BHUTAN: I FESTIVAL Lamaisti

calcutta-bridge0130-bhthimphu_paro-bhutanBhutan

In Breve

In occasione dei fantastici festival Lamaisti
“Un viaggio nel cuore del buddhismo tantrico, immersi in una pace senza tempo. Si viaggia attraverso valli verdissime con una natura gioiosa, ma delicata, e si visitano villaggi e monasteri remoti che conservano preziosamente intatto il loro patrimonio culturale. La nostra proposta coincide i con il grandioso festival nel monastero di Thimpu”.

Partenza: 19 settembre - 29 settembre
Durata: 11 Giorni 10 notti
Gruppo minimo: 10
Costo per persona: 2.830,00 singola 680,00
Prenotazioni entro: Entro il 5 luglio,sino ad esaurimento dei posti disponibili,versando acconto di euro 780,00 saldo entro il 20 agosto.

Il Programma di Viaggio

1° GIORNO: ITALIA – CALCUTTA
Partenza con volo di linea per Calcutta.

2° GIORNO: CALCUTTA
Arrivo mattinata incontro con la  guida in lingua italiana  e visita della citta e dei monumenti più significativi della grande metropoli che unisce in sé gli aspetti più contrastanti e drammatici della realtà indiana: da un lato città di povertà e disagio, dall’altro cuore letterario ed intellettuale dell’India: Victoria Memorial, il tempio dedicato alla Dea Kali e i templi jainisti. Pomeriggio visita ai luoghi legati all’attività di Madre Teresa, tra questi l’abitazione e il museo a lei dedicato. Cena e pernottamento in hotel

3° GIORNO: CALCUTTA – PARO
Di prima mattina trasferimento in aeroporto e volo per Paro alle ore 08.00. All’arrivo trasferimento e sistemazione in hotel. La città himalayana è posta a 2200 metri di altezza ed è sovrastata dal Monte Cholomari. Pomeriggio visita della città. Cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO: PARO
Pensione completa. Giornata dedicata alla visita alla valle omonima, dove secondo la tradizione Guru Rimpoche, il padre del buddhismo mahayana, sarebbe arrivato oltre mille anni orsono cavalcando una leggendaria tigre destinata a dare nome al primo monastero (dzong) del Bhutan, chiamato appunto Nido di Tigre. Sono in programma le visite a preziosi monasteri: Kychu temple, Dumtse temple. gli dzong di Paro e Taktsang, quest’ultimo raggiungibile con un camminata di circa un’ora. L’escursione nella valle raggiunge Drukgyel dzong da dove, se il cielo è sgombro di nuvole, si può vedere la cima del Chomolhari (m. 7320).

5° GIORNO – PARO – THIMPU
Dopo la prima colazione partenza per Thimpu, capitale del paese. Visita in corso di viaggio del Simtokha Dzong, di forma ottagonale. Arrivo a Thimpu, posta in una piacevole valle e dominata dalla fortezza Tashico Dzong, del 17° secolo e sede del governo bhutanese. Al suo interno un centinaio di sale conservano preziosi dipinti di carattere religioso. Seconda parte della giornata dedicata alla cittadina che, sottoposta a un rigoroso piano regolatore, si sviluppa conservando gelosamente i caratteri dell’architettura tradizionale del Bhutan. I principali appuntamenti sono al Memorial chorten, al monastero delle monache, alla Biblioteca Nazionale, alla scuola di pittura, al piccolo museo locale e al bazar. Pensione completa in albergo.

6° GIONRO : THIMPU
Dopo la prima colazione intera giornata a dispozione per godere Famosa festa di Thimpu. Come è noto Thimpu Tshechu è considerato tra i più importanti Festival del Paese e perciò merita di dedicarvi una sosta prolungata: potrebbe anche capitare che, nel momento culminante della celebrazione religiosa, venisse
esposto il “thongdral”, un enorme drappo raffigurante un soggetto sacro capace di “illuminare” lo spirito dei devoti astanti. Tradizionalmente la cerimonia si svolge nel cortile dell’immensa fortezza di Tashicho dzong, dove hanno sede sia le autorità politiche che le autorità religiose del Bhutan.

7° GIORNO: THIMPU – WANGDUEPHORDANG
Dopo la prima colazione partenza per Wangduephordang attraversando i valichi himalayani Dochu La e Pele, bellissimi luoghi dove più facilmente si possono incontrare gli yak. ammantati di conifere nonostante i 3100 metri di quota. Si scende poi alla confluenza dei fiumi Mochu e Pochu, dove si trova Punakha, la capitale invernale del Bhutan che vanta un glorioso “dzong” del 1637 oggi perfettamente restaurato. Si visita il suggestivo villaggo e il monastero di Gangtey nella valle di Phobjikha. Arrivo a Wangduephordang e sistemazione in lodge.

8° GIORNO: WANGDUEPHORDANG
Pensione completa. Intera giornata a disposizione per ammirare dapprima la silhouette dello “dzong” di Wangduephodrang e per seguire la tumultuosa e coloratissima parabola del Festival che offre uno straordinario repertorio di danze (dei cervi, degli eroi, delle divinità spaventose, del giudizio, ecc.).

9° GIORNO: WANGDUEPHORDANG – PARO
Pensione completa. Dopo la prima colazione partenza per Paro. Si dedicherà il pomeriggio al Museo Nazionale ospitato nella vecchia torre di vedetta attigua al complesso fortificato del Castello (Paro dzong). Pausa di tempo libero per una passeggiata nel “traffico” cittadino e per gli ultimi acquisti

10° GIORNO: PARO – CALCUTTA
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Calcutta, in arrivo giornata a disposizione e in serata trasferimento in aeroporto.

11° GIORNO: CALCUTTA – ITALIA
Partenza con CON VOLO DI LINEA per Italia.

Itinerario di Viaggio


Visualizza Itinerari in una mappa di dimensioni maggiori

Informazioni generali

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Trasferimento dagli aeroporti agli hotels e viceversa
  • Voli internazionali in classe economica franchigia bagaglio 23 kg
  • Voli interni in classe economica
  • Tutti il percorso in minibus
  • Sistemazione in hotel 5 stelle a Calcutta, 3 stelle a Thimpu e Paro, guest house nelle altre località ( i migliori disponibili )
  • Pensione completa in Buthan eccetto Calcutta dove è prevista la mezza pensione
  • Guida in italiano per la durata del tour
  • Ingressi monumenti
  • Kit da viaggio
  • Assicurazione medico bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Visto di ingresso in INDIA E Bhutan 145,00 ;
  • Tasse aereoportuali soggette a riconferma350,00
  • Bevande, mance e quant’altro non espressamente indicato.

torna su