di trasporto assegnata per il trasferimento. Potrebbero esserci costi aggiuntivi quando si effettua questa modifica.

Arrivati a Santa Marta saremo accolti e trasferiti in hotel. Questo è un trasferimento guidato tra l’aeroporto e il Tayrona Park. Si trova a 45 minuti in auto sull’autostrada Pan-American a nord, attraversando piccole città affascinanti.

santa-marta

 

Questo splendido parco nazionale è un santuario della natura e resti archeologici che devono essere conservati. Situato sulla costa caraibica vicino a Santa Marta, il parco conta con alcune delle spiagge più belle del Sud America. Le paludi di mangrovie, i boschi e le montagne che circondano le spiagge offrono a questo parco un ambiente meraviglioso. A causa dei due ecosistemi tra montagna e mare, questa regione vanta una ricca varietà di flora e fauna. Alcune delle specie trovate qui sono scimmie urlatrici, iguane e oltre 400 specie di uccelli.
Situata sulla spiaggia di Mata de Plátano, la Villa Maria Tayrona dista 2 km dal fiume Piedras. Offre una spiaggia privata, una piscina all’aperto e un ristorante.
Pernotto.

* Importante: è indispensabile e obbligatoria la presentazione della scheda di vaccinazione (nazionale o internazionale) contro la febbre gialla per l’ingresso al Parco naturale di Tayrona

8° giorno: Arrecifes – Tayrona park 

Subito dopo la colazione la nostra guida ti incontrerà nella hall del tuo hotel per iniziare un tour a piedi di quattro ore in cui potrai conoscere il settore Arrecifes nel Tayrona National Park. Un veicolo privato ti porterà a nord della città di Santa Marta e dopo 1 ora e mezza di auto passerai davanti alla reception del parco nel settore di Cañaveral, dove inizia il trekking. Mentre il tempo di percorrenza totale è di 4 ore, il tour dura un totale di otto ore.

tayrona-national-park

In questa passeggiata attraverso la foresta pluviale puoi vedere diverse specie di uccelli, scimmie, scoiattoli, pecari e altre specie nel loro habitat naturale. Dopo un’ora di cammino si arriva alla spiaggia di Arrecifes (Reefs), con una bellezza spettacolare. Non ti è permesso nuotare in questa spiaggia a causa delle forti onde e correnti.L’escursione continua per altri 20 minuti fino a Piscina Naturale, spiaggia sulla quale è possibile nuotare e quindi visitare il Cabo San Juan de Guía dopo altri 25 minuti a piedi e dove pranzare.
Rientro in hotel e pernotto

Ti consigliamo di portare un piccolo zaino con sandali, costume da bagno, repellente per insetti, crema solare e qualsiasi accessorio di cui potresti aver bisogno. Si consiglia inoltre di indossare abiti comodi e scarpe da ginnastica o scarpe da trekking.

9° giorno: Santa Marta / Cartagena 

Partenza da Santa Marta, dopo la nostra colazione, con il nostro veicolo per spostarci a Cartagena. Arrivo dopo circa 5 ore
Giornata di relax e ambientazione.

cartagena
Cena e pernotto.

10° giorno: Cartagena – Giro città nel centro storico

Il tour inizia con una visita al “Convento de la Popa”, dove si trova il punto più alto della città e si può godere della migliore vista della bellissima città di Cartagena. Questo convento fu costruito nel 17 ° secolo dai monaci agostiniani. Inizialmente era solo una piccola cappella di legno, ma in seguito fu sostituita da una forte costruzione che rimane ancora.

san-felipe-cartagena

Continua con una visita al “Castillo de San Felipe”. Questo castello fu costruito dagli spagnoli nel 1600 ed è la fortezza più grande e più forte mai costruita in una colonia spagnola. Situato in cima alla collina di San Lázaro, il suo scopo era quello di proteggere la parte terrestre della città da qualsiasi attacco o invasione. Questa fortezza offre un complesso sistema di tunnel collegati con punti strategici per distribuire le provviste e facilitare l’evacuazione. Inoltre, l’architettura del tunnel è stata costruita in modo tale che qualsiasi rumore echeggiasse lungo di essi, al fine di facilitare le comunicazioni interne e ascoltare anche il minimo suono dei nemici che si avvicinavano.

Successivamente, è inclusa una passeggiata attraverso “Las Bóvedas”. Queste 23 Volte furono costruite nel 18 ° secolo e sono considerate l’ultima grande costruzione coloniale fatta all’interno delle mura della città a scopi militari. Le volte furono usate come ripostigli per munizioni e provviste dagli spagnoli e in seguito divennero celle di prigione. Oggi sono utilizzati come mercati artigianali dove è possibile trovare artigianato, oggetti d’antiquariato, gallerie, gioielli, abbigliamento e souvenir, tra le altre cose.

las-bovedas

Alla fine del tour visiterai la “Iglesia y Convento San Pedro de Claver”; questo convento fu fondato all’inizio del XVII secolo da San Ignacio de Loyola. Il nome della chiesa fu dato in onore di San Pedro Claver, un sacerdote gesuita che trascorse la sua vita assistendo gli schiavi portati dall’Africa. Questa chiesa barocca ha un’imponente facciata in pietra e al suo interno vi sono raffinate vetrate e un altare maggiore in marmo italiano. Troverete anche un bellissimo chiostro circondato da alberi, un museo e il luogo in cui visse e morì San Pedro Claver.

Durante la giornata approfitteremo di un pranzo tipico per rilassarci e godere delle delizie del palato
Rientro e pernotto

 NOTE: è importante ricordare che, quando si visitano chiese, monasteri e santuari, le donne non devono indossare pantaloncini o minigonne e gli uomini non devono indossare pantaloncini. 

11° giorno: Cartagena/Isola del Rosario

rosario

È tempo di uscire dalle mura di Cartagena e sperimentare la bellezza di una delle tante isole situate a Islas del Rosario: Isla Grande.
Le Isole del Rosario si trovano a circa 30 miglia di distanza dalla città. Un arcipelago formato da barriere coralline con piccole spiagge di sabbia bianca e acque cristalline dei Caraibi che ti invitano ad apprezzare la variegata vita marina. Queste piccole isole sono state protette dalle autorità dal 1977, quando furono dichiarate Parco Nazionale. Le barriere coralline del parco, gli habitat di mangrovie e le lagune supportano più di 1.300 specie diverse in quasi 500 miglia quadrate.
La giornata inizia nel tuo hotel dove verrai prelevato e trasferito al porto. La barca di solito parte alle 9:00. Uscirai dal porto in mare aperto per un giro di 60 minuti circa verso l’isola. All’arrivo sbarcherete e avrete tempo per esplorare l’isola o semplicemente per rilassarvi.
Puoi sederti sulla piccola spiaggia e riposare, goderti una passeggiata intorno all’isola, iscriverti a un corso di immersione nelle barriere coralline, nuotare o rilassarti con una sessione di massaggio. L’hotel dispone di un bar sulla spiaggia e snack possono essere acquistati tutto il giorno. Tornerai a Cartagena tra le 16:00 e le 16:30.
Il pranzo è incluso con un menu fisso.

NOTA: la tariffa per l’uso giornaliero a San Pedro de Majagua comprende il trasferimento in motoscafo condiviso, il servizio di asciugamani (uno per persona), un pugno di frutta di benvenuto e un pranzo tipico con: pesce, piantaggine fritte, riso al cocco e una bibita analcolica.
Tutte le attività extra come snorkeling, kayak, corso di immersione, passeggiate ecologiche, gite in bicicletta, massaggi, ecc. Devono essere pagate in contanti sull’isola.
Questo servizio non include l’assistenza della guida, solo il personale dell’hotel è disponibile sull’isola.
L’orario di partenza dall’isola è previsto tra le 14:30 e le 15:30 a seconda della marea, delle onde e condizioni meteorologiche. Tempo approssimativo per godersi l’isola: 5 ore. A volte i partecipanti possono aspettarsi di essere spruzzati o schizzati dall’acqua a causa delle condizioni del vento e delle onde durante il viaggio in barca. Si prega di notare che le donne in gravidanza e gli animali domestici non sono ammessi sulla barca.

12° giorno: Cartagena/Italia

Dopo la colazione, saremo portati in Aeroporto per il disbrigo delle pratiche di imbarco.
Pranzo in volo.

13° giorno: Italia

Arrivo in Italia.
Fine dei servizi

Itinerario di Viaggio

Per questo viaggio è obbligatorio il vaccino per la febbre gialla, portando con sè il certificato di avvenuta vaccinazione.

 

BogotáZipaquira - Macarena - Medellín - Guatapé & Peñol – Santa Marta - Arrecifes Tayrona park - Cartagena – Isola del Rosario

Informazioni generali

La quota comprende:

• Trasporto aeroporto / hotel / aeroporto in base privata con guida turistica di lingua italiana
• Notti di alloggio in camere singole / doppie.
• Ingressi e attività come descritto nel programma.
• Pasti come descritto nel programma.
• Tasse alberghiere.
• Servizi privati ​​con guide locali di lingua italiana
• Assistenza permanente da parte dei nostri uffici in ogni città.
La quota non comprende:

• Tariffe aeree internazionali e tariffe aeree nazionali + tasse aeroportuali soggette a riconferma
• Pasti o qualsiasi altro oggetto non descritto nell’itinerario.
• Check-in anticipato, check-out posticipato.
• Spese personali.
• Bevande alcoliche durante i pasti
• Visto di ingresso
• Assicurazione annullamento
• Tutto ciò non menzionato nella voce “la quota comprende”

torna su