CAPODANNO IN UMBRIA

orvieto-duomo-luciorvieto-presepeorvieto-panoramicagubbio-alberogubbioperugia-mercatiniperugia

In Breve

Per trascorrere un fantastico Capodanno all’insegna dell’arte e del divertimento, non c’è niente di meglio di un viaggio organizzato in Umbria. Il tour operator “I viaggi di Giorgio” ha infatti organizzato un viaggio di tre giorni e due notti dal 30 Dicembre al 1 Gennaio, attraverso il quale condurrà i partecipanti alla scoperta di una terra ricca di tradizioni.
Il viaggio è organizzato in modo tale da visitare ogni giorno una città diversa dell’Umbria come Perugia, Gubbio ed Orvieto, concentrandosi sui temi dedicati al Natale.
Il tour di Capodanno inizia il giorno 30 Dicembre con un giro nella città di Perugia al fine di visitare i famosi mercatini di Natale sotterranei. Attraverso una passeggiata nella parte storica della città, si arriva fino ai mercatini sotterranei della Rocca Paolina. Tale mercatino ha una tradizione di oltre vent’anni che viene svolta nella Rocca, una fortezza che risale al Cinquecento ed ha conservato tutte le strade in stile medioevale. Il mercatino è considerato uno dei più belli d’Italia grazie alle luci, ai sapori ed ai profumi che si respirano, per cui merita di essere visitato.
Il secondo giorno del tour è dedicato alla città di Gubbio, dove l’attrazione principale è rappresentata dall’albero più grande del mondo. Questo albero è situato sulle pendici del Monte Ingino sin dall’anno 1981, quando venne costruito per onorare il Patrono della città San Ubaldo. L’altezza dell’albero arriva ad oltre settecentocinquanta metri, sviluppando una base di oltre quattrocentocinquanta metri ed ha una superficie totale pari a circa trenta campi da calcio. I punti luminosi sono tantissimi e sormontati da una stella alla punta. Dal 1991 l’albero fa parte del Guinness dei Primati come il più grande albero di Natale del mondo.

Il tour si conclude con la visita ad Orvieto il terzo giorno, attraverso la visita al presepe nel pozzo della cava. Quest’ultimo è situato nella parte medioevale più antica della città, dove si possono ammirare le grotte di origine ipogea allestite con luci e diorami lungo tutto il percorso che porta al presepe, il quale si trova proprio al centro del pozzo nella Cava.

Partenza: 30 dicembre - 01 gennaio
Durata: 3 giorni - 2 notti
Gruppo minimo: 30 persone
Costo per persona: € 390,00 in camera doppia. Supplemento singola € 65,00
Prenotazioni entro: Sino ad esaurimento dei posti disponibili

Il Programma di Viaggio

1° Giorno 30 dicembre - VISITA DI PERUGIA E MERCATINI DI NATALE SOTTERRANEI

perugia

Partenza da Roma agli orari convenuti per l’Umbria. Arrivo e sistemazione in hotel. Pranzo di Benvenuto. Raggiungiamo Perugia per una passeggiata nel centro storico e la visita ai mercatini sotterranei della Rocca Paolina.Inaspettato e sorprendente, il mercatino di Natale alla Rocca si svolge da più di vent’anni all’interno della fortezza risalente al 1500, lungo le vie antiche e le strade medioevali della Perugia sotterranea. Ritenuto uno dei mercatini di Natale più suggestivi d’Italia, rappresenta un evento unico nel suo genere: nel “labirinto” delle antiche vie medievali, le luci guidano il visitatore tra i colori, i profumi delle produzioni gastronomiche, i saperi delle tradizioni artigiane, la storia che anima e accende i vicoli della Perugia sotterranea.

perugia-mercatini

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

2° Giorno – 31 dicembre - VISITA DI GUBBIO E L’ALBERO PIÙ GRANDE DEL MONDO

gubbio

Gubbio ed il Natale sono un connubio che dura dal 1981, da quando sulle pendici del Monte Ingino si decise di “costruire” un Albero di Natale in onore del Patrono della città, San Ubaldo. Un albero alto oltre 750 metri, con una base di 450 metri, una superficie totale di circa 130.000 m² (circa trenta campi da calcio), più di 700 punti luminosi e sulla sommità una stella dalla superficie di 1.000 m² disegnata da altre 250 luminarie. Una realizzazione tale non poteva certo passare inosservata ed infatti nel 1991 l’Albero di Gubbio è entrato nel Libro dei Guiness dei Primati come “The World’s Largest Christmas Tree”.

gubbio-albero

Passeggiata nel centro storico e tempo libero per il pranzo. Rientro in hotel, cenone e veglione danzante di Capodanno.

3° Giorno 01 gennaioVISITA DI ORVIETO E IL PRESEPE NEL POZZO DELLA CAVA

orvieto-duomo-luci

Lasciato il nostro hotel, visitiamo Orvieto, antichissima città di origine etrusca che domina la valle del fiume Paglia dall’alto della rupe di tufo sulla quale sorge. Passeggiamo per il centro storico, tra la maestosità del Duomo, l’eleganza del Palazzo dei Papi, le luci dei mercatini di Natale per poi addentrarci nei suoi sotterranei ad ammirare il Presepe nel Pozzo, ambientato nel complesso ipogeo del Pozzo della Cava, nel cuore medievale di Orvieto. Le prime grotte ospitano diorami e/o istallazioni di introduzione al presepio vero proprio, che viene allestito nell’ultima grande grotta di origine etrusca, alta ben 14 metri.

orvieto-presepe

Pranzo in ristorante locale. Al termine del pranzo, salutiamo l’Umbria, portandola nel cuore!

Informazioni generali

La quota include:

  • Viaggio in pullman riservato da Roma
  • Sistemazione in hotel in camera doppia standard
  • Pasti: 2 colazioni in hotel, 1 cena in hotel, cenone di Capodanno con veglione danzante in hotel, 1 pranzo in hotel, 1 pranzo in ristorante
  • Escursioni e visite come da programma
  • Assicurazione viaggio (spese mediche, bagaglio e annullamento)
  • Kit da viaggio

La quota non include:

  • tassa di soggiorno,
  • mance,
  • extra, 
  • quanto non indicato alla voce “la quota include”
torna su