CANADA da Costa a Costa

ottawa-nightscapetoronto1vancouver-waterfrontbutchart-gardens-a-victoriawhistler-canada-pacific-coast-4yellowhead-highwaybanffcalgary-skydive-centercanada1fish-at-montreal-biodomeBiodomeNotre-Dame_de_Montreal_Basilica_Altarcity-hall-of-montreal-and-bonsecours-market-in-autumnottawa-web1024x768-523cold-quebec-and-the-surrounding-neighborhoods-rue-sainte-anneChateau-Frontenac-from-board-walkoutlet3dscn5832-st-lawrence-river-8x6usa8toronto-stock-xchng-241631-9869-12-90c4cattedrale-san-micheleMoraine Lake, Banff National Park, Canadafile-lake-louise-canada-jpg-wikipedia-the-free-encyclopedia_3175765_mdsc05001Canyon-Maligne_Magical-panorama_3094Athabasca Falls, Jasper National Park, Alberta, CanadaIMG_2979kamloops_lake252721vancouver-1024x768-04-e74bleavingSBCars-driving-the-Sea-to-Sky-Highway-between-Vancouver-and-Whistler-with-ocean-and-mountains-in-the-background-CR1326_7128bf46_North_Vancouver_Capilano_Suspension_Bridge

In Breve

         TORONTO – OTTAWA – QUEBEC - MONTREAL - CALGARY – BANFF - VANCOUVER

Il Canada è un Paese davvero immenso, per poter dire di averlo visitato si rendono indispensabili minimo dieci giorni, meglio se almeno due settimane. Il Paese è sostanzialmente bilingue anche se sono presenti aree di influenze prevalenti. Nella zona del Quebec, ad esempio, si predilige il francese, mentre diverse altre zone come ad esempio l’Ontario sono bilingue. Conviene visitare il Canada sempre d’estate, soprattutto se si ha intenzione di fare lunghi spostamenti. Sulla costa del pacifico le estati sono tiepide e gli inverni sono simili a quelli dell’Europa Centrale, mentre in Quebec – a dispetto delle estati calde – ci sono inverni molto rigidi con nevicate intense e frequenti e temperature che scendono anche sotto i meno trenta gradi.

Da non sottovalutare alcuni aspetti che non sono comuni a tutti i Paesi in cui si viaggia: l’assistenza medica di base è garantita a tutti ed il tasso di criminalità è tra i più bassi del mondo occidentale. Specialmente nei paesi non è raro che gli abitanti lascino addirittura aperta la propria porta di casa anche quando non c’è nessuno.

Ciò che contraddistingue il Canada è la bellezza unica dei suoi paesaggi, aperti in spazi enormi e dominati dalla natura. Ma anche le maggiori città come Montreal, Vancouver e Toronto meritano di essere visitate. alberi.

A livello di paesaggi naturali, ci sono diversi spettacoli da non perdere. Il Mont Blanc è piuttosto vicino a Montreal ed è una bellissima zona di montagna dotata di funivie e bellissime case colorate e decorate, un lago completa quello che diventa un paesaggio maestoso. Più a nord di Vancouver è consigliabile una visita alla bellissima zona naturale della British Columbia, con stupende montagne e laghi che lasciano senza fiato, introvabili in qualunque altra parte del mondo.

Per chi preferisce il soggiorno turistico nelle città, da non perdere in particolare Montreal. Nei mesi caldi presenta numerose manifestazioni musicali tra cui il Festival Internazionale di Jazz e molto altro ancora, distinguendosi come la città più “culturale” del Canada.

Egualmente, Toronto è una grande metropoli dotata di ogni tipo di possibilità in termini di divertimento e il suo simbolo è costituito dalla CN Tower, alta più di mezzo chilometro e dotata di un ristorante con vista su tutta l’area urbana.

Dalla parte opposta, nella zona del Pacifico, Vancouver è invece integrata nella cultura inglese ed è città particolarmente innovativa volta costantemente al futuro, in continua trasformazione urbana e ricca di grattacieli.

Partenza: 13 agosto - 29 agosto
Durata: 17 giorni 16 notti
Gruppo minimo: 20 persone ogni variazione significativa dovrà essere adeguata.
Costo per persona: 5.140,00 €, sup.singola 1.135,00€
Prenotazioni entro: , versando acconto di 2.000,00 saldo entro il 5 luglio.

Il Programma di Viaggio

1° giorno: Partenza dall’Italia - TORONTO

Incontro dei partecipanti in aeroporto e partenza per Toronto con volo di linea. Arrivo a Toronto. Dopo operazioni di dogana e visto trasferimento in hotel e  tempo per il riposo.Pernottamento in hotel.

2° giorno: TORONTO – CASCATE DEL NIAGARA

toronto1

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata al city tour della città.

Toronto è il cuore del Canada, capitale economica e culturale del Paese, è il nuovo ‘Eldorado’ per i giovani europei alla ricerca di stimolanti opportunità di lavoro e di vita. Toronto è la prima città del Canada per estensione nonché la capitale culturale, economica e amministrativa del Paese. Affacciata sul Lago Ontario, ha uno skyline inconfondibile, dominato dalla celebre CN Tower alta 447 metri, l’osservatorio più alto del mondo. La città è cosmopolita ed è divisa in quartieri etnici tra cui non mancano Chinatown, Little Italy, Yorkville – il quartiere hippie – e Kensington Market, dove sono concentrate le comunità ebraiche, portoghesi e caraibiche.

Dopo le ondate migratorie della fine del XIX e dell’inizio del XX secolo dall’Europa, negli ultimi anni Toronto è divenuta meta preferita da molti giovani europei che trovano nella città canadese nuove opportunità di lavoro e, quindi, il luogo ideale in cui ricominciare una nuova vita.

Come tutto lo Stato dell’Ontario in cui si trova, Toronto è una città anglofona (anche se si sentono parlare tutte le lingue del mondo), ma con uno stile di vita molto simile all’europeo. Basta girare per le strade del centro per vedere una gioventù viva e attiva come quella che si incontra a Londra, Milano o Parigi. I bar e i ristoranti sono affollati di gente dalla mattina alla sera, al contrario di quanto accade nelle grandi città del Nord degli Stati Uniti (Boston, Detroit ecc) dove, invece, si va a letto presto la sera.

La città ha avuto un boom edilizio e architettonico negli ultimi decenni che ancor oggi sta trasformando la pianta iniziale e, ai palazzi antichi, si sono accostati grattacieli moderni sempre più alti e nuovi edifici.

Non mancano comunque ampi spazi pubblici e aree verdi, specialmente sul lungolago (Harbourfront), e, soprattutto, ogni genere di intrattenimento. Basti pensare che i migliori musei del Canada, tra cui la Art Gallery of Ontario e il Royal Ontario Museum, si trovano qui.

Inoltre, le 18 isole verdeggianti che si trovano di fronte alla città, sono un valido rifugio per i weekend dei canadesi.

Pranzo in ristorante

Risultati immagini per ottawa

 

Nel pomeriggio visita alle Cascate del Niagara. Le cascate del Niagara (in inglese Niagara Falls in francese chutes du Niagara), situate a nord-est dell’America, gli USA], sono per la loro vastità tra i più famosi salti d’acqua del mondo.

Non si tratta di cascate particolarmente alte (solo 52 m di salto) e la loro fama è certamente legata alla spettacolarità dello scenario, dovuto al loro vasto fronte d’acqua e all’imponente portata, indicata erroneamente da alcuni in 200.000 m³ al minuto – il dato riguarda infatti l’intero fiume Niagara e non il salto d’acqua, in quanto parte del flusso viene intercettato dalla centrale elettrica -, ma più realisticamente stimabile in oltre 168.000 m³ al minuto nel regime di piena e circa 110.000 m³ come media. Rappresentano ciononostante la più grande cascata dell’America settentrionale e, dopo la distruzione delle cascate Guairà, sono tra le più grandi cascate al mondo oltreché essere, probabilmente, le più conosciute. Sono circa la metà , per dimensioni, delle cascate Vittoria in Africa (al confine tra Zambia e Zimbabwe).

Crocier alle Cascate del Niagara proprio fin sotto la cascata, nella parte denominata Horseshoe Falls a forma di ferro di cavallo. Visita al grazioso villaggio di Niagara-on-the-Lake in pullman poi rientro a Toronto.  Visita della CNTower, cena in ristorante e pernottamento a Toronto
HOTEL: Chelsea Hotel (****)

 

3° giorno: TORONTO – OTTAWA

 Risultati immagini per mauricie canada

Prima colazione. Partenza in direzione Ottawa, capitale del Canada via Kingston. Tour panoramico di Kingston in pullman, antica capitale dell’Upper Canada “Alto Canada”.

Ottawa, la piccola e sorprendente capitale, è situata sul confine tra Ontario e Quebec, rappresenta al meglio le due anime del Canada. Ottawa è meno conosciuta e considerata rispetto a Toronto e Montreal, ma la sua particolare collocazione geografica e la sua intensa vita culturale la rendono un’interessantissima meta turistica. Situata sulle rive del fiume omonimo, sul confine tra l’anglofono Ontario e il francofono Quebec, è stata scelta come capitale dalla regina Vittoria nel 1857 proprio per l’importanza strategica di essere posizionata al centro rispetto alle due più importanti colonie canadesi.

Il centro nevralgico della capitale è Parliament Hill, la collina sulla quale si ergono maestosi i palazzi del governo, realizzati in puro stile gotico-vittoriano. Divisi in tre blocchi ai lati del grande parco, dominano la città e il fiume Ottawa, in particolare con la Peace Tower, la grande torre con l’orologio, oggi uno dei simboli più importanti del Canada, tanto da apparire sul retro delle banconote da cinquanta e venti dollari canadesi.

Imbarco per la minicrociera delle Mille Isole sul fiume San Lorenzo: l’intero letto del fiume è costellato di moltissime isole alcune abitate. Pranzo incluso. Pernottamento a Ottawa
HOTEL: Radisson Hotel Ottawa Parliament Hill (***sup)

4° giorno: OTTAWA – QUEBEC CITY

ottawa-nightscape

Prima colazione. Tour panoramico in pullman di Ottawa per farvi scoprire le bellezze della capitale del Canada: da non perdere la Parliament Hill, il Byward Market, la City Hall e il Canale Rideau. Proseguimento in pullman verso Québec City, cuore culturale e capitale del Québec. Pernottamento a Québec City
HOTEL: Chateau Laurier (****)

5° giorno: QUÉBEC CITY

Risultati immagini per québec city

Prima colazione.  Visita guidata in pullman per scoprire la città di Québec, unica città fortificata di tutta l’America del Nord: Città Alta e Città Bassa, l’impressionante Castello-Hotel «Château Frontenac», la Terrazza Dufferin, il Battlefield Park, il tutto avvolto da un’atmosfera mitteleuropea molto chic e particolare. Visita del Parco della Cascata di Montmorency, le più alte del Québec, 84 metri, 30 metri più alte di quelle del Niagara! Ci sono delle bellissime strutture in legno, con molte scale, che consentono di avere una vista fantastica da molte posizioni differenti, fino ad arrivare in cima e salire su un ponte sospeso per “camminare sull’acqua” ad un’altezza mozzafiato. Teleferica inclusa per raggiungere la vetta e godere del panorama.  Nel pomeriggio tempo a disposizione per una passeggiata nella «Vecchia Québec».  Pernottamento a Québec City.

6° giorno:  QUÉBEC CITY – MONTRÉAL (TRENO)

canada1

Prima colazione.  Trasferimento dall’hotel verso la stazione ferroviaria di Québec City per prendere il treno diretto a Montréal. Passaggio in treno VIA Rail The Corridor in classe business fino a Montréal (senza accompagnatore). Il sistema ferroviario VIA Rail collega Toronto, Ottawa, Montréal e Québec City e offre vagoni confortevoli con Wi-Fi gratuito, ampi sedili e pasti acquistabili a bordo.

Tour panoramico in pullman di Montréal, tra storia e modernità vivrete la vera Montréal e i suoi bellissimi quartieri residenziali. Pomeriggio a disposizione e pernottamento a Montréal.
HOTEL: Le Centre Sheraton (****)

Montréal è il centro più popoloso della provincia del Québec e il suo più importante polo economico, oltre a essere la seconda città più popolosa del Canada. Montréal è anche la seconda agglomerazione urbana del paese dopo quella di Toronto. In francese viene detta la Métropole e la sua area metropolitana conta all’incirca 4 milioni di abitanti. Il centro storico di Montréal è il Vieux-Montréal (Vecchia Montréal).

L’area metropolitana di Montréal (Région du Grand Montréal) è l’area metropolitana più popolata di tutto il Québec, con 4.000.000 abitanti dai dati del 2008. L’area si suddivide in due fasce, una interna più popolata e una più esterna. La fascia interna comprende l’isola di Montréal, Laval e l’agglomerato urbano di Longueil; la fascia esterna comprende Montérégie, Laurentians e Lanaudière.

7° giorno: MONTREAL – CALGARY (VOLO)

calgary-skydive-center

Prima colazione americana buffet. Trasferimento in pullman dall’hotel all’aeroporto di Montréal per imbarco sul volo domestico Montréal – Calgary operato da Westjet in classe economica. Volo Westjet da Montréal a Calgary. Trasferimento in pullman dall’aeroporto di Calgary all’hotel. Pernottamento a Calgary

Hotel: International Hotel Calgary (***sup)

8° giorno:  CALGARY – BANFF

Risultati immagini per banff  city

Prima colazione continentale. Giro panoramico di Calgary, la città più grande della provincia canadese dell’Alberta. Sorge nel settore meridionale della provincia, in una regione in cui si alternano colline e altopiani a un’ottantina di chilometri a oriente delle Montagne Rocciose.

Gli elementi che rendono celebre questa città sono l’ecoturismo e gli sport invernali e nei dintorni sorgono un gran numero di stazioni di villeggiatura. A conferma di tale vocazione la città fu la prima in Canada ad essere designata come sede dei giochi olimpici invernali, nella loro quindicesima edizione del 1988.

Altra peculiarità di Calgary è la sua specializzazione nell’industria petrolifera, su cui si regge l’economia cittadina, non a caso la più prospera del paese. L’universo produttivo della città più ricca del Canada è completato da un settore agricolo particolarmente redditizio e dalla recente installazione di industrie d’alta tecnologia.

Partenza per il Parco Nazionale di Banff incastonato tra le Montagne Rocciose Canadesi. Tour panoramico in pullman di Banff che si trova all’interno del Parco Nazionale nato nel 1885 a protezione delle sorgenti naturali termali. Visita di un Ranch locale per un’escursione in calesse e un delizioso pranzo barbecue. Pomeriggio a disposizione per passeggiare lungo la Banff Avenue per lo shopping. Pernottamento a Banff
Hotel: Brewster’s Mountain Lodge (***sup)

9° giorno:  BANFF

banff

Giornata a disposizione per attività optional e a pagamento nel Parco Nazionale di Banff: funivia a Banff per salire fino alla cima della Sulphur Mountain; battello sul Lake Maligne; giro in elicottero e molto altro. Cena e pernottamento a Banff.
Hotel: Brewster’s Mountain Lodge (***sup)

Il Parco nazionale Banff è stato il primo parco nazionale del Canada.; fu istituito nel 1885, nelleMontagne Rocciose Canadesi ed è situato nella provincia dell’Alberta, a circa 150 chilometri ad ovest di Calgary. Oggi il parco consiste in circa 6.641 kmq. di uno scenario montano che non ha paragoni. Il parco, istituito nel 1885, è caratterizzato da un territorio montuoso ricco di numerosi ghiacciai, di fitte foreste di conifere, di paesaggi alpini e di laghi suggestivi.

10° giorno: BANFF – JASPER

Risultati immagini per jasper canada

Prima colazione. Partenza per Jasper. Sosta breve lungo il percorso a Lake Louise, uno dei laghi con un colore straordinario più fotografati del Canada. Ogni anno milioni di visitatori si stupiscono di fronte alle acque color smeraldo del lago Louise, raggiungibile sia a piedi, attraverso meravigliosi prati fioriti, sia in auto seguendo la Icefields Parkway, che si estende dal Lake Louise, collegandolo a nord con lo Jasper National Park. Questo splendido territorio selvaggio ed incontaminato accoglie inoltre numerose specie animali, tra cui orsi grizzly, caribù e lupi.

Proseguimento percorrendo la panoramica strada Icefield Parkway, per arrivare al Columbia Icefield per un’emozionante escursione sull’antico ghiacciaio Athabasca a bordo degli enormi mezzi “Ice Explorer”. La Icefields Parkway si estende dal Lake Louise, collegandolo a nord con il Parco nazionale Jasper. Ad ovest, confinano con il parco diverse foreste e il Parco nazionale Yoho, a sud il Parco nazionale di Kootenay e a sud est la Kananaskis Country.

Pomeriggio a disposizione per altre attività optional e shopping – Richiedere lista e i prezzi delle attività optional: si possono prenotare anche prima di partire. Pernottamento a Jasper.

Hotel: Lobstick Lodge (***sup).

11° giorno: JASPER – KAMLOOPS 

yellowhead-highway

Prima colazione. Attraverso l’autostrada Yellowhead Highway nel cuore della British Columbia tra panorami incontaminati, sosta a Helmcken Falls Lodge, autentico ranch. Cena e pernottamento nella regione di Kamloops

12° giorno:  KAMLOOPS – WHISTLER 

whistler-canada-pacific-coast-4

Prima colazione. Partenza per Whistler, il cuore del Parco Provinciale Garibaldi, attraverso la Columbia Britannica con un tesoro inesauribile di minerali (gemme e metalli preziosi).  Montagne irregolari, prati fioriti e un’ampia scelta di attività all’aperto: il Parco provinciale Garibaldi è il cortile di Vancouver. Questo parco prende il nome dal monte Garibaldi, alto 2.678 metri. Un’incredibile varietà di fauna e flora rendono il parco il preferito degli abitanti della città.La riserva naturale, con le sue numerose montagne, è il risultato di un’attività vulcanica che risale a molti secoli fa. Sono proprio le vette che hanno reso il Parco garibaldi così famoso. La storia rimanda al 1907, quando un gruppo di 6 scalatori raggiunsero la cima del monte Garibaldi. Rimasero talmente impressionati dalla vista mozzafiato che altra gente volle seguire il loro esempio. Negli anni seguenti vennero organizzate numerose escursioni, così che infone venne fondato il Parco provinciale Garibaldi nel 1927. Esso è costituito da 5 sezioni e comprende oltre 105 chilometri di sentieri.

Sosta a Cache Creek presso un rinomato rivenditore di giada.  Pomeriggio a disposizione, cena e pernottamento a Whistler.

13° giorno:  WHISTLER – VICTORIA 

Risultati immagini per victoria canada

Prima colazione.  Partenza verso sud fino al porto di Horseshoe Bay, per imbarco sul traghetto che attraverserà lo Stretto di Georgia e raggiungerà Victoria sull’Isola di Vancouver. Sbarco sull’Isola di Vancouver e proseguimento in pullman verso Victoria.

L’isola di Vancouver (ingl. Vancouver Island, fran. Île de Vancouver) è un’isola dell’oceano Pacifico, localizzata lungo la costa occidentale della Columbia Britannica in Canada. Con le sue coste frastagliate, le montagne selvagge e le foreste pluviali ricoperte di muschio, l’isola di Vancouver è di una bellezza travolgente. In una zona relativamente piccola, flora e fauna presentano una diversità senza pari. Vi sono ben 18 parchi naturali da esplorare, in cui non è raro incontrare orsi, orche e delfini.L’isola di Vancouver si trova al largo della costa di Vancouver ed è facilmente accessibile con la barca. I punti di maggiore interesse sono facilmente raggiungibili da quasi ogni parte di quest’isola lunga 460 chilometri e larga circa 100. Ecco un elenco dei migliori parchi.

Pomeriggio dedicato al tour panoramico in pullman di Victoria per ammirarne lo spirito coloniale evidente nei numerosi monumenti del XIX Secolo: il porto, i fiori e i giardini curatissimi, non a caso Victoria è detta la “splendente città giardino”. Pernottamento a Victoria

14° giorno: VICTORIA – VANCOUVER 

butchart-gardens-a-victoria

Prima colazione. In mattinata visita dei Butchart Gardens a Victoria, giardino botanico famoso in tutto il mondo.  Ogni stagione qui è un arcobaleno di colori, come se fosse primavera tutto l’anno ed i giardini, da oltre 100 anni, attirano milioni di visitatori da ogni angolo della terra. Nel 1904, Robert Pim Butchart lasciò i suoi affari legati alla produzione di cemento in Ontario per avviare una nuova attività sull’isola di Vancouver, scegliendo un sito ricco di depositi calcarei e costruendo la casa di famiglia accanto alla cava. Esaurita quest’ultima, Jennie, moglie di Robert, ha deciso di creare nell’ex cava degli splendidi giardini che rimangono tutt’ora una destinazione turistica unica, piena di stupendi stagni e fontane, in grado di creare suggestivi scenari.

Nel pomeriggio imbarco sul traghetto al porto di Swartz Bay, Victoria, per raggiungere Vancouver. Pernottamento a Vancouver.

15° giorno: VANCOUVER 

vancouver-waterfront

Prima colazione.  Tour panoramico in pullman di Vancouver: Canada Place, Stanley Park, Gastown, Chinatown inclusa la visita al Ponte Sospeso Capilano che collega i due lati di una profonda valle in un ambiente boscoso incontaminato. Pernottamento a Vancouver. Cena d’arrivederci.

Hotel: Sheraton Vancouver Wall Centre Hotel (****sup)

Vancouver è la maggiore città canadese sulla costa pacifica ed è proprio l’Oceano Pacifico a caratterizzare il clima, rendendolo tra i più miti del paese nordamericano. È adiacente lo stretto di Georgia e l’isola di Vancouver (Vancouver Island), a sud è delimitata dalla foce del fiume Fraser e al nord dai fiordi Burrard Inlet, Indian Arm e le montagne costiere. Al nord e ovest della città si estendono le montagne della costiera, nelle quali si trovano piste sciistiche.

A livello mondiale Vancouver è attualmente la prima classificata tra le città dove si vive meglio secondo un’indagine dell’Economist, ma si è sempre trovata in ottima posizione anche negli anni precedenti. La città è molto attiva economicamente e socialmente. Presenta un ottimo grado di integrazione tra le comunità etniche residenti qui da molto tempo, soprattutto provenienti dal sud-est asiatico. La popolazione di origine asiatica è talmente numerosa che la città viene spesso soprannominata “Hong Kouver”, in merito al fatto che qui si sono stabiliti molti facoltosi cinesi fuggiti da Hong Kong prima che questa fosse restituita alla Cina nel 1997.

16° giorno: VANCOUVER – ITALIA

Prima colazione. Transfer verso l’aeroporto di Vancouver. Operazioni di imbarco volo di rientro in Italia con scalo. Pasti e pernottamento a bordo. Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Itinerario di Viaggio

Informazioni generali

La quota comprende:

  • Voli di linea in classe economica franchigia bagaglio 20 kg  Roma Toronto e Vancouver Roma
  • Volo Montreal-Calgary in classe economica franchigia bagaglio 20 KG
  • Trasporto su un moderno, confortevole bus fornito di aria condizionata
  • Pernottamenti in hotel 3 e 4 stelle in trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena)
  •  Acqua, thè e caffè americano durante le cene
  • Tasse locali di soggiorno
  • Facchinaggio negli hotel 1 bagaglio a persona
  • Guida  in lingua italiana durante tutto il tour
  • Biglietti di entrata per le seguenti attrazioni:
    • Traghetto per Victoria
    • Butchart Gardens
    • Hell’s Gate
    • Jasper National Park
    • Snowcoach sul Columbia Glacier
    • Banff National Park
    • Revelstoke National Park
    • Maid of the Mist
    • Crociera 1000 Isole,
    • Cascate di Montmorency ,
    • National Gallery of Canada
    • Montreal biodome
  • Assicurazione medica (massimale 10.000) bagaglio  (massimale 1500)
  • Kit da viaggio

 

La quota non comprende:

  • Spese personali
  • Tasse aereoportuali pari a euro 382,00 soggette a riconferma sino emissione dei biglietti aerei
  • Pasti, ove non indicati e bevande ai pasti( tranne acqua, thè e caffè americano durante le cene)
  • Mance per guide e autisti ($3 a $4 al giorno e per persona per ognuno – importo standard in US e Canada
  • Quanto non citato nella quota comprende

 

torna su