Le migliori app per montare i video delle vostre vacanze

Pubblicato il 15/11/2018

app-video-editing

Viaggiare è un’esperienza unica nel suo genere, sinonimo di aggregazione e piacere, di scoperta e divertimento. Quando visitiamo posti nuovi facciamo infatti migliaia di foto per immortalare il ricordo di quei momenti spensierati, da mostrare poi ad amici e parenti al nostro ritorno. Oltre alle fotografie, però, esiste un altro metodo che ci permetterà di raccontare la nostra vacanza e di rivelarne al meglio la vera essenza: stiamo parlando dei video. Un video, infatti, oltre a racchiudere le immagini più belle del nostro viaggio, gioca molto sull’alternanza di frasi, musiche e colori, e può perciò essere ancora più emozionante di una semplice fotografia. Vediamo insieme come realizzare un video ben fatto, attraverso l’uso di app apposite, pensate anche per i meno esperti in materia.

Quando si parla di video editing si intendono principalmente quattro funzioni, ovvero taglio, colorazione, effetti ed audio. Dopo aver infatti modificato la lunghezza del video, togliendo pezzi e accorciandolo a nostro piacimento, ci si può infatti dedicare a rendere il filmato più accattivante e particolareggiato, inserendo musiche e testi, e correggendo il colore. Saper fare un video ben fatto e strutturato è un’operazione tutt’altro che veloce, tuttavia, grazie a numerose applicazioni per IOS e Android, il lavoro può semplificarsi di non poco, tanto che anche chi è alle prime armi può riuscire a portare a termine il proprio filmato in pochi e semplici passi. Le prime 5 app che vogliamo presentarvi sono infatti pensate per i meno esperti: si tratta di app molto facili da usare e altrettanto intuitive, che in semplici step vi condurranno verso la realizzazione del vostro filmato. La prima app è Easy Video Cutter, ideale per chi non ha molte pretese, e che consente di tagliare e unire anche più filmati tra loro. Vi è poi Timbre che, molto più completo, permette di aggiungere filtri e audio, anche se manca della funzione anteprima, a nostro avviso molto utile per poter visionare il video in anticipo ed apportare eventuali modifiche. Se il vostro interesse primario è quello di modificare il video in lunghezza, tagliando quindi parti per metterne in risalto altre, dovrete allora affidarvi a VidTrim, app specializzata nel taglio dei video, che consente di suddividere il filmato in millisecondi, in modo da realizzare un video montato alla perfezione. VidTrim inoltre permette di catturare un’immagine da un filmato e trasformarla in una fotografia, che potete comodamente salvare nella vostra galleria.

Vi è poi YouCut, molto popolare perché nonostante le numerose funzione che offre, essa è molto intuitiva e facile da utilizzare: filigrane, audio, filtri ed effetti, con YouCut non vi sono limiti alla creatività. L’ultima app da scaricare in campo di video editing è sicuramente Androvid, la quale aggiunge un’ulteriore funzione, mancante nelle app precedenti, ovvero quella di poter inserire testi scritti da voi, e proprio per questo motivo essa è molto utile se il vostro scopo è quello di creare video informativi, con sottotitoli e spiegazioni scritte.

 

Tutte queste app finora presentate sono davvero molto intuitive e funzionali, caratterizzate da un’interfaccia lineare e basilare, che tutti saranno in grado di gestire immediatamente. Per i più esperti esistono tuttavia altre app, in questo caso a pagamento, pensate per gli utenti più esigenti, le quali permettono di realizzare dei video dall’aspetto professionale. Una di queste è Adobe Premiere Pro CC 2018, compatibile sia con Mac che con Windows, nota per essere potente e completa, grazie all’infinità di effetti e filtri che la compongono. Essa supporta tutti i possibili formati di file e risoluzioni anche superiori al 4K, ed è dotata di un sistema automatico di correzione dei colori e abbinamento delle riprese, capace di farvi risparmiare molto tempo nell’editing del video. Molti utenti hanno notato che questa app sia nettamente più veloce con Windows rispetto a Mac, ed ecco che si sono allora affidati a Apple Final Cut Pro X, app esclusiva per Mac. Anche qui, una vasta gamma di colori ed effetti concorrerà a montare un video qualitativamente d’effetto, grazie anche al sistema di riconoscimento facciale, che consente di analizzare il volto e apportarne eventuali correzioni. Un’altra app che vale la pena nominare è sicuramente CyberLink Power Director 16, probabilmente la migliore in termini di velocità. I progetti vengono infatti esportati molto velocemente, in modo da potervi dedicare immediatamente all’editing, e di terminare il lavoro in breve tempo. Il software di CyberLink supporta l’editing in 4K e 360 gradi, oltre alle rivoluzionari funzioni di stabilizzazione integrata e il tracciamento del movimento.

 

Chiaramente, con la tecnologia che passi da gigante, queste sono solo alcune delle app per il video editing: avrete magari sentito parlare di Da Vinci Resolve, oppure di Apple IMovie, tutte app molto valide e funzionali. Ogni app ha delle peculiarità proprie e la scelta dipenderà soprattutto dalle vostre esigenze, tuttavia come potete capire, creare un video ricordo delle proprie vacanze non è un’operazione impossibile, anzi. Non vi resta che scaricare queste applicazioni e mettervi a lavoro: vi accorgerete che con un po’ di creatività e fantasia, potrete in pochi passi realizzare dei filmati emozionanti, da riguardare ogni volta che sentite nostalgia di quei giorni all’insegna dell’avventura e della scoperta.

Inserisci il tuo commento!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.



Altre partenze
torna su