fbpx
Print Friendly, PDF & Email

Capodanno in Macedonia e Kosovo in hotel 5 stelle

gracanicakosovo

In Breve

Parlano di serate magiche, che non potrebbero essere più magiche di questa. Il nuovo volto della area centrale di Skopje, dove tradizionalmente si festeggia il Capodanno, è un luogo fiabesco. Solo che questa nostra fiaba dura un po’ di più.
Visitare da vicino a questa bellissima città multiculturale, dove si incontra la gente locale permettendo ai clienti di provare più della solita esperienza.

Capodanno a Skopje: tour in Macedonia e Kosovo

Tra i nostri diversi tour a Capodanno in giro per il mondo ora abbiamo anche quello a Skopje. Una città che è anche la capitale della Macedonia e che conserva una lunghissima storia, che ha toccato il suo apice di conoscenza nel mondo grazie al celebre guerriero Alessandro Magno. La città di Skopje raggiunge quasi un milione di abitanti ed è una delle capitali amministrative più importanti della zona dei Balcani.
Città che ha conosciuto nel corso della sua storia diversi domini: da quello ellenico a quello romano, per poi passare al dominio bizantino e proprio per questa ragione vedrete nel tour diversi culti religiosi risalenti a quell’epoca. Purtroppo nel tristemente noto terremoto del 1963 moltissimi monumenti sono andati distrutti e c’è voluto molto tempo prima di ricostruirla urbanisticamente.
Tra le curiosità di primo rilievo da vedere ci sono il ponte di pietra costruito da Maometto II e il bazar che ne identifica anche la religiosità islamica di questa regione.
Skopje è inoltre la città di nascita di Maria Teresa di Calcutta e infatti c’è una famosa targa con mausoleo nel centro città.
Nel nostro tour andremo anche a scandagliare le meraviglie del Kosovo toccando la capitale di Pristina. Visita anche alla città romana di Stobi. Situata lungo Axia Road, Stobi era una delle più grandi città romane della regione.
Tra i punti che vedremo nel tour di Pristina anche il monastero di Gracanica, protetto dalla Kfor, la forza militare comandata dalla Nato. La chiesa del monastero è un eccezionale esempio di architettura bizantina e la perfetta combinazione di archi, finestre e cupole.

macedonia

Partenza: 29 Dicembre - 02 Gennaio
Durata: 5 giorni 4 notti
Gruppo minimo: 10 persone
Costo per persona: Euro 690,00 in camera doppia, suppl. singola Euro 100,00 - quota volo a partire da Euro 265,00
Prenotazioni entro: Sino ad esaurimento dei posti disponibili. Saldo da versare al momento della prenotazione. N.B: Tariffa aerea non garantita sino ad emissione

Il Programma di Viaggio

1°Giorno: Italia – Skopje

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e operazioni di imbarco. Volo con arrivo a Skopje. Incontro con un rappresentante dell’agenzia locale. Trasferimento in hotel. Pernottamento.

skopje

2°Giorno: Skopje – Gracanica – Pristina – Kosovo Polje – Skopje

Prima colazione e immediata partenza per il Kosovo. Sulla strada per Pristina, andremo a visitare il monastero di Gracanica, protetto dalla Kfor, la fortezza militare a comando Nato, testimone di un conflitto drammatico e sanguinoso. Dedicata alla Vergine Maria, la chiesa del monastero è un eccezionale esempio di architettura bizantina e la perfetta combinazione di archi, finestre e cupole. Si può notare un mix id tre stili differenti di pitture raffiguranti il Cristo e il calendario ecclesiastico ortodosso. Un’arte meravigliosa custodita con vanto da tutta la popolazione kosovara, in quanto questo monastero rappresenta forse, artisticamente parlando, il periodo più fulgido del paese. Questo luogo sacro è stato utilizzato anche per scopi militari e prima dalle monache come convento e poi come centro politico per i serbi del Kosovo durante la famosa guerra di vent’anni fa. Pranzo. Visita del Kosovo Polje, sacro monumento del nazionalismo serbo, attualmente protetto dalle forze dell’ONU. Arrivando nella capitale del Kosovo, Pristina, visita della città nella zona pedonale. La città di Pristina è il più moderno agglomerato urbano del paese e conta quasi mezzo milione di abitanti. Partenza per Skopje. Cena e pernottamento in hotel.

gracanica

3°Giorno: Skopje – Stobi – Kavadarci – Wine Region – Skopje

Prima colazione in hotel. Partenza per visitare la città romana di Stobi. Situata lungo Axia Road, Stobi era una delle più grandi città romane della regione. Attualmente sono stati scavati circa 15 ettari. Il percorso si estende per diverse centinaia di metri lungo la vecchia strada, circondato dai fondamenti degli edifici pubblici, abitazioni, bagni pubblici e alcune chiese. Infine, si arriva all’antico teatro (2 ° secolo) e alla basilica. Il battistero, interamente pavimentato con splendidi mosaici, è collegato alla basilica. Pranzo in una cantina di alta qualità e fascino nella regione del vino. Trascorreremo una giornata dedicata al vino macedone. Proseguiremo per Kavadarci, visiteremo il laboratorio privato d`intaglio del legno dove impareremo di più sulla tecnica della scultura in argilla. Rientro a Skopje. Cenone di Capodanno con musica. Pernottamento.

stobi

4°Giorno: Skopje

Prima colazione in hotel. Tour a piedi della città di Skopje: la fortezza di Kalé, situata nel centro storico, la chiesa di St. Spas – San Salvatore o l’Ascensione con l’incredibile iconostasi alta sei metri e lunga dieci metri, realizzata dai fratelli Filipovsky tra il 1819 ed il 1824. Visita del vecchio quartiere musulmano. Passeggiata nel vecchio bazar e sul ponte di pietra, simbolo non solo per il suo valore storico, ma anche perché collega due parti molto diverse della città. Pranzo. Visita del museo archeologico. Avremo un’esperienza unica incontrando Deko, che ci racconterà la storia di Ruby macedone. Si può percepire la sua dedizione appassionata, oggi è considerato un eroe. Visita della Casa Memoriale dedicata a Madre Teresa, dove la Santa fu battezzata nella vecchia chiesa cattolica, essendo Skopje la sua città natale. Segue visita della vecchia stazione ferroviaria, distrutta nel terremoto di 1963. Pranzo. Nel pomeriggio, passeggiata per la parte moderna della città e visita della Cattedrale di San Clemente di Ocrida, dipinta da Slavco Brezovsk,i che venne consacrata nell’agosto del 1990 in occasione dei 1150 anni dalla nascita di San Clemente di Ohrid. Cena e pernottamento.

kosovo

5°Giorno: Skopje

Prima colazione in hotel. Visita al Museo della Lotta per lo Stato Macedone, inaugurato nel 2011, che racconta la storia del popolo macedone dal tempo del brigantaggio al periodo del socialismo. Pranzo in ristorante tipico. Un pò di tempo a disposizione per attività indiviuali. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro. Fine dei servzizi.

 

 

 

Informazioni generali

La quota comprende:

  • Sistemazione in hotel 5*
  • Trattamento di pensione completa
  • Bevande incluse ai pasti principali (12 acqua minerale, ¼ vino, birra o succo di frutta, caffè)
  • Cenone di Capodanno con musica
  • Trasferimenti con mezzo privato da e per aeroporto con rappresentante locale
  • Serata con musica tipica e tamburashi
  • Il 3°giorno degustazione vini macedoni e visita a cantine
  • Guida in lingua italiana
  • Ingressi come da programma
  • Assicurazione medico bagaglio (massimali 1500,00 bagaglio e 10.000,00 spese mediche)

La quota non comprende:

  • Voli in classe economica a partire da Euro 265,00 da riconfermare all’emissione dei biglietti
  • Ingresso al Museo della Lotta per lo Stato Macedone Euro 3
  • Spese personali
  • Mance
  • Tutto quanto non espressamente previsto in La quota comprende

 

Per l’ingresso in Kosovo è necessario essere in possesso del passaporto con validità residua 6 mesi o della carta d’identità elettronica.

FACOLTATIVA ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO EURO 25,00

torna su