Carnevale di Barranquilla (colombia)

Cartagena-2IMG_59476-Sala-Museo-de-OroColombia

In Breve

Date e costi in aggiornamento.

SONO PREVISTI VOLI  DA TUTTA ITALIA

Gialle, rosse, un tripudio di piume: la regina del carnevale di Barranquilla avanza sul carro tra due ali di folla.
Intorno figure mascherate con larghe gonne a balze, danzatrici in parei turchesi, l’icona rossa e verde del Torito, al centro del logo della fondazione del secondo carnevale dell’America latina, dopo quello celeberrimo di Rio.
C’è gioia di vivere nella città colombiana nei giorni più coloriti e rumorosi dell’anno.
E poi, a passo di champeta, un’immersione nei ritmi del caribe nella città amurallada di Cartagena de Indias.
Le case dei pescatori, il pranzo sulla spiaggia, la navigazione in canoatra le mangrovie della laguna: una Colombia che non smette di stupire…

Partenza: 06 febbraio - 15 febbraio
Durata: 10 giorni 8 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: 3.210,00 € in camera doppia, sup.singola 1.250,00 €
Prenotazioni entro: Prenotazioni sino esaurimento dei posti disponibili ,versando acconto di 1000,00, saldo 30 giorni prima della partenza.

Il Programma di Viaggio

 SONO PREVISTI VOLI DA TUTTA ITALIA

1° giorno – 24 febbraio: Partenza per Bogotà  

Partenza dall’Italia con volo di linea per Bogotà.

Arrivo  presso l’aereoporto internazionale El Dorado.

Bogotà è la  capitale della Colombia , conta circa 8 milioni di abitanti  . La città si è trasformata negli anni in una sorprendente città turistica. Bogotà ha una potenziale vita notturna , si mangia in modo superbo e i bar ,così come la cultura e lo shopping, sono di carattere internazionale. La sua posizione privilegiata e l’aereoporto internazionale  rende la città altamente accessibile e funzionale come un “gateway ” per destinazioni in tutto il paese .

Arrivo in serata, incontro con la nostra organizzazione e trasferimento in Hotel. Pernottamento. Guida per la lingua.

6-Sala-Museo-de-Oro

2° giorno – 25 febbraio: Bogotà Zipaquira – Bogotà

Prima colazione in Hotel.

Questa visita iniza con una vista panoramica della città dal vasto altopiano del nord di Bogotà.

Partenza in direzione Nord-Est verso Zipaquirà, fondata nel 1600 conservata come patrimonio coloniale , per visitare la Cattedrale di Sale, unica al mondo nel suo genere: situata a 160 metri di profondità è stata scolpita all’interno di una miniera di sale 250 milioni di anni fa all’interno delle montagne di Salgemma occupa una superficie di 8500 metri quadrati.  Pranzo in ristorante locale. Rientro a Bogotà e visita della città: si sale con la funicolare al Cerro Monserrate (3600 mt slm) sulla cui cima sorge il Santuario dedicato alla Vergine Santa Maria, luogo di culto dal 1657 , il centro storico della città e il Museo de Oro, considerato il museo d’oro più importante del mondo. Questo museo espone una delle più grandi collezioni d’oro pre-Colombiane e viene riconosciuto come un ” must see” se si viaggia a Bogotà. Pernottamento.

3° giorno – 26 febbraio: Bogotà – Barranquilla

Prima colazione in Hotel. Tempo a disposizione per visitare individualmente il Museo dello Smeraldo. Un giro all’interno del museo è un modo molto interessante per familiarizzare con la  gemma ed imparare la provenienza delle pietre in Colombia. Trasferimento all’aeroporto per la partenza del volo di linea per Barranquilla. Arrivo, incontro con l’organizzazione locale e trasferimento in Hotel. Pernottamento.

4° giorno – 27 febbraio: Barranquilla

Prima colazione in Hotel. Trasferimento alla Zona 1 per assistere alla “Battalla de Flores”, la sfilata di apertura del Carnevale. La Batalla De Flores è la sfilata più antica  tenuta al carnevale di Barranquilla ed è stata organizzata per la prima volta nel 1903 come iniziativa del Generale Heriberto Arturo Vengoechea per celebrare la fine della “guerra dei mille giorni”. Con questo evento , è stato restituito il carnevale alla città di Barranquilla in quanto dal 1900 la celebrazione era stata sospesa.

E’ una grande  sfilata  di carri allegorici con a capo la regina del Carnevale , seguiti  da musica folk, costumi tipici e gruppi di ballo  che vengono  preceduti dalla carrozza nella quale la “Regina”, accompagnata da principi e principesse, lancia fiori agli spettatori.

Nel pomeriggio trasferimento in Hotel. Pernottamento.

5° giorno – 28 febbraio: Barranquilla

IMG_5947
Prima colazione in Hotel. Trasferimento alla Zona 1 per assistere alla “Gran Parada de Tradiccion”, con ball e danze popolari come la danza del Torito Pinto , pantemina costellata da balli e canti che imitano la corrida spagnola, e del Garabato,danza tipica colombiana che tramite caricature crea un confronto tra la vita e la morte.

Nel pomeriggio trasferimento in Hotel. Pernottamento.

6° giorno –  1 marzo: Barranquilla – Cartagena de Indias

Prima colazione in Hotel. Trasferimento alla Zona 1 per assistere alla “Gran Parada de Comparsas y Fantasia”. Una sfilata dove i bambini delle scuole di danza sfilano nei loro costumi sgargianti. Nel pomeriggio trasferimento con mezzo privato a Cartagena. Arrivo e sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno – 2 marzo: Cartagena de Indias

Prima colazione in Hotel. Il tour  inizia con la visita al ‘Convento de la Popa’ dove, nel più alto punto della città, potrete godere della vista della bellissima città di Cartagena. Mattinata dedicata alla visita della città coloniale: il Centro storico o “Città Amurrallada”, dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’ UNESCO nel 1984, il quartiere moderno residenziale di Bocagrande, il Castello di San Felipe , costruita   dai coloni  spagnoli nel 1600   e  la chiesa di San Pedro Claver,la più antica cattedrale della città  costruita intorno al XVII secolo da San Ignacio de Loyola .

Importante da ricordare, quando si visitano le diverse chiese,monasteri etc. che le donne non possono indossare indumenti quali gonne e minigonne e gli uomnini non possono indossare i pantaloncini.

Pomeriggio a disposizione per attività individuali. Pernottamento.

8° giorno – 3 marzo: Cartagena de Indias

Prima colazione in Hotel. Escursione di un’intera giornata alla comunità “afrocartagenese” de La Boquilla. Si entrerà in contatto diretto con la popolazione nativa del borgo afrocartagenero di pescatori per addentrarsi nella cultura locale apprendendo i ritmi tipici del caribe colombiano, i passi della “champeta” (ballo tipico locale), camminando per le strade sterrate, conversando con la gente, visitando le case dei pescatori. Pranzo tipico sulla spiaggia. Dopo il pranzo passeggiata fino al molo da dove, a bordo di tipiche canoe di legno, si navigherà attraverso la laguna delle mangrovie con avvistamento della fauna locale. Rientro in Hotel a Cartagena. Pernottamento.

Cartagena-2

9° giorno – 4 marzo: Cartagena – Bogotà – Rientro in Italia

Prima colazione in Hotel. Trasferimento all’aeroporto e partenza con il volo per Bogotà. Proseguimento con il volo di linea di rientro in Italia.

10° giorno- 5 marzo: Arrivo in Italia

 

Itinerario di Viaggio


Visualizzazione ingrandita della mappa

Informazioni generali

Le quote comprendono:

  • Voli di linea dall’Italia a Bogotà e ritorno, via città europea, in classe economica
  • Voli di linea interni in Colombia in classe economica come da programma
  • Trasferimenti privati da e per gli aeroporti
  • Pernottamenti in camera doppia in hotel 4/3 stelle
  • Trattamento di prima colazione in hotel e 2 pasti indicati in programma
  • Visite ed escursioni inclusi gli ingressi ai siti archeologici e ai Musei
  • Ingresso alla Zona 1 per assistere alle sfilate del Carnevale
  • Guide locali specializzate parlanti italiano
  • Visite ed escursioni indicate, compresi gli ingressi
  • Assistenza di personale qualificato in partenza presso l’aeroporto di Milano Malpensa e Roma.
  • Assicurazione medica e bagaglio.

Le quote non comprendono:

  • Tutte le tasse aeroportuali internazionali: € 490,00
  • tutto quanto non espressamente previsto nella quota comprende.
torna su